Fiorentina, il missile di Commisso contro la Juve: “Chiesa? Ce lo hanno rubato..”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Dichiarazioni Commisso – Più che un attacco, un missile. Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso, forse con l’obiettivo di togliere dai riflettori almeno per qualche ora la questione Vlahovic e recuperare credito agli occhi dei tifosi, durante una cerimonia svoltasi a Marina di Gioiosa Jonica si è scagliato frontalmente contro la Juventus.

Dichiarazioni velenose, destinate a far rumore. “Il campionato? Vedo la Juve favorita: ha 200 milioni di stipendi, noi appena 70. Come hanno comprato Chiesa? Ce lo hanno ‘rubato’ perché gli hanno dato molti soldi… ecco la differenza tra noi e la Juve: più ricavi hai e più puoi spendere. Ci sono club come Juventus, Barcellona ed Inter che sono indebitati per un ‘lavoro sporco’. Sabato intanto sarò a Roma con la squadra, in ritiro”.

Il presidente, incalzato dai presenti, ha poi parlato di quello che accadrà alla punta serba mostrandosi ottimista. “Tutte le persone mi chiedono di Vlahovic… Io credo che resterà. Questa è la mia intenzione”. Il club, per convincerlo a restare, gli ha proposto un rinnovo di contratto comprendente un ingaggio netto di 4 milioni a stagione (attualmente ne percepisce 800 mila) ed una clausola rescissoria da 80 milioni. Le trattative con gli agenti della punta, al momento, sono finite su un binario morto tuttavia la viola è convinta di riuscire a trattenerlo. 

Dichiarazioni Commisso, il missile contro la Juventus

Un concetto espresso dallo stesso Commisso nel corso di un’intervista rilasciata oggi al Tgr Rai della Toscana. “Non ho messo in vendita Vlahovic anzi gli abbiamo fatto una proposta importante di rinnovo. Ci sono squadre interessate a lui, ma non ho fissato prezzi. Voglio che resti ancora un anno. L’ho sentito…”.  I contatti tra le parti proseguiranno nelle prossime ore. Intanto, però, c’è da registrare il forte pressing dell’Atletico Madrid che pur di acquistarlo ha messo sul piatto 50 milioni cash più altri 10 di bonus. 

Il Tottenham invece, ad un passo dal dire addio ad Harry Kane (è in arrivo una proposta “monstre” del Manchester City da 176 milioni), è alla finestra in una fase di profonda riflessione. La Fiorentina, in ogni caso, resta tranquilla e continua a lavorare su altri fronti: oggi, ad esempio, è stato annunciato ufficialmente il rinnovo fino al 2023 di Nikola Milenkovic (molto vicino fino a qualche giorno fa al West Ham) mentre il capitano German Pezzella è ai saluti. Lo aspetta il Betis Siviglia.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!