Sampdoria, ufficiale la rescissione anticipata di Barreto: svelato il motivo

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Dichiarazioni Barreto: il suo contratto era prossimo alla scadenza ma il centrocampista paraguaiano ha deciso di anticipare i tempi. Edgar Barreto non è più un giocatore della Sampdoria. La scelta è dovuta non solo al mancato accordo per il rinnovo ma anche alla pandemia.

Intervistato dal quotidiano “Secolo XIX”, l’ormai ex blucerchiato ha svelato il perchè dell’addio anticipato: “Ho rescisso il contratto. Non si erano creati i presupposti giusti per il prolungamento… il Covid poi ha fatto un casino… la priorità per me è dare tranquillità alla mia famiglia… tanti dettagli, grandi o piccoli, che mi hanno portato a prendere questa scelta. Mi è dispiaciuto tantissimo chiudere così, diciamo che ho anticipato i tempi di un mesetto. Senza questo maledetto virus sarei arrivato regolarmente alla fine del mio contratto”.

Barreto ha salutato la Samp ma non è ancora il momento di appendere le scarpe al chiodo: “Non smetto. Sto facendo il corso per allenatore ma se capita l’occasione, se c’è la possibilità, voglio giocare ancora e togliermi qualche altra soddisfazione. Se qualcuno pensa che io abbia rescisso perché non sto bene fisicamente, sbaglia“.

Le dichiarazioni di Barreto riprendono anche un momento difficile, la positività al virus: Sono stato influenzato un paio di giorni, un po’ di pesantezza agli occhi, poi stop. Però la mia grande paura era di trasmetterlo alla mia famiglia. E anche adesso, non me la sentirei di rischiare. In tanti dicono che una volta passato uno resta immune. Ma non ci sono certezze. Anche nel nostro spogliatoio a qualcuno è capitato di guarire e poi risultare di nuovo positivo. Riprendere a giocare significa anche andare in trasferta, viaggiare, dormire in albergo, incontrare persone. E per quante precauzioni tu possa prendere, non puoi mai sentirti sicuro. Ai calciatori fanno fare tanti tamponi, test…. poi in campo sui calci d’angolo devi marcare a uomo. Per me era meglio finire il campionato. E se giocassi e dovessi riprendere il 20 giugno, non so se me la sentirei. Parlo per me, ma penso di non essere l’unico a pensarla così. Riprendendo a giocare i calciatori vanno incontro a rischi per la salute, loro e delle loro famiglie”.

Dichiarazioni Barreto: il comunicato del club

L’U.C. Sampdoria comunica di aver risolto consensualmente il contratto economico relativo ai diritti alle prestazioni sportive del calciatore Édgar Osvaldo Barreto. Al centrocampista paraguayano – 110 presenze e 5 gol nella sua esperienza da blucerchiato – va un sincero ringraziamento per l’impegno dimostrato in queste cinque stagioni e il più grande in bocca al lupo per il prosieguo della carriera da parte del presidente Massimo Ferrero e di tutta la società“.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!