Chievo, Di Carlo: “Piatek? Gol clamorosamente da annullare”

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Un colpo di ‘kung fu’ a decretare la sconfitta, la rabbia nel post partita per rivendicare il torto subito. Così Di Carlo, al termine di Chievo-Milan, si è scagliato contro l’utilizzo del Var, reo secondo Di Carlo di non aver fischiato un fallo di Piatek nell’azione in cui lo stesso polacco ha segnato il gol vittoria per i rossoneri.

Di Carlo-Piatek, la sfida dopo il campo è proseguita anche davanti alle telecamere. Proprio lì l’allenatore del Chievo ha espresso tutta la sua amarezza per il toro subito, che ha condannato la sua squadra, sempre più ultima, ad un’altra sconfitta che riduce ulteriormente le speranze di salvezza dei veronesi.

Al termine della partita si è scagliato così Di Carlo su Piatek e il gol da annullare: 2″Oggi abbiamo giocato bene, devo fare i complimenti ai ragazziPurtroppo usciamo ancora una volta sconfitti per episodi del Var. È inutile parlarne: un fallo come quello di Piatek non si può non fischiare. Punto. Non va nemmeno vista la moviola: è fallo e basta. Cosa devo dire alla mia squadra? Che usciamo sconfitti per un colpo di kung fu. Ai ragazzi va tutto il sostegno dei tifosi, perché abbiamo giocato ad armi pari ma purtroppo ancora una volta perdiamo per colpe non nostre. Sicuramente c’è qualcosa da migliorare, ma questo è fallo netto”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!