De Rossi: “Errore umano, non del VAR”. Manolas: “E’ una vergogna”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

“Il Var è uno strumento eccezionale, in futuro sarà perfetto. Questo è un errore umano, non di macchina, come abbiamo visto in Fiorentina-Inter”. Questo il pensiero di De Rossi sul Var al termine della gara con il Porto, che ha portato all’eliminazione dalla Champions della squadra giallorossa.

 

Duro lo sfogo di De Rossi sul Var, che aveva già penalizzato la squadra di Di Francesco nella semifinale contro il Liverpool: “L’anno scorso siamo usciti dicendo che con il Var avremmo raggiunto la finale. Invece no, siamo a fare gli stessi discorsi anche a questo giro- continua il centrocampista – Peccato, sarebbe stato epico passare col 3-2″.

Var, ma non solo, De Rossi analizza anche la gara e la situazione legata a Di Francesco: “Non voglio commentare questa cosa delicata. Spero non succeda nulla, spero che lo sforzo sia bastato a dimostrare qualcosa. Lui rimane quello che ci ha portato in semifinale di Champions. Merita stima e rispetto, poi sapoiamo che in campionato non stiamo facendo bene e che il futuro del mister dipende dai risultati”. 

Manolas: “E’ una vergona”

L’episodio del mancato rigore su Schick ha scatenato le ire di tutto l’ambiente giallorosso: dopo De Rossi è stato il turno di Manolas di scagliarsi contro l’arbitraggio: “C’è rammarico perché potevamo fare il 2-2 in più occasioni, poi ci fischiano un rigore e poi non ce ne danno uno a noi che era netto. Su queste partite non si può sbagliare così. C’è il VAR e l’arbitro non è neanche andato a vederlo, per me è una vergogna”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!