De Rossi, parla il primario: “Sta bene, verrà dimesso la prossima settimana”

www.imagephotoagnecy.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Condizioni De Rossi – Gli appassionati di calcio potranno tirare un sospiro di sollievo in merito alle condizioni di Daniele De Rossi. L’ex calciatore di Roma e Boca Juniors, entrato a far parte il mese scorso dello staff della Nazionale, è stato ricoverato nella giornata di ieri.

L’aspirante allenatore, entrato nella cerchia dei collaboratori del ct Roberto Mancini, era risultato positivo durante la lunga trasferta degli azzurri a cavallo tra Bulgaria e Lituania. Le sue condizioni sono peggiorate a tal punto da richiedere il ricovero.

De Rossi era stato trasportato all’ospedale “Spallanzani” di Roma, dove è stato tenuto in osservazione dall’equipe in queste ore, compresa la notte scorsa. Ora, però, le condizioni dell’ex centrocampista giallorosso sembrano andare in costante miglioramento.

Condizioni De Rossi, il primario dello “Spallanzani” rassicura

Ci ha pensato Francesco Vaia a rassicurare i familiari di De Rossi e gli appassionati di calcio. Il primario dello “Spallanzani” ha fatto capire che la situazione sta migliorando: “Daniele De Rossi è stato ricoverato l’altro ieri allo Spallanzani, positivo e sintomatico con una polmonite e altri sintomi tipici della malattia da Covid-19. Il suo decorso clinico è buono, risponde alla terapia e la settimana prossima potrebbe anche essere dimesso e proseguire la terapia a domicilio“.

Vaia ha voluto approfittare della situazione, particolarmente seguita a livello mediatico, per lanciare un messaggio: “Questo vuole dire che, quando si intervenire presto e bene con la terapia, la malattia e il virus possono essere battuti e vinti. A dimostrazione che i farmaci innovativi nella prima fase della malattia sono spesso risolutivi, a ciò aggiungiamo anche la giovane età del ragazzo che ha contributo“.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!