Juve-Napoli, De Luca attacca: “Agnelli? Parole penose: abbiamo evitato che Ronaldo si contagiasse”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

De Luca attacca Agnelli – Mentre è attesa la decisione del Giudice Sportivo in merito al match tra Juventus e Napoli che si sarebbe dovuto disputare nell’ultima giornata di campionato arrivano parole pesanti nei confronti della Juve e del suo presidente Andrea Agnelli.

A parlare è il governatore della Campani, Vincenzo De Luca, che ha dichiarato: “Il Napoli è stato messo in quarantena dall’Asl. La Juventus per bocca del suo presidente ha fatto una dichiarazione penosa, imbarazzante. Siccome c’è un protocollo noi andremo allo stadio… Per fare cosa: una dura competizione con i raccattapalle?.

So che il presidente è appassionato di filosofia. Gli ricordo allora cosa diceva Schopenhauer. ‘La gloria bisogna conquistarla, l’onore basta non perderlo’. Se io mi fossi comportato così, sentirei di aver perso il mio orgoglio sportivo. Stiamo parlando di sport. Di valori sportivi, di lealtà sportiva. Come ci si può ridurre così alla meschinità contro avversari che sono stati messi in quarantena dall’Asl.

Non bisogna parlare di sport se non si hanno valori sportivi. Non sono arrivati nemmeno i ringraziamenti alla nostra Asl. Abbiamo evitato di contagiare Cristiano Ronaldo. Avremmo conquistato i titoli anche del Nel York Times, per la gloria dell’Italia”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!