De Laurentiis, stoccata a Insigne: “Se è stanco del Napoli è una scelta sua!”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

De Laurentiis su Insigne – il rinnovo di Lorenzo Insigne è il tema centrale in casa Napoli. Ora impegnato con l’Italia ad Euro 2020, il numero 24 partenopeo potrebbe clamorosamente cambiare aria in questa sessione di mercato.

Intervistato da calcionapoli24.it, Aurelio De Laurentiis non ha escluso l’addio di Insigne: “Il futuro di Insigne? Lorenzo sa che è un prodotto del vivaio, se poi si è stancato e vuole andare in giro per l’Europa è una sua scelta“. Sono parole piuttosto forti che potrebbe pregiudicare la trattativa per il rinnovo contrattuale, in scadenza a giugno 2022.

De Laurentiis ha ripreso anche le tappe del suo arrivo a Napoli, dagli inizi in Serie C fino ad oggi: “Quando sono arrivato, venivo da Los Angeles dopo un film, passavo da Capri per una decina di giorni di recupero vacanziero come da anni. Lì mi dissero che il Napoli era fallito, e non masticando nulla di calcio, anche se mio padre mi fece vedere quelle poche partite proprio del Napoli, contro il parere della mia famiglia ho provato a prendere questo pezzo di carta, credo per 37mln senza avere un calciatore e nulla, prendendomi in carico anche degli impiegati e così cominciai in C col campionato già iniziato. Andavamo sui campi di patate, ci chiudevamo negli spogliatoi, le squadre avversarie volevano quasi ammazzarci perché eri blasonato e c’era quella voglia di distruggerci. Di tempo ne è passato, 18 anni, pentimento nessuno, i tifosi napoletani sono unici e aver vissuto il ricordo di Maradona, conoscendolo già da prima per un film con lui che interpretava se stesso, è stata una grossa esperienza fino al giorno in cui purtroppo è mancato. Dovevamo incontrarci, stiamo proprio mettendo a punto una serie sulla storia del Napoli”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!