Cristiano Ronaldo spiazza tutti: “E’ come vivere in gabbia, non va bene”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Cristiano Ronaldo, intervistato sulle pagine del Daily Mail, ha colto l’occasione per sottolineare il suo punto di vista in merito alla vita privata e alla notorietà raggiunta nel corso degli anni. L’attaccante del Manchester United ha rivelato alcuni pensieri e stati d’animo che continuano ad accompagnare la sua vita da star.

Il campione portoghese ha ammesso: “La gente dice beato te che sei ricco, hai macchine, case, ma io non ho più una privacy. Pagherei per riaverla. Essere troppo famoso non va bene, mi sento in gabbia, in una gabbia permanente”.

L’ex Juventus ha poi aggiunto: “Sai quante volte sono andato al parco con i miei figli negli ultimi due anni? Zero. Se esco da qualche parte la gente mi si avvicina, i miei figli diventano nervosi, la mia ragazza pure, è una gabbia permanente, ma è impossibile cambiarlo ormai”.

Lo sfogo di Cristiano Ronaldo: “Essere me stesso è noioso”

Il nuovo numero 7 del Manchester United ha poi aggiunto: “Essere me stesso è noioso, non ho più una privacy con la mia famiglia, pagherei per riaverla. Non posso andare al bar con gli amici”.

Il portoghese ha poi rimarcato le diversità da inizio carriera a ora: “All’inizio è bellissimo, diventi famoso, ha fama, sei contento. Ora, con il passare degli anni è diverso, tutto cambia, vuoi un po’ di privacy, ma non esiste più”

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!