Juventus, Ronaldo positivo: ma quando potrà rientrare in campo?

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Cristiano Ronaldo positivo: una notizia che ha scosso tutti i tifosi juventini e inevitabilmente tutti i fantallenatori che avranno fatto follie per portarlo all’interno della propria rosa.

E se già qualcuno si dispera per aver dilapidato un capitale per avere il campione portoghese in squadra, cerchiamo di analizzare in modo oggettivo quale sia la reale situazione intorno a CR7.

Dopo l’uscita dell’ultimo Dpcm la quarantena prevista per i positivi è scesa da 14 a 10 giorni: Cristiano Ronaldo salterà dunque con certezza le prossime due gare della Juventus (contro Crotone e Dinamo Kiev in Champions).

Terminati i 10 giorni canonici, si passa dal campo delle certezze a quello delle ipotesi: infatti il virus non ha lo stesso decorso per ogni tipo di persona e a quel punto sarà l’esito dei nuovi tamponi ad essere decisivo.

Qualora Cristiano Ronaldo risultasse immediatamente negativo, il calciatore in linea teorica potrebbe essere già a disposizione di Pirlo per Juventus-Verona del prossimo 25 ottobre.

In caso di nuova positività, la quarantena verrebbe prolungata ulteriormente e CR7 (insieme a tutti i suoi fantallenatori) dovrebbe solamente sperare in un tampone negativo nel più breve tempo possibile.

Cristiano Ronaldo positivo, dunque, lo toglierà dalla disponibilità dei fantallenatori sicuramente per una sola giornata: per i turni successivi bisognerà soltanto attendere nuove informazioni.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!