LIVE CORONAVIRUS | Commisso: “Juventus? Un esempio. C’è solo un’opzione per la Serie A”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Coronavirus Serie A – Il campionato italiano di calcio si ferma fino al 3 aprile, ma attenzione ai nuovi possibili provvedimenti dopo i primi casi di positività al Coronavirus.

Di fatto, continuano a venire a galla diverse positività al COVID-19 nella nostra Serie A; dopo i casi Rugani, Samp e Fiorentina, nelle ultime ore sono stati ufficializzate anche le positività di Dybala (Juventus),  Paolo e Daniel Maldini (Milan), ma anche il primo caso nell’Atalanta, con Sportiello positivo al Coronavirus. Primo caso di positività anche nello staff del Barcellona.  Panico generale anche in tutti gli altri campionati d’Europa e del mondo. Stop, come noto, anche ai giochi Olimpici.

La Serie A, dal canto suo, ha comunicato la sua intenzione a continuare il campionato non appena le condizioni sanitarie lo permetteranno, ma sono attesi aggiornamenti ora dopo ora per capire e valutare bene l’evolversi della situazione.

In questo spazio vi aggiorneremo continuamente su tutti i movimenti possibili di questa lunga giornata che sta vivendo la Serie A a causa del diffondersi del Coronavirus.

Coronavirus Serie A: News e Ufficialità LIVE

Articolo in aggiornamento (Ricarica la pagina)

18:00 – Il presidente della Fiorentina, Rocco Commisso, è intervenuto su GR Parlamento Rai, queste le sue parole: “Ripartire? No, non ci si deve allenare perchè non è finita. Non dobbiamo andare troppo avanti. Speriamo che presto si arrivi a zero casi in tutta l’Italia, oggi siamo un po’ più positivi ma non del tutto. La Juve ha congelato gli stipendi? È una buona iniziativa, la stiamo studiando anche noi per il nostro futuro. Siamo solidi a livello economico ma dobbiamo vedere come il calcio andrà avanti. Credo che quello che hanno fatto loro è un esempio. La Fiorentina esce umanamente più forte da questa situazione, adesso ci vuole tempo per riprendere la nostra vita. Non so se riprenderà questo campionato, c’è una grande probabilità che non si finisca“.

15:30 – Il bellissimo messaggio di Zaniolo ad un giovane tifoso giallorosso

15:27 – Totti in diretta su Instagram con Toni: “Ma non lo hanno capito che tanto non si torna in campo? E’ impossibile. E’ quasi impossibile programmare anche la prossima stagione, diventa veramente complicato. Non so come faranno”.

15:00 Olimpiadi Tokyo 2020: ora è UFFICIALE, giochi olimpici rinviato dal prossimo 23 luglio all’8 agosto 2021

14:00 – Cellino, presidente del Brescia, sulla ripresa della Serie A: “La chiusura del calcio è indispensabile. Abbiamo forse bisogno che ce lo dica il Ministro? Dico solo questo: la stagione è andata, speriamo di riuscire a giocare la prossima, sarebbe già una bella cosa”.

13:00 Walter Zenga:Mi spiace che ci stiamo focalizzando sui soldi e non sul reale problema, cioè risolvere questo brutto momento. Lo stipendio è secondario e vi spiego una cosa: nel mio contratto c’è una clausola di buonsenso che riguardava questo periodo, le persone intelligenti fanno così. Quello che ha fatto la Juventus io e Giulini l’abbiamo fatto il 3 marzo. Leggo di tavole rotonde tra club e AIC, ma sinceramente mi sembrava corretto che queste cose venissero pensate un po’ prima…”. (Radio Rai)

12:30 Diaconale attacca la Juve: “Scudetto d’ufficio per pensare alla Champions League”. Attacco anche al ministro dello sport, Spadafora: “Non conosce il ruolo del calcio nell’economia e nell’immaginario collettivo del Paese. Queste le sue parole sul proprio profilo Facebook.

11:15 Maxi Lopez contro Wanda Nara:Vorrei sapere in base a quali criteri rompi la quarantena durante una pandemia globale, in cui a tutti viene chiesto di non uscire, ed esponi i nostri figli a un viaggio da un paese all’altro, ti trasferisci e vai all’epicentro del contagio (Lombardia) in Italia senza importarsene di qualsiasi tipo di conseguenza. Cosa ti passa per la testa in questi momenti in cui la cosa più sacra che hai al mondo è la salute dei nostri figli? Mi indigna che tu non ne abbia coscienza. Se non vuoi farlo per voi, fallo per loro perché oggi sei la madre di 5 creature ma sembra che tu non l’abbia notato”. Questo il tweet dell’ex attaccante di Catania e Milan.

11:00 De Roon: “E anche da bergamasco, uno dei tantissimi che sta soffrendo con la città. Ho apprezzato molto la canzone di Facchinetti e lo slogan ‘Mola mia’: iniziative bellissime, messaggi del genere devono essere i riferimenti in questo periodo così difficile. I miei pensieri sono per le persone che non ci sono più e per i medici: sono eroi che lavorano 12-14 ore al giorno per salvare più persone possibili. Prego per tutti loro”. (Gazzetta dello Sport”

10:45 Gravina sul taglio stipendi:L’accordo raggiunto dalla Juventus è un esempio per tutto il sistema. Ringrazio Chiellini, i suoi compagni e Sarri perché, nel solco della collaborazione che la Federazione auspica da giorni, hanno posto l’interesse generale al centro della loro interlocuzione con il club.” (Tuttosport)

10:30 Candreva: “Usciremo da questa situazione, ma rispettiamo le regole» ha ripetuto Antonio che in campo è un soldato fedele al 100% a Conte, uno di quelli che seguono alla lettera ciò che il tecnico chiede, e che adesso a casa, nella vita di tutti i giorni, non sgarra di una virgola”. (Corriere dello Sport)

www.imagephotoagency.it

10:15 Taglio Stipendi Serie A: secondo quanto trapelato nelle ultime ore, Inter e Milan sarebbero pronte ad imitare la Juve per il capitolo stipendi.

10:00 Inter, i nerazzurri richiamano i giocatori all’estero: come evidenziato dalla “Gazzetta dello Sport“, il club nerazzurro ha richiamato a Milano i giocatori partiti dalle proprie famiglie i giorni scorsi dopo aver osservato un periodo di quarantena. Al ritorno, gli stessi diretti interessati, dovranno osservare un nuovo periodo di quarantena, come da prassi.

09:30 Cristiano Ronaldo viola la quarantena? Dal Portogallo rimbalza la notizia e le immagini della “passeggiata” del campione portoghese insieme alla propria compagna a Funchal. Come rivelato da “Sportmediaset“, il decreto parla chiaro: “E’ consentito uscire di casa per acquistare servizi, per recarsi in ospedale, per il trasporto di persone che hanno problemi di mobilità, per recasi in banca, per brevi periodi di attività sportiva all’aperto di una sola persona o due al massimo, ma non per attività di gruppo”. 

09:00 Borussia Dortmund, il club tedesco ha comunicato la ripresa ufficiale degli allenamenti. Decisione decisamente a sorpresa. L’attività riprendere con accorgimenti e attenzione studiate nel dettaglio.

08:30 Di Maria, l’attaccante del PSG ha così rivelato: “Sono rimasto a Paragi, ma la situazione è decisamente folle e spaventosa”

08:15 Tommasi: “Sul tavolo abbiamo un elemento in più rispetto alle scorse settimane perché dopo le parole del ministro Spadafora la preoccupazione che si chiudano qui i campionati c’è. Occorre dunque porsi il problema della chiusura della stagione sia da un punto di vista sportivo sia dal punto di vista formale, dei contratti”. Queste le parole del presidente dell’associazione calciatori rilasciate ai microfoni di “Ansa”

www.imagephotoagency.it

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!