Conti e l’indizio al fantacalcio: “Con Giampaolo sarà il mio anno”

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Un’intervista esclusiva a La Gazzetta dello Sport, pronti per l’inizio del campionato. Il nuovo Milan targato Marco Giampaolo sta prendendo forma e Andrea Conti delinea i prossimi obiettivi, dopo una stagione in rossonero caratterizzata da numerosi infortuni. Ecco le parole di Conti sul Milan e non solo: si è parlato dell’infortunio e del nuovo allenatore. Andrea Conti è pronto a riprendersi il Milan.

NUOVO ACQUISTO – Effettivamente sì. Ormai sono a pieno regime da novembre, ma erano due anni che non riuscivo a fare la preparazione estiva dall’inizio. Il momento più duro è stato il secondo infortunio: nemmeno il tempo di scendere in campo che mi sono rifatto male. Che mazzata. Comunque meglio che mi sia rifatto male subito piuttosto che rientrare e fermarmi magari dopo tre mesi. Adesso il ginocchio risponde come si deve”.

GIAMPAOLO – “Ci sta dando un’identità di gioco precisa. Un gioco basato su palla a terra e palla fra i piedi il più possibile. A me piace molto. Il mio anno? Lo spero proprio. Anzi, no: ne sono convinto”.

DIFESA – “A 4 devi stare molto più attento prima alla fase difensiva, mentre a 3 essendo più coperto hai maggiore libertà e devi giocare a tutta fascia. È una libertà che a me piace parecchio perché ho una mentalità offensiva. Da ragazzo ho giocato in avanti, mi capita di fare gol con una certa frequenza perché istintivamente so dove farmi trovare. Comunque non ho problemi di modulo, anzi ho quasi sempre giocato a 4 quindi non avrò bisogno di rodaggio”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!