Inter, Conte: “Inizio di intravedere un’identità! Bene Dalbert, Perisic…”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Conte su Perisic: nel post partita del match di ICC, terminato con la vittoria ai rigori della Juventus, l’allenatore nerazzurro Antonio Conte ha visto segnali positivi dalla sua squadra, un netto miglioramento rispetto alla precedente sfida contro il Manchester United: “Ho un gruppo di calciatori che mi sta dando la massima disponibilità e di questo sono molto contento. Per quanto riguarda il risultato, perdere ci deve portare sempre a essere arrabbiati, anche se ai rigori in amichevole. Se abbiamo questo sentimento, sia i calciatori che lo staff tecnico e tutti i dirigenti, significa che stiamo costruendo qualcosa di importante. Inizia a intravedersi un’identità, un modo di stare in campo che vogliamo portare. Come dico sempre: testa bassa e pedalare, sapendo che c’è tanto lavoro da fare. Sono dodici giorni che lavoriamo, bisogna credere in quello che facciamo. Ho visto molto di quello che stiamo provando, per settanta minuti siamo stati all’altezza“. 

Conte ha dispensato i primi elogi a Dalbert mentre su Perisic, nel suo sistema di gioco, può fare solo un ruolo: “Dalbert sta giocando e migliorando, come tutta la squadra: sta dando il suo contributo, deve lavorare bene per entrare nell’idea di calcio che ho in testa. Perisic in questo sistema può fare la punta”. L’allenatore meneghino ha notato l’ottimo lavoro della difesa che sta compiendo passi da gigante: “Skriniar, De Vrij e D’Ambrosio stanno facendo bene, poi c’è Godin che può giocare sia a destra che al centro. Inoltre ci sono anche Ranocchia e Bastoni, sono validi. Giocherà chi mi darà più garanzie.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!