Inter, Conte: “Stiamo facendo cadere un regno. Sono il primo tifoso interista, ma sull’inno…”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

L’Inter passa a Crotone e adesso è a un passo dalla vittoria del 19mo Scudetto, titolo che può arrivare già nel caso in cui l’Atalanta non dovesse riuscire a battere il Sassuolo.

Nel post gara dell’Ezio Scida è proprio Conte, ai microfoni di Sky Sport, a descrivere questo momento magico della sua Inter: “Il campionato che stiamo facendo è figlio di una crescita costante da tutti i punti di vista, non solo tecnico-tattico. Di mentalità, di condivisione, di viverla intensamente. Tutti i giocatori, anche chi è stato meno coinvolto, hanno creato qualcosa di granitico e hanno capito la possibilità di creare qualcosa di fantastico, di restare nella storia dell’Inter. Stiamo riuscendo nell’impresa di far cadere un regno che durava da 9 anni. Complimenti ai ragazzi”.

Conte, inoltre, ne approfitta per esprimere tutto il suo attaccamento alla causa nerazzurra: “Mi sono messo in discussione. Rimango tifoso di tutte le squadre che ho allenato, ma sono il primo tifoso della squadra di cui oggi difendo i colori. Non è stato semplice entrare nel cuore di tutti i tifosi dell’Inter, ma sicuramente ho capito e capirò. Ho sempre dato tutto per questo club. Mi sono messo in gioco in maniera importante e ho una soddisfazione che mi porto dentro immensa”.

www.imagephotoagency.it

Conte dopo il Crotone: il caso “inno”, ma non solo

Le dichiarazioni di Conte non si fermano alla gara col Crotone e non mancano alcune precisazioni che il tecnico ci tiene a fare: Voglio mettere i puntini sulle i: qualcuno ha detto che ho voluto cambiare l’inno dell’Inter, è assolutamente falso. A me ‘Amala’ piace, è un inno simpatico. Qualcuno ha usato la mia battuta, ma non sono io a dovermi prendere la responsabilità. Mi ha dato fastidio, io ho rispetto per la storia del club in cui lavoro.”

“Sono entrato in un ambiente nuovo: non è stato, non è e non sarà semplice, perché ci sono tante dinamiche. Spesso e volentieri vedo troppa negatività, anche di tifosi-giornalisti. E invece dovrebbero essere più positivi e più tifosi”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!