Marotta pensa al futuro dell’Inter: possibile duello Conte-Sarri, e su Icardi…

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

In casa Inter il nuovo amministratore delegato Beppe Marotta ha diversi argomenti da affrontare in merito al futuro della società, soprattutto per quanto riguarda la guida tecnica in panchina. La prima domanda è: Conte all’Inter? Il primo rebus da risolvere è l’allenatore della prossima stagione, oltre i giocatori della rosa da mettere a disposizione nella nuova annata calcistica, con la possibilità di rivedere ampiamente l’organico attuale in diversi settori, dall’attacco alla difesa.

 
I risultati ottenuti in particolar modo dal mister Luciano Spalletti nel corso di questa stagione starebbero alzando numerosi dubbi nella testa dell’ad Marotta in merito al futuro proseguimento del rapporto lavorativo con con i nerazzurri. Nonostante la vittoria del derby che ha almeno in parte risollevato il morale dell’ambiente. I due principali candidati a guidare la panchina nerazzurra sarebbero l’ex allenatore del Napoli Maurizio Sarri e l’ex juventino Antonio Conte, con quest’ultimo in vantaggio sulla panchina dell’Inter. L’ex allenatore dei bianconeri è già libero da qualche tempo e sarebbe la prima scelta della società. Non è però da escludere anche la candidatura del toscano, molto apprezzato per il suo credo tattico. Potrebbe rilanciare la squadra a partire dai due centrali di difesa, ovvero Skriniar e De Vrij, ad oggi gli unici due punti fissi dell’organico attuale.

 
In ogni caso, se si parla di futuro dell’Inter, Marotta non può che non pensare anche alla situazione di Mauro Icardi. Dopo il derby e le nuove dichiarazioni apparentemente distensive della moglie e procuratrice Wanda Nara a Tiki Taka, anche lo stesso dirigente interista è tornato a parlare dell’ex capitano. Come riporta Sky Sport 24: “Icardi è un bravo ragazzo, spero torni presto in gruppo“. La pace tra i nerazzurri e l’attaccante argentino sembrerebbe dunque ormai vicina ma non è da escludere che il numero 9, sempre sotto la guida di Luciano Spalletti, potrebbe anche finire relegato in panchina come rincalzo di lusso da qui al termine della stagione. Oltre il probabile futuruo di Conte all’Inter, Marotta deve risolvere immediatamente il caso Icardi.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!