Conte svela il suo futuro: “Vi dico che cosa farò l’anno prossimo”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Dopo aver lasciato l’Inter e non aver trovato un accordo con il Tottenham, Antonio Conte si appresta ad affrontare la prossima stagione sportiva da disoccupato, almeno per la fase iniziale, attendendo una chiamata che lo possa convincere.

L’ex allenatore nerazzurro si è raccontato a Radio Anch’Io Lo Sport, svelando come l’idea di restare a casa, studiare e stare con la famiglia non sia così negativa e forse sia proprio quello di cui aveva bisogno dopo un periodo complicato come quello della pandemia.

“Il prossimo sarà un anno dove cercherò di studiare, vedrò calcio e approfondirò alcuni temi. Cercherò di sfruttare nel migliore dei modi questa situazione non voluta. Cercherò di stare con la famiglia e studiare il calcio che è sempre in evoluzione”.

Conte ha poi raccontato anche i momenti di terrore vissuti durante il malore di Christian Eriksen, ai quali l’allenatore ha assistito in diretta. Ecco le parole dell’ex allenatore dell’Inter.

“Sono stati momenti orribili che purtroppo ho vissuto da solo. È accaduto veramente qualcosa di brutto, vederlo con gli occhi sbarrati mi ha compito in maniera profonda, sono stato molto male. Ora sono felice, Christian è tornato a vivere e questa è la cosa più importante”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!