Consigli fantacalcio, scambi: cosa fare con Zaccagni, Quagliarella, Muriel e Ibrahimovic

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Consigli fantacalcio – Quattro certezze, divenute progressivamente delle delusioni e poi situazioni da valutare bene alla luce degli ultimi sviluppi. Parliamo di Mattia Zaccagni, Fabio Quagliarella, Luis Muriel e Zlatan Ibrahimovic autori fin qui di una stagione deludente. Pochi bonus e tante delusioni, anche a causa di alcuni infortuni. Cosa fare in vista del proseguimento della stagione? Scambiarli o trattenerli nella vostra rosa?

ZACCAGNI: l’arrivo alla Lazio non ha prodotto i risultati sperati. Spesso in panchina, il trequartista in maglia biancoceleste ha disputato soltanto 2 partite rimediando un’insufficienza e un 6 in pagella striminzito. La sua fantamedia è buona (7.88) soltanto in virtù del 13.50 ottenuto al debutto contro il Sassuolo, quando ancora militava nell’Hellas Verona. Urge un’inversione di tendenza. 

QUAGLIARELLA: un avvio in salita, poi la rinascita. Il capitano della Sampdoria, nell’ultimo turno di campionato, ha firmato un gol ed un assist dimostrando di essere ancora decisivo. Una prestazione che fa ben sperare sia i blucerchiati che i suoi fantallenatori. In rialzo la sua fantamedia (6.43). Diamogli ancora fiducia: i segnali lanciati sono positivi e per lui la stagione potrebbe davvero essere iniziata adesso.

www.imagephotoagency.it

Consigli fantacalcio, scambi: Zaccagni, Quagliarella, Muriel e Ibrahimovic, cosa fare?

Zaccagni e Quagliarella intendono tornare protagonisti in campo, mettendosi alle spalle il periodo complicato vissuto. Lo stesso si può dire di Muriel e Ibrahimovic, costretti a restare ai box nelle ultime settimane a causa di alcuni problemi fisici.

MURIEL: il colombiano ha fatto il suo rientro in campo in occasione della sfida persa con il Milan ed ha approfittato della sosta per tornare al 100%. L’Atalanta ha bisogno di lui e delle sue reti. Se lo avete mantenuto in rosa, resistendo alla tentazione di scambiarlo o cederlo, ora potere sorridere: è il momento di riproporlo dal primo minuto. Incedibile.

IBRAHIMOVIC: in questo caso, invece, non è facile prendere una decisione. Lo svedese ha saltato 6 partite, giocandone una sola. Il “problema”, se così si può definire, è che in quell’unica occasione avuta lo svedese è comunque andato in gol trafiggendo la Lazio. L’infiammazione al tendine non preoccupa più tuttavia la sensazione è che il tecnico Pioli intenda preservarlo per le importanti sfide di Champions League. Se non avete altri attaccanti affidabili in rosa, prendete in considerazione l’idea di scambiarlo: Caputo può essere una buona idea. Ok anche allo scambio, se vi piace correre il rischio, con Raspadori. 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!