CONSIGLI FANTACALCIO: Nona Giornata di Serie A

PORTIERI

 

  • LAFONT: le sue prime partite non sono state impeccabili.
    Il giovane portiere francese deve ancora migliorare sotto alcuni aspetti.
    Cercherà di riscattarsi contro un Cagliari in buona condizione.

 

  • GOLLINI: la porta dell’Atalanta sta diventando solo roba sua.
    A suon di ottime prestazioni, ha convinto Gasperini che comincia a considerare Berisha come una riserva.
    Il nuovo Chievo targato Ventura può dargli fastidio ma si farà trovare pronto.

 

  • OLSEN: la Spal può rivelarsi un avversario piuttosto duro ma Di Francesco ha rigenerato la Roma riportando la squadra gagliarda della passata stagione.
    L’estremo difensore svedese potrebbe vivere un pomeriggio di totale relax

 

  • PERIN: Allegri pare sia intenzionato a gettarlo nella mischia.
    Non sarà una partita come tutte le altre per Perin perché ritroverà il suo passato recente, il Genoa che lo ha cresciuto e lo ha reso un grande portiere.
    Dovrà mettere da parte le emozioni e fermare l’inarrestabile Piatek

 

DIFENSORI

 

  • PEZZELLA GER.: il primo anno gli è servito per capire il calcio italiano, il secondo può portarlo alla consacrazione definitiva.
    Sta migliorando in maniera smisurata il centrale argentino diventato una certezza della difesa viola e, pian piano, anche quella della nazionale albiceleste.
    Visto l’ottimo momento di forma, non avrà alcun timore del duo sardo Pavoletti-Joao Pedro.
     

 

  • TOLOI: senza l’infortunato Masiello, Toloi avrà il compito di comandare la retroguardia orobica.
    Non sarà un compito facile visto l’avversario (il Chievo) che giocherà col coltello tra i denti ma il difensore brasiliano darà quella scossa per uscire indenni e, soprattutto, vincenti dal Bentegodi.  

 

  • DI LORENZO: il promettente esterno destro dell’Empoli può trovare le praterie in quel di Frosinone.
    Aspettatevi un suo assist prezioso per i piedi di Caputo oppure, a sorpresa, anche un gol. Schieratelo.

 

  • ANDERSEN: il Sassuolo può far paura ma questo Andersen sta dimostrando una sicurezza da top player.
    Giampaolo è stato bravo ad aspettarlo e a raccogliere i frutti sotto forma di prove eccezionali.
    Ormai è un difensore da schierare ad ogni giornata perché garantisce costantemente la sufficienza.

 

CENTROCAMPISTI-TREQUARTISTI

 

  • MATUIDI: Allegri non può fare a meno di Matuidi.
    Un centrocampista capace di portare quantità e qualità ce ne sono ben pochi in giro.
    Il tecnico bianconero si gode le grandi prestazioni 
    del nazionale transalpino e anche i fantallenatori godono nel vedere i bonus che porta.

 

  • DZEMAILI: la sosta gli sarà servita per tornare quel giocatore che era?
    Bologna ci spera e la sfida con il Torino può diventare quella della rinascita per il mediano svizzero.
    I fantallenatori incrociano le dita.

 

  • SUSO: l’Inter è la sua vittima preferita.
    Puntuale come un orologio svizzero, arriva il suo gol che scombina i piani nerazzurri.
    Spalletti creerà una gabbia per bloccare il numero 8 rossonero. Basterà? Ne dubitiamo

 

  • ZAJC: la stellina dell’Empoli può brillare a Frosinone.
    Se non si specchierà troppo durante la partita, trascinerà la squadra toscana alla vittoria con giocate d’alta classe.
    Dategli grande fiducia in questo turno di campionato.

 

ATTACCANTI

 

  • GOMEZ: la vittoria manca da tanto, troppo tempo in casa Atalanta.
    Servirà un Gomez formato maxi per risolvere la difficile pratica Chievo.
    I bonus sono nell’aria.

 

  • CAPUTO: vorrà assolutamente rifarsi dopo il rigore calciato in malo modo contro la Roma.
    La retroguardia ciociara troverà un uragano che si arresterà solo quando porterà a casa i 3 punti.

 

  • SIMEONE: romperà il digiuno contro il Cagliari?
    Potrebbe essere la volta buona per Simeone il quale dovrà darsi una svegliata
    perché la Fiorentina ha bisogno dei suoi gol per tornare ad affacciarsi in Europa.
    Cholito, datti una mossa! 

 

  • HIGUAIN VS ICARDI: beati coloro che vedranno dal vivo questa sfida.
    2 grandi attaccanti, dal sangue argentino, si daranno battaglia al San Siro a suon di gol.
    Preparate i pop corn perché sarà uno spettacolo unico. Siete pregati di non lasciarli in panchina.