Consigli Fantacalcio | TUTTI I CONSIGLIATI per la 8^ giornata

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

L’8^ giornata è pronta ad entrare nel vivo dopo la sosta per le nazionali che ha lasciato in dote più problemi che soluzioni ai fantallenatori italiani. Ma lasciamoci alle spalle le note stonate e positive della sosta nazionali e da bravi fantallenatori torniamo a concentrarci sull’ennesimo turno di Serie A e fantacalcio. Si partirà sabato alle 15 con la sfida tra Lazio e Atalanta. Come sempre non perdetevi tutti i consigli fantacalcio o le probabili formazioni di giornata e non dimenticatevi di ripassare tutti gli indisponibili e squalificati prima di leggere (e scegliere attraverso le nostre dritte) i consigli fantacalcio 8^ giornata.

Fari puntati e focus totale sulle super sfide del sabato pomeriggio dove quasi tutte le big scenderanno in campo. Sicuramente, la sfida più avvincente sarà quella tra Lazio e Atalanta: un antipasto della lotta alla qualificazione alla prossima Champions League che entrerà nel vivo verso marzo. Nerazzurri chiamati a confermare lo strepitoso inizio di stagione che li vede al terzo posto a due punti dall’Inter e tre dalla Juventus. Biancoazzurri che cercano tre punti pesanti e vogliono lasciarsi alle spalle, in fretta, il pareggio col Bologna. Napoli-Verona, alle 18, e Juventus-Bologna, alle 20.45, chiuderanno poi il sabato di Serie A. Tanti i consigli fantacalcio 8^ giornata per queste partite dalle quali, si spera, soprattutto Napoli e Juventus possano vincere per far sì che ne benefici anche il fantacalcio, ma Verona e Bologna sono tutt’altro che due squadre “comode”.

Detto questo, massima attenzione anche alle sfide tra Sassuolo-Inter, Sampdoria-Roma e il Monday Night Brescia-Fiorentina, match pronti a regalare emozioni e possibili sorprese. La sfida di Marassi sembra quella più avvincente con Ranieri che sfida il suo recente passato e con la necessità di fare punti pesanti per risollevare una Sampdoria in crisi nera che ha appena esonerato Di Francesco. Il Sassuolo ospita l’Inter con i nerazzurri in cerca dei tre punti per riprendere il cammino lì dove è stato interrotto, a San Siro, contro la Juventus. Nel Monday Night interessante la sfida a distanza tra Balotelli e Ribery. Tanti i consigli fantacalcio 8^ giornata, dunque, da dare, ma analizziamo gara per gara quali possono essere le scelte migliori.

Consigli Fantacalcio 8^ giornata: la PREVIEW di giornata

Lazio-Atalanta (sabato 19 ottobre, ore 15)

www.imagephotoagency.it

Partita complicata sulla carta per entrambe le squadre. In difesa per la Lazio meglio andare sulla certezza Acerbi evitabili gli altri due del terzetto difensivo. Potrebbe tornare dal 1′ Lazzari e si può schierare, mentre a centrocampo le certezze sono Milinkovic-Savic e Luis Alberto. Lulic e Parolo più da malus (ammonizione). Davanti: ok a Immobile, meno Correa.

Anche tra le fila dell’Atalanta si possono evitare i difensori centrali, meglio di tutti può fare Toloi. Gli esterni sono una certezza ed è un peccato non premiare l’ottimo momento di forma di Hateboer e Gosens, con il primo leggermente più consigliato. Pochi bonus in mezzo al campo, ma se cercata un 6 puntate su De Roon. Davanti schierabili sia Gomez che Ilicic, Malinovskyi può fare la differenza dalla panchina mentre Muriel è la “scommessa” vincente.

Napoli-Verona (sabato 19 ottobre, ore 18)

www.imagephotoagency.it

Il Napoli deve vincere e nonostante un Verona agguerrito e un momento di forma non eccezionale dei partenopei si può dare fiducia a molti giocatori di Ancelotti. In difesa torna Koulibaly e va schierato così come Di Lorenzo. Più loro degli altri due compagni di reparto. A centrocampo va premiato Fabian Ruiz, schierabilissimo Callejon. Allan solitamente garantisce il 6, ma contro il Verona potrebbe anche incredibilmente trovare il bonus. Scommessa. Ok a Insigne e Mertens: attenzione al ballottaggio in attacco. Llorente, Milik e Lozano si giocano una maglia da titolare, tutti e tre possono trovare spazio a gara in corso con Llorente leggermente favorito.

Poche scelte nel Verona. Puntate su qualche scommessa e possibile sorpresa di giornata. Sicuramente Veloso, pericolosissimo su palla inattiva, come lui può fare la differenza anche Amrabat. In attacco non rischiate Stepinski. Intrigante l’ipotesi Rrhamani, ma non è una prima scelta.

Juventus-Bologna (sabato 19 ottobre, ore 20:45)

www.imagephotoagency.it

Tante scelte in casa Juventus per l’anticipo delle 20.45 dell’8^ giornata. In difesa torna Danilo, ma probabilmente ci sarà spazio ancora per Cuadrado a destra, schierabile il colombiano che sta diventando un punto fermo in quel ruolo. Bonucci è l’uomo più in forma della difesa, ma anche De Ligt è schierabile. Ok ad Alex Sandro. Torna, a centrocampo Ramsey, che se non partirà titolare troverà sicuramente spazio a gara in corso. Tra le scelte in mediana: Matuidi da 6, Pjanic da bonus. Khedira? Al momento è il più evitabile del centrocampo bianconero, ma può fare bene. I tre tenori davanti sono schierabilissimi e super consigliati.

Nel Bologna, in emergenza post nazionali, evitate sicuramente i difensori: possono andare in difficoltà, oggettivamente, contro l’attacco bianconero. A centrocampo potrebbe essere una scommessa (ma nemmeno troppo) il 6 di Poli. L’ex Orsolini potrebbe trovare anche la giocata vincente tenendo conto della debolezza della catena sinistra della Juve. Se vi piacciono gli azzardi: ok a Soriano e Sansone. Evitabile Palacio.

Sassuolo-Inter (domenica 20 ottobre, ore 12:30)

www.imagephotoagency.it

ll Sassuolo è reduce da una lunga pausa. La morte del presidente Squinzi ha lasciato il segno e i ragazzi di De Zerbi faranno di tutto per dedicargli la vittoria. Le armi per abbattere il muro difensivo nerazzurro si chiamano Berardi e Caputo, specialmente il primo che ha sempre mostrato il meglio contro l’Inter. Da tenere d’occhio anche il terzo elemento dell’attacco neroverde (Defrel) e uno tra Traorè e Duncan si candidano ad essere le sorprese del match dell’ora di pranzo. Da relegare in panchina Obiang, Toljan e Chiriches.

Si attende una reazione dall’Inter di Conte dopo la prima sconfitta, nell’ultimo turno di campionato, contro la Juventus. Urge un Lukaku formato maxi per stendere lo spauracchio Sassuolo. Da schierare l’attaccante belga e lo stesso discorso vale anche per Lautaro Martinez in cerca di continuità in zona gol. Con Sensi, consigliamo di andare cauti: non è ancora al top e l’allenatore dei meneghini difficilmente lo schiererà dall’inizio, salvo sorprese. Segnatevi i nomi di Barella e Candreva, non vi deluderanno in questa giornata, mentre Godin è meglio lasciarlo in panchina.

Cagliari-Spal (domenica 20 ottobre, ore 15)

www.imagephotoagency.it

Il Cagliari di Maran è una squadra che piace e incuriosisce. E’ un collettivo interessante che si sta togliendo e potrebbe prendersi altre soddisfazioni perchè la rosa, allestita dal presidente Giulini, è equilibrata in ogni reparto. Joao Pedro ci sarà oppure no? Nel dubbio, il trequartista brasiliano è il classico giocatore da prendere sempre in considerazione. Un rigore oppure una giocata vincente non mancherà nel corso della partita. Da schierare Nandez, il guerriero del centrocampo sardo che proverà a siglare la sua prima rete con i colori rossoblù. Da non sottovalutare Castro, anche a gara in corso può dire la sua, mentre Pisacane e Rog li sconsigliamo vivamente.

Alla Spal serviva una vittoria scaccia crisi. Petagna si è rivelato l’uomo della provvidenza contro il Parma e cercherà di esserlo anche in quel di Cagliari. La salvezza passa dai suoi gol pesanti. Con Di Francesco ko e Strefezza out per squalifica, Semplici potrebbe puntare su Floccari: in queste gare delicate, un profilo esperto può fare la differenza. Attenzione a Kurtic e Murgia: i loro piedi buoni possono rendere amaro il pomeriggio alla squadra di Maran. Da lasciare in panchina Reca e Igor.

Sampdoria-Roma (domenica 20 ottobre, ore 15)

www.imagephotoagency.it

Sampdoria a caccia di riscatto con la riscossa firmata Ranieri. Blucerchiati a caccia di risposte positive dopo un inizio di stagione a dir poco deludente. Ok alla mossa Rigoni: l’ex Atalanta potrebbe trovare nuova linfa vitale con Ranieri in panchina. Dentro anche Quagliarella, pronto al riscatto così come tutto il club blucerchiato.

Nella Roma date una chance a Zaniolo, pronto a convincere Fonseca in vista del proseguimento della stagione. Dentro anche Veretout, autentico barometro del centrocampo giallorosso.

Udinese-Torino (domenica 20 ottobre, ore 15)

www.imagephotoagency.it

Udinese pronta a confermare l’ottimo inizio di stagione, nonostante un periodo leggermente altalenante. Due certezze assolute nella compagine friulana: dentro Mandragora, fulcro del gioco bianconero, e ok anche a Lasagna, pronto a confermare ciò che di buono ha mostrato in questo inizio di stagione.

Nel Torino garanzia assoluta firmata Belotti: il centravanti granata, fresco di doppietta in Nazionale rappresenterà un punto fermo dell’attacco del Torino e di ogni fantallenatore, imprescindibile. Dentro anche Izzo e Sirigu, insostituibili.

Parma-Genoa (domenica 20 ottobre, ore 18)

www.imagephotoagency.it

Parma a caccia di punti fondamentali per tenere lontano il baratro “lotta salvezza”. Schierate Gervinho: l’attaccante ivoriano, “nemico” numero uno del Var, potrebbe mettere in serie difficoltà la retroguardia rossoblù. Dentro anche Bruno Alves, solita certezza assoluta.

Nel Genoa spazio a Kouame: il centravanti rossoblù potrebbe mettere in difficoltà gli esterni difensivi dei ducali con le sue accelerazioni sugli esterni, ma anche Iacoponi, chiamato ad arginare le ripartenze dell’attaccante genoano. Ok anche a Schone, specialista dei piazzati e pronto a rifarsi dopo l’errore decisivo dal dischetto nel match contro il Milan.

Milan-Lecce (domenica 20 ottobre, ore 20:45)

www.imagephotoagency.it

Milan 2.0 e via alla nuova era di Pioli. Da schierare Leao e Suso, pronti a firmare il pronto riscatto dopo un inizio di stagione da dimenticare. L’attaccante portoghese ha voglia di confermare ciò che di buono ha mostrato nelle ultime gare, Suso, dal canto suo, è pronto a ridare nuove soddisfazioni ai fantallenatori. Dentro anche Romagnoli.

Nel Lecce ok alla mossa Mancosu: il centrocampista giallorossa potrebbe rivelarsi un’ottima arma dal punto di vista dei calci piazzati e dei possibili calcio di rigore.

Brescia-Fiorentina (lunedì 21 ottobre, ore 20:45)

www.imagephotoagency.it

Brescia sulle ali dell’entusiasmo, ma attenzione all’ostacolo Fiorentina. Tuttavia, l’ottima fase offensiva delle “Rondinelle” potrebbe rivelarsi un’arma tagliante per la compagine viola. Ok a Balotelli e Donnarumma. Da confermare anche Tonali, autentico faro del centrocampo bresciano.

Fiorentina chiamata alla prova del nove e a confermare l’ottimo inizio di stagione. Ok a Dalbert, rinato in maglia viola sotto la “cura Montella”. Dentro anche Ribery e Castrovilli: pochi dubbi e assolute certezze, da schierare senza il minimo dubbio.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!