Consigli Fantacalcio | TUTTI I CONSIGLIATI per la 5^ giornata

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Consigli Fantacalcio 5^ giornata – Tutto pronto per la 5^ giornata di Serie A della nuova stagione 2020/2021. Spazio al nostro appuntamento settimanale con i nostri consigli, strategie e analisi dettagliate per cercare di mettere al tappeto il vostro diretto avversario di giornata.

La 5^ giornata aprirà le danze con la sfida tra Sassuolo-Torino, match in programma venerdì sera alle 20.45. Sabato sarà il turno di Atalanta-Sampdoria, Genoa-Inter e Lazio-Bologna. Domenica, alle 20:45, andrà in scena la sfida tra Juventus-Verona, mentre chiuderà la 5^ giornata il match tra Milan-Roma.

Ecco i nostri consigli fantacalcio per questo turno di campionato. Attenzione anche alle probabili formazioni che possono sempre nascondere delle insidie.

Consigli Fantacalcio 5^ giornata: la PREVIEW di giornata

Sassuolo-Torino (venerdì 23 ottobre, ore 20:45)

www.imagephotoagency.it

Sassuolo

TOP, Berardi e Djuricic: ottimo stato di forma per l’attaccante neroverde. 9,25 di fantamedia, 3 gol e 1 assist in 4 partite. 21 palle recuperate e 34 passaggi utili in questo inizio di stagione. Da schierare anche Djuric, in gol nella recente sfida contro il Bologna, 2 gol in stagione e 33 passaggi utili nelle prime 4 gare.

FLOP, Locatelli e Muldur: l’ex Milan è apparso poco brillante nell’ultimo turno di campionato. Meglio evitarlo: 14 falli in 4 partite e 27 passaggi sbagliati. Fuori anche Muldur, apparso lontano dalla migliore condizione fisica: 5,88 di fantamedia e 10 duelli persi in 4 gare.

SCOMMESSA, Raspadori: il giovane attaccante neroverde potrebbe rappresentare la vera sorpresa di questa 5^ giornata: puntate sulla sua imprevedibilità e freschezza atletica. 29′ minuti giocati in 4 partite e 2 tiri verso lo specchio della porta avversaria.

Torino

TOP, Bonazzoli e Linetty: il primo, dopo un esordio in maglia granata decisamente negativo, potrebbe impensierire la difesa neroverde con la sua fisicità e fiuto del gol: 6,33 di fantamedia. Da schierare anche Linetty: 23 passaggi utili e 11 palle recuperate in questo inizio di stagione. Occhio anche alla sua grande capacità d’inserimento.

FLOP, Nkoulou e Meite: il primo potrebbe pagare a caro prezzo le ripartenze e i fraseggi stretti dell’attacco del Sassuolo: 5,88 di fantamedia e 16 duelli persi in 4 partite. Bocciatelo. Fuori anche Meite, apparso in netto ritardo di condizione fisica: 12 duelli persi e 5 falli commessi. Da evitare anche in questa 5^ giornata.

SCOMMESSA, Vojvoda: il terzino granata, dopo una buona prestazione nell’ultimo match contro il Cagliari, potrebbe ritagliarsi un ruolo da protagonista. Occhio alla sua grande capacità nel cross: schieratelo: 6,33 di fantamedia.

Atalanta-Sampdoria (sabato 24 ottobre, ore 15:00)

www.imagephotoagency.it

Atalanta

TOP, Ilicic e Gomez: l’ex Palermo potrebbe scendere in campo dal 1′. Condizione fisica un po’ precaria, ma la sensazione è che possa trovare subito la via del gol: schieratelo, bonus dietro l’angolo. Conferma assoluta anche per il Papu Gomez, pronto a mettere in serie difficolta la difesa della Sampdoria: 10,63 di fantamedia, 4 gol e 2 assist.

FLOP, Freuler e Palomino: il primo resterà in ballottaggio per una maglia da titolare fino a pochi minuti prima della gara, ma vi consigliamo di evitarlo: 17 palle perse in questo inizio di stagione e rendimento interno da 6,00 di fantamedia. Fuori anche il centrale difensivo: possibili malus e 18 falli commessi in questo inizio di campionato.

SCOMMESSA, Lammers: l’attaccante olandese, lasciato in panchina nella recente sfida di Champions League, potrebbe essere schierato dal 1′ al posto di Zapata, o comunque potrebbe subentrare nel corso della ripresa. 2 gol in stagione: messaggio ai più coraggiosi, schieratelo, 9,75 di fantamedia,

Sampdoria

TOP, Quagliarella e Candreva: il primo non ha bisogno di alcun biglietto da visita. L’eterno bomber sembrerebbe avere ritrovato lo smalto dei tempi migliori: 3 gol in 4 presenze e 8,88 di fantamedia: 13 tiri verso la porta avversaria e 19 palle recuperate, garanzia totale. Semaforo verde anche per Candreva, rigenerato in maglia blucerchiata. Assist dietro l’angolo e occhio anche alla soluzione sui calcio piazzati. 7,00 di fantamedia, score di tutto rispetto.

FLOP, Augello e Tonelli: dopo la strepitosa prestazione contro la Lazio, il terzino sinistro blucerchiato potrebbe attraversare una serata storta di fronte all’imprevedibilità dell’attacco atalantino: 11 falli e 24 palle perse, meglio evitarlo. Fuori anche Tonelli: 5,25 di fantamedia e di fronte ospiti decisamente complicati come Zapata, Ilicic, Muriel e Gomez. Evitatelo!

SCOMMESSA, Verre: l’ex Verona potrebbe accendere la luce dell’attacco blucerchiato nel corso della ripresa. Schieratelo, difficilmente farà male. 7,38 di fantamedia, e rendimento esterno decisamente positivo.

Genoa-Inter (sabato 24 ottobre, ore 18:00)

www.imagephotoagency.it

Genoa

TOP, Pandev e Ghiglione: l’attaccante macedone, ex di turno, potrebbe impensierire la retroguardia interista con la sua esperienza e le sue capacità tecniche: 6,38 di fantamedia, 183 minuti giocati e 86 palloni giocati in queste prime 4 giornate. Puntate su di lui. Ok anche a Ghiglione: il difensore rossoblù potrebbe rendersi pericoloso anche in chiave assist: 8,50 di fantamedia per quel che riguarda i match interni, garanzia assoluta, schieratelo!

FLOP, Zapata e Badelj: il primo potrebbe trascorrere una serata da incubo di fronte alla fisicità di Lukaku e alla velocità di Lautaro Martinez, bocciatelo tassativamente: 12 falli in questo inizio di stagione. Fuori anche Badelj: 5,75 di fantamedia e 21 passaggi sbagliati in 4 partite. Ritmi lenti e compassati, l’ex Lazio e Fiorentina sarà ingabbiato dal centrocampo interista.

SCOMMESSA, Shomurodov: il neo attaccante rossoblù si prepara a recitare una parte da protagonista in vista dell’impegno contro i nerazzurri. Occhio alla sua imprevedibilità offensiva, potrebbe essere lui la sorpresa di questa 5^ giornata di fantacalcio. Per gli amanti del rischio: sì, puntate su di lui!

Inter

TOP, D’Ambrosio e Lautaro Martinez: il primo continua a convincere in maniera totale. Nuova chance da titolare e massima attenzione ai suoi inserimenti offensivi, possibile domenica con bonus? 6,67 di fantamedia e 1 gol in 4 partite, pollice verso l’alto. Puntate forte anche su Lautaro Martinez, apparso pimpante nella recente sfida di Champions League, e pronto a impensierire la difesa rossoblù: 8,88 di fantamedia e 3 gol in 4 partite.

FLOP, Brozovic e Bastoni: il centrocampista croato è apparso in ritardo di condizione fisica e lontano dai suoi standard migliori: bocciatelo. 5,63 di fantamedia, 15 passaggi sbagliati e solo 3 conclusioni verso la porta avversaria. Fuori anche Bastoni, leggermente in affanno nella sfida di Champions League contro il Borussia: 6,00 di fantamedia, 9 passaggi sbagliati e 15 palle perse.

SCOMMESSA, Perisic: nonostante un inizio di stagione altalenante, la sensazione è che l’esterno croato possa riscattarsi in vista della sfida contro i rossoblù. Puntate forte su di lui a prescindere da tutto. Appigliatevi a questi dati positivi: 5 corner conquistati, 8 duelli aerei vinti, 10 palle recuperate e 11 conclusioni verso lo specchio della porta avversaria.

Lazio-Bologna (sabato 24 ottobre, ore 20:45)

www.imagephotoagency.it

Lazio

Top, Luis Alberto e Milinkovic-Savic: il centrocampista spagnolo è reduce da una gara di Champions League da fuoriclasse, può ripetersi anche in campionato dove fin qui ha raccolto pochissimo in 4 partite. Non è un caso la fantamedia del 5.88.Il centrocampista serbo ha preso una botta contro il Dortmund, ma non dovrebbe essere in dubbio. Va messo, fin qui è stato il migliore della rosa: il gol e l’assist in 4 presenze lo testimoniano.

Flop, Patric e Fares: non convincono. Il primo perde troppi palloni, già 35 in 4 presenze, una media di quasi 9 partita, il secondo non è in forma: tanti passaggi sbagliati nell’area avversaria (9) e anche nella propria metà (2), un problema contro i velocisti del Bologna.

Scommessa, Muriqi: potrebbe finalmente trovare una maglia da titolare in campionato. Può fare la differenza al fianco di Immobile. Attenzione però che non è in formissima, quindi se avete di meglio potete anche puntare su di lui un’altra volta.

Bologna

Top, Soriano e Palacio: già 3 gol in campionato per il trequartista di Mihajlovic, al momento è lui l’uomo più in forma della rosa rossoblù. Può fare male anche contro la difesa della Lazio poco attenta in questa prima parte di stagione. Attenzione anche a Palacio: segna poco, ma fa bene il lavoro sporco. Contro la Lazio, in maglia Bologna, però in tre precedenti già 1 gol e 2 assist.

Flop, Mbaye e Danilo: la difesa di Mihajlovic è evitabile, loro due in modo particolare. Il primo avrà da tenere d’occhio anche Muriqi e Immobile e avrà poco spazio per sortite offensive. Il secondo è troppo falloso.4 interventi irregolari in 4 gare, e perde troppi palloni, 32 da inizio stagione.

Scommessa, Orsolini: viene da un gol e da una prestazione nel complesso buona, ma è lontano dalla definitiva esplosione. Può esaltarsi anche contro la Lazio, ma avrà anche compiti difensivi.

Cagliari-Crotone (domenica 25 ottobre, ore 12.30)

www.imagephotoagency.it

Cagliari

Top, Simeone e Joao Pedro: stagione partita benissimo per l’ex Genoa e Fiorentina. Sta dimostrando di poter diventare un attaccante completo e da top club. 9 tiri nello specchio della porta di cui 3 finiti in gol, una buona media realizzativa dopo appena 4 giornate. Meno bene, ma in netta ripresa, il brasiliano: sta imparando ad adattarsi da ala sinistra e dopo 4 giornate i 2 gol e l’assist realizzati non sono un brutto bottino.

Flop, Marin e Rog: non convincono ancora. Devono crescere sia dal punto di vista fantacalcistico che di squadra. Contro il Crotone sono quelli che esprimono meno fiducia. La loro fantamedia, inoltre, li condanna.

Scommessa, Sottil: benissimo nell’ultima giornata dove, nonostante non abbia portato bonus, ha strappato voti altissimi. Può essere confermato titolare, ma attenzione agli sbalzi d’umore di gioventù.

Crotone

Top, Simy e Messias: gol (come vi avevamo annunciato) contro la Juventus, per il primo, premio di migliore in campo, per il secondo. Stanno bene e non vanno assolutamente lasciati fuori contro il Cagliari, possono creare molti problemi in fase offensiva.

Flop, Magallan e Reca: Bocciati. Anche contro la Juventus sono sembrati i meno in forma della squadra di Stroppa. Il primo ha, francamente, una media e delle statistiche poco fantacalcistiche: 2 cartellini gialli, 6 falli commessi, 6 lanci lungi sbagliati su 7 provati e 34 palle perse. Fantamedia? 5.25. C’è obiettivamente di meglio, al momento. Meglio Reca, ma resta un giocatore utile perché titolare, ma poco da bonus.

Scommessa, Cigarini: protagonista su calcio da fermo anche con la Juventus. Il Cagliari è una squadra che commette qualche fallo di troppo. Lui può approfittarne con il suo piede educato per regalarvi il +3, inoltre è un ex. Attenzione perché in difesa perde qualcosa…

Benevento-Napoli (domenica 25 ottobre, ore 15:00)

www.imagephotoagency.it

Benevento

Top, Lapadula e Caprari: l’attaccante ex Lecce ha una buona tradizione contro il Napoli. Lo scorso anno con la maglia del Lecce fu doppietta. L’ex Parma, invece, affronta una squadra che gli porta molti bonus: 3 gol in 7 match da avversario degli azzurri. Possono essere l’arma in più di Inzaghi.

Flop, Foulon e Ionita: il primo è ormai titolare inamovibile, ma convince veramente poco. Ben 9 i cross di prima sbagliati, 3 dribbling sbagliati su 7, 2 cartellini gialli e 12 duelli su 24 persi. Contro il Napoli può fare molta fatica. Stesso discorso per Ionita che è l’uomo di Inzaghi che perde più palloni: 37.

Scommessa, Iago Falquè: se Caprari e Lapadula ci danno tante certezze non è lo stesso per l’ex Genoa. Può fare bene e inventarsi una giocata decisiva, ma attenzione alla sua discontinuità.

Napoli

Top, Mertens e Di Lorenzo: il belga contro il Benevento va assolutamente messo: 4 gol nei due precedenti, tre all’andata e uno al ritorno. Imprescindibile. Ok anche all’ex Empoli che contro Foulon non avrà grandi problemi e può sfondare sulla sua fascia di competenza.

Flop, Hysaj e Mario Rui: gli unici due giocatori che sconsigliamo. Rischiano di andare in difficoltà contro Iago Falquè e Letizia. Quando vengono puntati, infatti, spesso vanno in diffcoltà.

Scommessa, Politano: ok all’ex Inter, ma attenzione perché se parte (come sembra) dalla panchina non sempre parte fortissimo. Segna di più quando parte dal 1′.

Parma-Spezia (domenica 25 ottobre, ore 15:00)

www.imagephotoagency.it

Parma

TOP, Karamoh e Gervinho: top di gamma nei ducali, le sole poche stelle dei gialloblù. Karamoh reduce dal gol di Udine e con importanti statistiche alla mano, può replicarsi contro lo Spezia: 7 dribbling riusciti, 3 corner conquistati e anche 1 assist. Stessa cosa per Gervinho: l’ivoriano può utilizzare la velocità per mettere in difficoltà la retroguardia degli Aquilotti… e poi è alla ricerca del primo gol in campionato.

FLOP, Laurini e Iacoponi: Difesa del Parma ballerina reduce da 3 gol subiti a Udinese, e con un solo clean sheet contro il Verona. Consigliabile non schierare Iacoponi, autore anche dell’Autogol contro i friulani, stesso discorso per Laurini: fantamedia del 5.33, 4 falli commessi, 1 di mano, 7 lanci lunghi sbagliati e 36 palle perse. Chi più ne ha più ne metta.

SCOMMESSA, Cornelius: Potrebbe essere convocato il Vichingo, visto che negli ultimi giorni ha lavorato parzialmente con il gruppo. L’assenza di un centravanti di peso si sente nei ducali, e anche a gara in corso il danese può dire la sua.

Spezia

TOP, Nzola e Farias: Si sono presi lo Spezia in mano contro i viola, il primo sfiorando il gol del possibile 3-2, il secondo autore della rete del pareggio. Entrambi gli attaccanti cercheranno di ripetersi sfruttando una difesa ducale che fa acqua da tutte le parti e priva di Bruno Alves, positivo.

FLOP, Rafael e Deiola: Non garantisce sicurezza il portiere dello Spezia, dopo i tre gol incassati e il turno di riposo, visto che nell’ultima giornata ha giocato Provedel. 4.5 nell’ultima partita per l’ex Lecce, Fantamedia del 5.5, anche ammonito contro la Fiorentina, nelle uniche due apparizioni contro il Parma ha collezionato due 5: che dire non considerate Deiola.

SCOMMESSA, Verde: Scommessa anche per questa partita. Dopo essere andato in gol contro la Fiorentina, potrebbe stupirvi anche in questa giornata. 9 corner conquistati, 6 palle recuperate. Contro il Parma ha già giocato, quando vestiva la maglia della Roma nella stagione 2014-2015.

Fiorentina-Udinese (domenica 25 ottobre, ore 18:00)

www.imagephotoagency.it

Fiorentina

TOP, Castrovilli e Biraghi: Il numero 10 alla ricerca di riscatto, il difensore per confermarsi. Il 5,5 contro lo Spezia ha influito al fantacalcio: i due gol consecutivi nelle prime due giornate per il n.10 viola, sono un lontano miraggio… ma confermatelo, non vi deluderà. Gol e assist contro lo Spezia, inaspettato. Fantamedia del 7.25, voti spesso negativi (solo una sufficienza in 6 precedenti) contro l’Udinese, confermato anche lui.

FLOP, Bonaventura e Caceres: L’ex Milan alla ricerca della miglior condizioni, El Pelado letteralmente il peggiore nell’ultima giornata. 7 cross sbagliati, 19 duelli persi, 9 falli commessi e 40 palle perse: questi sono i numeri di Jack in maglia viola. Per il difensore, parla una fantamedia negativa sia in casa (5,75) che in trasferta (5,50).

SCOMMESSA, Kouamè: pesa come un macingno la mancanza di un gol di un attaccante. Lasciato inizialmente in panchina contro lo Spezia, l’ex Genoa ha voglia di rivalsa e contro i friulani potrebbe stupire.

Udinese

TOP, Pereyra e De Paul: le armi in più di Gotti: il duo argentino ha mostrato lampi di tango alla Dacia Arena facendo venire il mal di testa ai ragazzi di Liverani. Il Tucu protagonista in occasione dell’autogol di Iacoponi, De Paul molto attivo nella manovra con diverse passaggi non sfruttati dagli attaccanti. Il 6,50 di Fantamedia in trasferta è un ottimo biglietto da visita.

FLOP, Becao e Arslan: Soffre la difesa bianconera. Becao uno dei peggiori in queste prime giornate (5,12 di Fantamedia): 5 falli commessi, 29 palle perse, 25 passaggi sbagliati e 1 ammonizione. Voto molto negativo per il tedesco, che nelle prime giornate è sempre stato sostituito. 15 duelli in campo persi, 4 falli per tentato tackle e 8 passaggi corti sbagliati.

SCOMMESSA, Ouwejan: la vera sorpresa di questa Udinese. Assist per l’incornata vincente di Samir. L’olandese in prestito dall’AZ si è subito messo in evidenza nel nostro campionato: sempre sufficiente, una Fantamedia del 6.38 e adesso anche assist-man. Vale la pena puntarci ancora.

Juventus-Verona (domenica 25 ottobre, ore 20:45)

www.imagephotoagency.it

Juventus

TOP: Kulusevski-Morata: 3 gol nelle ultime 2 partite tra campionato e Champions League, l’attaccante spagnolo sembra in questo momento una garanzia. Stesso discorso per lo svedese ex Parma che, nonostante un solo gol all’esordio contro la Sampdoria nelle 4 gare disputate, ha finora portato a casa la fantamedia del 7: giusto dargli ancora fiducia.

FLOP: Danilo-Rabiot: Chi invece sta un po’ faticando, come il resto della difesa bianconera, è Danilo. Se è vero che la sua fantamedia è comunque positiva (6.63), a inizio campionato è forse lecito aspettarsi qualcosa in più da lui in fase offensiva. Problemi anche per Rabiot che, con tutta probabilità, comincerà dalla panchina.

SCOMMESSA: Dybala: Può sembrare strano inserirlo tra le scommesse, ma in questo momento su Paulo Dybala c’è un grosso punto interrogativo. Il suo enorme talento non si discute, ma quanto verrà utilizzato da Pirlo? L’allenatore bianconero sembra intenzionato a farlo partire ancora dalla panchina, ma anche a partita in corso potrebbe essere l’uomo giusto per portare bonus determinanti al suo personale esordio in campionato.

Verona

TOP: Lazovic-Kalinic: 6.38 di fantamedia, con 3 gol e 7 assist nella scorsa stagione: l’esterno ex Genoa è stato uno dei grandi protagonisti dell’ultimo campionato del Verona. Non è partito sugli stessi livelli (5.75 di fantamedia e nessun bonus), ma merita fiducia. La stessa che merita Kalinic che tornerà da titolare, dopo il finale di stagione positivo alla Roma. E ha già colpito all’Allianz Stadium, proprio nell’ultima giornata dell’anno scorso.

FLOP: Ceccherini-Empereur: E’ vero che la difesa del Verona sta dimostrando grande solidità (1 solo gol subito in 4 giornate), ma l’attacco della Juve sta cominciando a carburare e questa volta la retroguardia gialloblù potrebbe andare in seria difficoltà.

SCOMMESSA: Ilic: Impiegato da Juric al posto dell’infortunato Veloso, Ilic sta dimostrando buone qualità in questo inizio di stagione. Nessun bonus ancora, ma una fantamedia di 6.17 e una propensione al tiro da fuori che potrebbero farlo diventare una sorpresa interessante. Se non per questa sfida, attenzione a Ilic anche per il proseguo del campionato.

Milan-Roma (lunedì 26 ottobre, ore 20.45)

www.imagephotoagency.it

Milan

TOP: Ibrahimovic-Saelemaekers: Quasi superfluo inserire Zlatan Ibrahimovic, 4 gol in 2 partite e fantamedia dell’11.50: come fai a non metterlo? Nome invece meno banale è quello di Saelemaekers. Giocherà ancora lui e non Castillejo e nel derby è stato uno dei protagonisti: 6.13 di fantamedia nelle prime 4 partite, gli mancano ancora i bonus ma ha tutte le qualità per trovarli al più presto.

FLOP: Calabria-Castillejo: Un po’ in difficolta nel derby, Calabria rischia di sentire la pressione di Diogo Dalot, che minaccia di rubargli il posto sulla fascia destra. Chi il posto per il momento lo ha perso è invece Castillejo: lo spagnolo dovrebbe partire dalla panchina è non è quindi consigliabile.

SCOMMESSA: Brahim Diaz: Arrivato un po’ in sordina, sta piano piano trovando il proprio spazio e mostrando qualità davvero interessanti. Già con un gol segnato in 3 partite e una fantamedia del 7.33, Pioli dovrebbe lanciarlo da titolare contro i giallorossi: potrebbe stupire ancora.

Roma

TOP: Mkhitaryan-Pedro: Grande momento di forma per i due uomini alle spalle di Dzeko, che hanno fatto letteralmente a fette la difesa del Benevento nell’ultimo turno. L’armeno non ha ancora trovato il gol nelle prime 4 partite, ma in compenso 3 assist e una fantamedia del 6.88. Reti che sta invece trovando con continuità lo spagnolo (2 in 4 partite), che hanno portato la sua fantamedia a un 8 pieno. Vanno schierati entrambi.

FLOP: Mancini-Kumbulla: Con un Ibrahimovic così viene difficile schierare qualunque difensore. Per informazioni chiedere a tre difensori importanti come D’Ambrosio, De Vrij e Kolarov usciti con le ossa rotte dall’ultimo derby. Mancini e Kumbulla sono giocatori di ottimo valore, ma contro lo svedese meglio dargli un turno di riposo.

SCOMMESSA: Veretout: Rigorista infallibile, il centrocampista francese può essere sempre una scommessa ben giocata. E’ vero che se non si presenta dal dischetto difficilmente va a bonus, ma per il momento ha realizzato 3 gol in 4 partite e portato a casa una fantamedia dell’8.63. Sarà una gara complicata, ma metterlo in campo potrebbe essere (ancora una volta) una scelta giusta.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!