Consigli Fantacalcio | I Top per reparto della 34^ giornata

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Consigli Fantacalcio 34^ giornata – La 34^ e quintultima giornata del campionato di Serie A sta per cominciare. E con essa è in arrivo anche una nuova giornata dedicata al fantacalcio, con le formazioni nuovamente da schierare.

Dieci gare tutte da seguire, ma anche tanti consigli da fornire al fantacalcio. Andiamo allora a scoprire i giocatori suggeriti per questo turno di Serie A e i nostri consigli al fantacalcio della 34^ giornata, per trovare qualche idea utile per il classico bonus. Se avete altre incertezze, consultate tutti i consigliati e le probabili formazioni di giornata.

Anche questa settimana abbiamo scelto cinque giocatori per ruolo. Tutti elementi che a nostro parere vanno assolutamente schierati in questo nuovo turno di Serie A. Noi ci abbiamo provato, non vi resta che lasciarvi trascinare dai nostri consigli!

Consigli fantacalcio 34^ giornata, la Top 5 per reparto di FantaMaster

Attaccanti

www.imagephotoagency.it

Belotti (Torino)

Il Gallo è pronto per tornare a cantare nella sfida salvezza contro il Parma. Uno degli attaccanti italiani più prolifici vuole mettersi la squadra sulle spalle come sempre. 12 gol e 6 assist fin qui in un campionato arricchiti anche da 44 dribbling riusciti, 252 duelli vinti e 140 palle giocate in area.

Barrow (Bologna)

Il giocatore gambiano potrebbe giocare in una posizione più esterna, ma il suo peso offensivo nella sfida contro la Fiorentina potrebbe farsi sentire in ogni caso. Anche perchè sta vivendo un buon momento e la sua stagione è comunque positiva: 8 reti e altrettanti assist, ma anche 121 palle toccate in area.

Rebic (Milan)

Il croato potrebbe sfruttare la ormai nota debolezza del Benevento sugli esterni per farsi sentire ancora una volta. Si tratta dell’arma in più che il Diavolo opporrà alla Strega. Il suo campionato fin qui parla di 7 reti e 3 assist, oltre a 72 duelli vinti e persino 46 palle recuperate.

Borja Mayoral (Roma)

Toccherà allo spagnolo dopo l’impegno di coppa che ha visto in campo Dzeko. Parliamo comunque di un giocatore affidabile sotto porta, come dimostrano gli 8 gol realizzati in 27 presenze, con 66 palle toccate in area.

Zapata (Atalanta)

Il colombiano può essere devastante contro una difesa fisica ma non troppo veloce come quella del Sassuolo. Il suo campionato fin qui è straordinario, come rivelano le cifre: fantamedia complessiva di 7,84 grazie a 14 gol, 7 assist e ben 130 duelli vinti.

Centrocampisti

www.imagephotoagency.it

Barak (Verona)

Il trequartista gialloblu vuole tornare a far sentire la propria voce anche in zona gol, nella partita casalinga contro lo Spezia. Per l’ex leccese è l’occasione di tornare a far vedere ciò di cui è capace: fin qui 7 gol in campionato per lui, ma anche 24 dribbling riusciti e 178 palle recuperate.

Pessina (Atalanta)

Sarà lui lo stantuffo sulla trequarti della Dea sul campo del Sassuolo. Ci si aspetta una prova degna del suo talento, anche con meno compiti sul piano difensivo. Il suo campionato fin qui parla di un solo gol e di un assist, ma anche di 64 duelli vinti e 130 palle recuperate.

Calhanoglu (Milan)

Il turco è stato uno dei pochi a salvarsi nella disfatta di lunedì all’Olimpico, pertanto ci si aspettano conferme contro il Benevento. Fin qui è stato è stato ottimo, con 3 reti e ben 8 assist a cui si aggiungono 30 dribbling riusciti e 101 duelli vinti.

Barella (Inter)

Il centrocampista sardo è l’anima della capolista e vuole festeggiare nel migliore dei modi il suo primo scudetto. Sul campo del Crotone potrebbe essere ancora lui a menare le danze, magari migliorando le sue già ottime statistiche: tre reti e altrettanti assist fin qui, ma anche 32 dribbling riusciti e 164 duelli vinti.

Luis Alberto (Lazio)

Chiudiamo con il Mago, che sta pian piano recuperando dai suoi acciacchi fisici e vuole riprendere per mano i biancocelesti in una insperata corsa verso il quarto posto. Otto reti fin qui in campionato per lo spagnolo, che aggiunge alle sue statistiche anche 47 dribbling riusciti e 53 palle toccate in area.

Difensori

www.imagephotoagnecy.it

Mancini (Roma)

Ritorno importante per Fonseca dopo la squalifica europea. Il difensore ex Atalanta vuole dimostrare ancora una volta la sua importanza nello scacchiere giallorosso, e non solo per via degli ottimi numeri: 4 reti e due assist – dati non da difensore centrale – ma soprattutto 141 duelli vinti, 161 palle recuperate e 27 tackle riusciti.

Di Lorenzo (Napoli)

Giornata sulla carta favorevole per il terzino destro dei partenopei, attesi dalla sfida contro il Cagliari. Fin qui due reti e altrettanti assist in campionato per l’ex empolese, che aggiunge anche 196 duelli vinti e 74 interventi difensivi.

Calabria (Milan)

Un altro terzino destro nelle nostre scelte, anche se questa volta parliamo di un giocatore in recupero sul piano fisico. Il Milan ha bisogno delle sue discese, la sua importanza si legge nei numeri: 16 dribbling riusciit, 167 duelli vinti, 92 interventi difensivi e 58 tackle riusciti.

Skriniar (Inter)

Torniamo in casa Inter per un altro pilastro, stavolta della linea difensiva. Il centrale slovacco è uno degli insostituibili di Conte e basterebbe guardare i dati per capire il motivo: al di là dei tre gol stagionali, spiccano i 104 duelli vinti, le 157 palle recuperate e soprattutto i 30 tackle riusciti.

Singo (Torino)

Chiudiamo con un altro giocatore rientrato dal suo infortunio, che nella sfida contro il Parma può riaccendere il suo motore. L’esterno destro di Nicola ha fin qui ottenuto due assist, ai quali si aggiungono 48 dribbling riusciti e 111 palle recuperate.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!