Consigli Fantacalcio | I Top per reparto della 19^ giornata

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Consigli fantacalcio 19^ giornata – La Serie A è pronta a riaprire nuovamente i battenti. Tanti sono gli attaccanti, i centrocampisti, e i difensori che possono diventare protagonisti della 19^ giornata… e non ci stupiremmo se dovessimo vedere l’exploit di un nuovo insospettabile.

Diamo un’occhiata ai suggeriti per questo turno di Serie A e i nostri consigli al fantacalcio della 19^ giornata, per trovare qualche idea utile per il classico bonus. Se avete altre incertezze, consultate tutti i consigliati.

Ci siamo presi anche qualche rischio non da poco: cinque giocatori per reparto da schierare assolutamente in questo turno di campionato per provare ad avere la meglio sui vostri fantallenatori avversari e magari dimenticare il precedente turno.

Consigli fantacalcio 19^ giornata, la Top 5 per reparto di FantaMaster

Difesa

www.imagephotoagency.it

Bonucci (Juventus)

La Juventus deve rialzare la testa e in casa deve ritrovare la sua solidità difensiva. La partita contro il Bologna potrebbe essere quella giusta per dare il colpo di coda. In questo scenario, l’impegno nei momenti difficili del vicecapitano Bonucci può fare la differenza. A volte anche con il gol. Inoltre, in casa il difensore è una sicurezza: 7,07 di fantamedia e 47 duelli vinti.

Smalling (Roma)

Anche la Roma deve dimostrare che la brutta parentesi di Coppa Italia e soprattutto il derby della Capitale perso contro la Lazio sono stati soltanto un errore di percorso. L’inglese ex Manchester United, mai espulso fino a questo momento, può fare bene e soprattutto non avrà il “problema Nzola”, ancora fuori. Trentuno i duelli vinti, un assist (che non guasta mai) e 17 palle intercettate.

Bastoni (Inter)

L’assist dalla difesa offerto a Barella nella partita vinta contro la Juventus è da incorniciare. Il giovane difensore, in 1.316 minuti giocati ha realizzato ben 1.055 passaggi: di questi ne sono riusciti 888 corti e soprattutto 69 lunghi. Lanci che spesso mettono l’attaccante a tu per tu con il portiere (vedi anche Lukaku contro il Crotone).

Augello (Sampdoria)

Ha saltato una sola partita per squalifica (1.466 minuti giocati) e nell’ultima gara contro l’Udinese ha messo a segno il suo secondo assist. Il momento di forma è da sfruttare. Il Parma, inoltre, non ha una difesa irresistibile, D’Aversa ha anche a che fare con parecchi infortunati. In 107 duelli è arrivato sul fondo mettendo 68 cross di prima.

Theo Hernandez (Milan)

I numeri parlano da soli (7,78 fantamedia). E oltre quelli, parla il campo. Inoltre, l’esterno era assente nell’ultima partita per una falsa positività che non dovrebbe aver compromesso il suo stato fisico. Bravo nei dribbling (31 quelli riusciti), può essere una spina nel fianco anche per la squadra di Gasperini (e non dimentichiamo i 4 gol e i 3 assist messi a segno).

Centrocampo

www.imagephotoagency.it

Callejon (Fiorentina)

La Fiorentina si deve riprendere e con lei anche Callejon. La sfida contro il Crotone ultimo in classifica può ispirare un’inversione di marcia. La scorsa stagione l’attaccante spagnolo ha totalizzato 4 reti e 7 assist. Quest’anno cerca la consacrazione che potrebbe arrivare con la cura Prandelli.

Locatelli (Sassuolo)

Perno della squadra di De Zerbi. Il centrocampista ha già messo a segno due gol ed è principe del gioco neroverde con 1.625 palloni toccati. Può infastidire le trame della Lazio e riprendersi un ruolo da protagonista nel campionato.

Brahim Diaz (Milan)

Può trovare spazio a causa dell’assenza di Calhanoglu e quando è stato schierato non ha tradito le attese. Venti falli procurati e 210 passaggi corti riusciti: numeri pericolosi in area avversaria. Nella sfida contro il Torino (penultima in campionato) ha messo a segno 2 assist in 60 minuti giocati.

Veretout (Roma)

Esperto rigorista che può sempre regalare qualche bonus. 7,47 di fantamedia con 7 reti e un assist per il calciatore francese, punto fermo del centrocampo di Fonseca. Manca l’appuntamento con i “+1” e i “+3” dalla sfida contro il Cagliari del 23 dicembre. E’ il momento di rifarsi.

Brozovic (Inter)

Media 6.66. Il centrocampista croato ha ritrovato spazio in squadra dopo un inizio che lo prevedeva a margine del progetto. Adesso il suo score è di tutto rispetto (6 assist 1 gol) e l’Inter è in buon momento di forma, galvanizzata dalla vittoria contro la Juventus.

Attacco

www.imagephotoagency.it

Lukaku (Inter)

L’uomo di Conte. Con lui in squadra l’Inter vince e porta a casa il risultato. Pericolosissimo anche in trasferta (media 7,44): il belga con i suoi 12 gol (solo 3 su rigore) è al secondo posto della classifica marcatori di Serie A. Abbastanza per farci un pensierino.

Torregrossa (Sampdoria)

Debutto con gol per l’ex Brescia che nella scorsa giornata di campionato ha ribaltato il risultato della sfida contro l’Udinese con il suo ingresso in campo. E’ il caso di dargli un’altra chance. Sarà il nuovo bomber della Sampdoria?

Caicedo (Lazio)

Quando entra fa bene. Infatti in 726 minuti ha realizzato 6 gol. Nel derby è mancato il terzo gol consecutivo. Potrebbe rifarsi contro il Sassuolo che non ha una difesa insuperabile. Media 8.39.

Destro (Genoa)

L’attaccante di Ascoli Piceno si è svegliato. Cinque gol nelle ultime 6 apparizioni prima di fermarsi per un affaticamento muscolare. Adesso è pronto al ritorno in campo e a riprendersi il posto da bomber. Rapace in area con i suoi 14 duelli aerei vinti. Potrebbe sfruttare le palle inattive.

Ibrahimovic (Milan)

L’infortunio è ormai un lontano ricordo. E per dimostrarlo lo svedese ha segnato una doppietta contro il Cagliari. I suoi numeri sono indiscutibili con una fantamedia incredibile di 11.36, frutto di 12 gol e 1 assist in 624 minuti giocati.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!