Napoli, SCHEDA FANTACALCIO: i consigli per l’asta di riparazione

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Napoli al fantacalcio – Nella stagione 2021/2022 il Napoli non è al primo posto in classifica, ma è primo per distacco nella classifica delle squadre più sfortunate. La formazione partenopea è stata torturata dagli infortuni e, come se non bastasse, ci sarà un altro ostacolo nel girone di ritorno.

I tre giocatori più importanti del Napoli, la vera spina dorsale della squadra, sono africani: Koulibaly, Anguissa e Osimhen salteranno una parte del girone di ritorno per la Coppa d’Africa. Sarà un grande peccato per il fantacalcio, ma attenzione a regalare questi giocatori.

Si possono cedere agli scambi, ma solo per dei top di reparto: dopo la Coppa d’Africa, infatti, potrebbero tornare a disposizione di Spalletti e fare ancora la differenza. Nonostante le tante difficoltà il Napoli è terzo in classifica e, se dovesse superare l’ostacolo Coppa d’Africa, potrebbe continuare a fare bene nel girone di ritorno.

Napoli al fantacalcio: i consigli per l’asta di riparazione

Top – Fabian Ruiz

www.imagephotoagency.it

In questa stagione Fabian Ruiz si è trasformato in un vero centrocampista da bonus: l’arrivo di Anguissa gli ha permesso di cambiare la propria zona di influenza in campo, spostandosi in avanti. Nel ruolo di mezz’ala, infatti, è andato al tiro più spesso e ha segnato la bellezza di cinque gol, oltre a due assist. Rimane una delle scelte migliori anche per il proseguo della stagione.

Sorpresa – Dries Mertens

www.imagephotoagency.it

Mertens ha cominciato questa stagione per essere il primo sostituto di Osimhen. A causa degli infortuni del nigeriano, però, ha avuto molto spazio e, come sempre, non si è fatto pregare: in 13 partite (di cui sei da titolare), ha segnato ben cinque gol. In ottica asta, però, rimane uno dei giocatori che si possono scambiare: al ritorno di Osimhen, infatti, sarà lui il titolare.

Delusione – Lorenzo Insigne

www.imagephotoagency.it

Insigne è un vero e proprio caso delicato: il rinnovo non arriva e la partenza sembra sempre più vicina. Come va gestito al fantacalcio? Prima di tutto, non va regalato: a meno di grandi litigi, rimarrà titolare fino alla fine della stagione. A causa della sua situazione complicata, però, si può cedere: in questa prima metà di campionato ha segnato quattro gol (tutti su rigore), ma ne ha sbagliati addirittura tre, per una fantamedia complessiva di solo 6.80.

Probabile formazione

Probabile formazione Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Koulibaly, Rrhamani, Mario Rui; Fabian Ruiz, Anguissa, Zielinski; Lozano, Osimhen, Insigne. All. Spalletti

Rigoristi

Insigne, Mertens, Politano

Calci d’angolo

  • Da destra: Insigne, Mertens, Mario Rui
  • Da sinistra: Insigne, Mertens, Mario Rui

Punizioni

  • Da vicino (destra): Insigne, Mertens
  • Da vicino (sinistra): Insigne, Mertens
  • Da lontano: Insigne, Mario Rui

Consigli asta di riparazione

In porta la scelta definitiva di Spalletti è stata Ospina, ma è sempre meglio avere tutti e tre i titolari di una squadra top come il Napoli. Si può continuare a puntare su Koulibaly, Anguissa e Osimhen nonostante la Coppa d’Africa, così come su Insigne nonostante la situazione delicata: se arrivano ottime offerte, però, sono giocatori che si possono cedere. Si può cedere Mertens: al ritorno di Osimhen, infatti, tornerà il nigeriano ad essere titolare. Sale di appeal Elmas, giocatore che può avere spazio in più ruoli; tra Lozano e Politano meglio il primo, giocatore più incisivo in ottica bonus.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!