La confessione dell’ex Juve: “Vivevo per strada e chiedevo l’elemosina”

Fonte: Wikimedia Commons

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Un’infanzia difficile per Patrice Evra nei suoi primissimi e difficili anni di vita. Al Podcast ufficiale del Manchester United, l’ex terzino dei Red Devils e della Juventus ha rivelato alcuni retroscena per permettere alla sua famiglia di sopravvivere:

“Ho avuto un’infanzia difficile, avevo molti fratelli e sorelle, non era facile vivere per le strade. Mio fratello Dominique lavorava da McDonald’s, andavo là così dividevamo il cibo. Non ho paura di dire che ho chiesto l’elemosina. Mi mettevo davanti ai negozi e chiedevo una sterlina a chi passava”.

Un passato che gli ha permesso di crescere e di raggiungere importanti traguardi nella sua vita: “Ero sempre felice, non cambierei nulla. Mi ha reso l’uomo che sono. Per le strade ho imparato a essere forte. Non sono una vittima, non voglio che la gente mi ami perché dico queste cose. Voglio motivare i bambini a non mollare”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!