Conferenze stampa della 36^ giornata, Juric: “Kalinic sta meglio”. Cosmi svela le ultime su Ounas

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Il trentaseiesimo turno di Serie A è alle porte. Protagonisti anche gli allenatori che, oltre a preparare tutte le gare, si apprestano anche a condividere nelle consuete conferenze stampa della 36^ giornata tutte le informazioni utili per decifrare le probabili formazioni che scenderanno in campo oltre a dare risposte importanti anche per i consigli fantacalcio per i fantallenatori.

Attenzione, dunque, alle parole dei protagonisti di giornata utili per indirizzarvi nelle scelte di formazione e magari risolvere qualche dubbio.

Conferenze stampa 36^ giornata, le parole degli allenatori

ATALANTA, GASPERINI

www.imagephotoagnecy.it

“La squadra è in condizione e sente forte le motivazioni delle ultime partite e la volata finale, sono tutti presenti, manca solo Toloi ma potrebbe aggregarsi forse già giovedì. I risultati di domenica cominciano a essere quasi definitivi, sia nelle zone alte della classifica che in quelle per la salvezza, potrebbe esserci già qualche verdetto domani o domenica, sapevamo che era una settimana decisiva, lo è un po’ per tutti. La matematica dice che possono bastare 6 punti, ma la nostra concentrazione è sulla gara di domani contro il Benevento che potrebbe metterci in una condizione di grande vantaggio

BENEVENTO, F.INZAGHI

www.imagephotoagnecy.it

non ha rilasciato dichiarazioni

BOLOGNA, MIHAJLOVIC

www.imagephotoagency.it

Amey è un centrale. Ho letto un’intervista in cui viene detto che è un destro che sa usare bene il sinistro. Io lo vedo come un sinistro che sa usare bene il destro. Urbański? Per me può giocare in un ruolo tipo Pjanic: non sbaglia mai una scelta, vuole sempre la palla e la gioca bene. Naturalmente stiamo parlando di ragazzini, devono migliorarsi strutturalmente anche se Amey è già abbastanza strutturato. Hanno talento, ma ancora manca la fisicità. Meglio così, perché il fisico si fa, se hai due ferri da stiro al posto dei piedi vai poco lontano”.

CAGLIARI, SEMPLICI

www.imagephotoagnecy.it

Turnover? Stiamo valutando con lo staff, stasera abbiamo la rifinitura e capiremo bene per far si che la squadra faccia una grande prestazione, valuterò i cambi. Io sono contento che i ragazzi abbiano dimostrato, al mio arrivo non avevano dimostrato le loro capacità e non mi interessano le motivazioni, il nostro percorso è evidente” .

CROTONE, COSMI

www.imagephotoagnecy.it

Ounas non è al meglio. Le sue condizioni sono da verificare. Vediamo come sta. Se c’è possibilità qualcosa cambieremo, abbiamo gare ravvicinate anche con giorni in meno per recuperare. Di Carmine tornerà tra i convocati. Giovani in campa di lancio? Non ho mai creduto nei debutti di pochi minuti per fare contento qualcuno. Sicuramente ho fatto esordire calciatori in gare importanti, sicuramente qualche calciatore che ha giocato meno può essere preso in considerazione, vedremo”.

FIORENTINA, IACHINI

www.imagephotoagency.it

Vlahovic? Sta andando a segno con varie doppiette, quindi vuol dire che la squadra lo sta appoggiando. Con l’apporto del gruppo, la squadra rende meglio, grazie a tutti: Borja Valero, Barreca, Callejon. Tutti giocatori che non hanno trovato molto spazio, ma li vedi sempre esultare. Kokorin? L’abbiamo visto lavorare con noi da poco. Viene da un infortunio muscolare pesante. È arrivato e ha avuto questo problema, quindi non ha potuto lavorare sotto l’aspetto tecnico. È rientrato da qualche giorno, quindi stiamo cercando di spingerlo e spronarlo. Stiamo valutando se questa situazione può migliorare e se il ragazzo può tornarci utile nel finale. Castrovilli ha avuto qualche problemino, ora stiamo cercando di gestirlo di volta in volta. Dovrò valutarlo in vista di domani, dato il dispendio energetico con la Lazio. Martinez Quarta è un ragazzo che ho scelto io nel mercato di settembre. Aveva un prospetto adatto a noi. Abbiamo dovuto inserirlo in fretta e furia. Sono passati i mesi e questo ragazzo non ha assimilato dei meccanismi e delle conoscenze, ma le sue partite le ha fatte. Ora sta lavorando in un reparto da cui mi aspettavo qualcosa di più”.

GENOA, BALLARDINI

www.imagephotoagnecy.it

non ha rilasciato dichiarazioni

INTER, CONTE

www.imagephotoagency.it

L’obiettivo è quello di cercare sempre il massimo in tutte partite, di essere concentrati per tutti i 90 minuti più il recupero. Penso che i ragazzi contro la Sampdoria abbiamo fatto molto bene infatti ho fatto loro i complimenti perché ho visto delle bellissime giocate, delle situazioni che abbiamo provato in allenamento”.

JUVENTUS, PIRLO

www.imagephotoagnecy.it

Cristiano Ronaldo ha giocato tante partite quest’anno e ha segnato molto. Oggi decideremo il da farsi, domani è una partita delicata e spero di avere tutti a disposizione. Danilo ha recuperato dal problemino che ha avuto nelle scorse settimane e potrebbe partire dall’inizio così come Arthur. Siamo incazzati, non voglio vedere nella faccia dei giocatori e nell’ambiente rassegnazione. Siamo la Juventus e non possiamo essere rassegnati, dobbiamo lottare fino alla fine”.

LAZIO, S.INZAGHI

www.imagephotoagency.it

“Non ci saranno Leiva e Pereira per squalifica. Milinkovic ha avuto l’altro ieri l’intervento al naso: è stata una brutta frattura e sicuramente non ci sarà domani. Speriamo di recuperarlo per sabato, ma dobbiamo aspettare di vedere come reagirà il ragazzo all’intervento“.

MILAN, PIOLI

www.imagephotoagnecy.it

Ibrahimovic è l’unica nota stonata. Ha subito una lieve distorsione al ginocchio. Sicuramente non ci sarà domani e domenica, poi vedremo gli ulteriori sviluppi. Diaz ha determinate caratteristiche e se c’è da giocare tra le linee è un giocatore molto adatto. Ma col Torino sarà una gara completamente diverse e tutto dipenderà dalle scelte che farò. Rebic sa di essere un titolare, ma poi io faccio le mie scelte in base a quello che ci possa servire di più. Tutti quelli che non giocano devono essere incazzati perché arriviamo nel momento cruciale della stagione perché tutti si sentono di aver dato tanto. Rebic e Leao non erano contenti l’altra sera, ma io mi prendo le mie responsabilità in vista delle strategie che reputo migliori per affrontare avversari diversi. Tomori e Kjaer han fatto una grandissima gara. La squadra ha recuperato bene e farò le mie valutazioni.”

NAPOLI, GATTUSO

www.imagephotoagnecy.it

Non rilascerà dichiarazioni alla vigilia di Napoli-Udinese

PARMA, D’AVERSA

www.imagephotoagnecy.it

“Com’è successo spesso in questa stagione abbiamo numerose assenze, non ci sarà neanche Kucka con il quale gestiamo un po’ i carichi considerate le tre gare in sette giorni, ma sono sicuro che chi scenderà in campo darà il suo contributo e sfrutterà al meglio l’occasione. Sarà fondamentale rimanere attenti, concentrati, e limitare al massimo gli errori”.

ROMA, FONSECA

www.imagephotoagency.it

Darboe e Zalewski? Quello che posso dire è che sono pronti per stare con noi e giocare, sono due ragazzi che hanno qualità. Il futuro non lo conosco, quello che posso dire è che sono soddisfatto. Borja Mayoral? Non sarò l’allenatore del prossimo anno. Posso dire che Borja è un giovane, non è facile per un giovane arrivare qui e fare 17 gol e tanti assist. Sta facendo una buona stagione, è una decisione della società. Mancini a centrocampo? Vediamo cosa accadrà. È vero che voglio continuare col centrocampo a 3, se Mancini giocherà come mediano o no posso dire che domani non lo farà, giocherà in difesa. Per domani avremo El Shaarawy, Perez e Villar, sono pronti e hanno recuperato”.

SAMPDORIA, RANIERI

www.imagephotoagency.it

“E’ l’ultimo turno infrasettimanale di una stagione assurda perché, lo ripeto scusatemi, senza i tifosi è un altro sport. I nostri tifosi ci sono mancati tantissimo perchè non giocare con quel pathos, con quel coinvolgimento che solo il pubblico caloroso come quello della Sampdoria ti sa dare non è la stessa cosa. Mancano tre partite alla fine del campionato, ci siamo tolti delle soddisfazioni. In questo anno e mezzo la verità è che i calciatori non hanno mai staccato la spina. Abbiamo staccato ad agosto, poi abbiamo avuto quelle quattro settimane di stop. E’ stato un anno e mezzo disastroso sotto l’aspetto dello sport”.

SASSUOLO, DE ZERBI

www.imagephotoagnecy.it

Magnanelli sicuramente no per domani, Boga rientra. Djuricic ha un affaticamento e vediamo. Rientra Marlon, gli altri sono a disposizione. Caputo part-time ancora chiaramente, gli altri stanno bene tutti”.

SPEZIA, ITALIANO

www.imagephotoagency.it

“Tutti i ragazzi a disposizione sono concentrati, toccherà a me fare le scelte migliori per la partita che andremo ad affrontare e sono sicuro che chiunque scenderà in campo, saprà dare il proprio contributo, come è sempre stato nel corso della stagione”.

TORINO, NICOLA

www.imagephotoagency.it

Abbiamo avuti tanti avversari tosti, il Milan è una squadra qualitativa e in forma. Giocano in maniera rapida con elementi in attacco di grande valore tecnico, i terzini supportano l’azione. Come si ferma? Ci stiamo lavorando, oggi ultimo allenamento. E faremo la conta di chi siamo. Chi giocherà e chi subentrerà, la partita è da costruire strada facendo. Non so chi giocherà del Milan, non dovesse giocare Ibra hanno comunque Leao, Rebic e Mandzukic. Noi siamo curiosi di misurarci con questo avversario: lo facciamo in casa, vogliamo anche capire come limitarli

UDINESE, GOTTI

www.imagephotoagency.it

Non ha rilasciato dichiarazioni

VERONA, JURIC

www.imagephotoagency.it

Sono d’accordo su Kalinic. Quest’anno abbiamo avuto pochissimo certi giocatori: lui, Veloso, Benassi, Vieira, pezzi che potevano essere importanti. Kalinic ci fa giocare veramente bene, ha fatto un’ottima prestazione. Lui e Lasagna hanno fatto meglio rispetto a Udine. Pandur spero continui così, abbiamo un grande allenatore dei portieri, che ha fatto un grande lavoro con Marco in questi due anni. Hanno giocato in tanti, l’unico mio rammarico è legato a Ruegg, che ha giocato meno, ma per merito di Faraoni“.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!