Conferenze stampa della 34^ giornata: le parole di Nicola e D’Aversa

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Il trentaquattresimo turno di Serie A è alle porte. Protagonisti anche gli allenatori che, oltre a preparare tutte le gare, si apprestano anche a condividere nelle consuete conferenze stampa della 34^ giornata tutte le informazioni utili per decifrare le probabili formazioni che scenderanno in campo oltre a dare risposte importanti anche per i consigli fantacalcio per i fantallenatori.

Attenzione, dunque, alle parole dei protagonisti di giornata utili per indirizzarvi nelle scelte di formazione e magari risolvere qualche dubbio.

Conferenze stampa 34^ giornata, le parole degli allenatori

ATALANTA, GASPERINI

www.imagephotoagnecy.it

“Rosa al completo? Questa è una bella soddisfazione per tutti, tutti stanno bene e stanno in buona condizione. Speriamo di arrivare così fino all’ultima giornata perché è chiaro che avere soluzioni e possibilità di scelta per noi è un vantaggio. Essere secondi è sicuramente un bel traguardo, un bel risultato. Pero’ sappiamo benissimo che è tutto molto effimero e ravvicinato. Per difendere questa posizione dobbiamo continuare a fare delle partite di grande spessore. Psicologicamente i due punti di vantaggio aiutano, ma sappiamo che può cambiare tutto nel giro di una partita, le distanze sono ravvicinate. Pero’ è vero che se non sbagliamo, le altre non ci possono raggiungere”.

BENEVENTO, F.INZAGHI

www.imagephotoagnecy.it

non ha rilasciato dichiarazioni

BOLOGNA, MIHAJLOVIC

www.imagephotoagency.it

“Recupero di Tomiyasu? Aspetta, non correre, ha fatto ieri il primo allenamento, dovrebbe stare bene. Spero di recuperarlo ecco, ma vediamo oggi e ci mancano comunque sette giocatori (Schouten squalificato oltre a Dijks, Dominguez, Hickey, Medel, Sansone e Santander, ndr). I ragazzi questa settimana hanno lavorato davvero benissimo. Se recuperiamo qualche giocatore bene, se no andiamo avanti così, noi giochiamo sempre per vincere”.

CAGLIARI, SEMPLICI

www.imagephotoagnecy.it

Non ho ancora deciso, ma è una possibilità che Joao Pedro possa riposare. A prescindere da chi giocherà, sono certo che darà il massimo. Vedremo se preservare qualche giocatore, ma noi viviamo questa gara come se fosse l’ultima: dobbiamo mettere una formazione che sia al top. Oggi c’è il Napoli e bisogna provare a portare via un risultato positivo, questa partita dobbiamo giocarcela nel migliore dei modi. Paure o preoccupazioni non ne ho, so di avere a disposizione un gruppo importante e sta a noi tenerlo sempre sul pezzo a livello di mentalità. Chi gioca in porta? Lo vedrete solo domani, ma posso dirvi che Cragno sta bene e verrà con noi”.

CROTONE, COSMI

www.imagephotoagnecy.it

“Non so che tipo di novità dal punto di vista tattico si possa apportare: ciò che conta è l’atteggiamento che una squadra propone in campo, poi tutto il resto si corregge. Domani sono tutti disponibili tranne Di Carmine. Se io avessi la certezza di togliere Simy o Ounas per far spazio a cinque centrocampisti e non subire gol lo farei, ma non è così. Messias che da tutti viene considerato un attaccante da interno dà più vantaggi che svantaggi, in attacco gioca un quarto dei palloni che gioca da centrocampista. Non prevedo di infoltire il centrocampo, anche perché tutti questi giocatori che danno una fisicità estrema al centrocampo non li abbiamo”.

FIORENTINA, IACHINI

www.imagephotoagency.it

Castrovilli ha fatto molto bene nelle ultime gare nonostante stia convivendo con un problemino fisico che si porta dietro da un po’ di tempo. Per noi è un giocatore importante. Ci aspettiamo da tutti il 200%. Kokorin ancora non si è allenato con me da quando sono tornato, ha sempre seguito il suo programma di allenamento personalizzato. Non so quando potrà tornare con noi. Su Malcuit stiamo lavorando, ha margini di miglioramento sotto tutti gli aspetti. Veniva da un periodo di inattività, stiamo cercando di stimolarlo e di portarlo a conoscenza delle varie situazioni a livello tattico in cui ci può dare una mano. Stanno lavorando tutti bene, anche Venuti ha ripreso a lavorare con i suoi compagni. Veniamo da tre partite in una settimana e dunque il lavoro va dosato bene. Eysseric è sempre entrato ma in questo momento a centrocampo abbiamo Bonaventura, Castrovilli, Amrabat e Pulgar. A volte può essere utile dall’inizio, altre nel momento in cui c’è bisogno di forzare la partita. Lo stesso vale per Callejon. Da questi ragazzi mi aspetto grande partecipazione perché ci possono dare grandi vantaggi”.

GENOA, BALLARDINI

www.imagephotoagnecy.it

“Voglio il massimo dai miei calciatori, dobbiamo essere concentrati sulla partita di sabato contro la Lazio, match delicato e importante. Sono ambiziosi, hanno una grande squadra e sanno di poter competere fino alla fine per il raggiungimento della Champions League. Entrambe le squadre hanno un obiettivo molto importante. Perdiamo Domenico Criscito che ieri ha accusato un fastidio muscolare, deve effettuare gli esami e capiremo quale è l’entità. Non dovrebbe essere convocato”.

INTER, CONTE

www.imagephotoagency.it

Vidal ha avuto un contrattempo perché il ginocchio operato va in sovraccarico e questo sta ritardando il tutto. Non si sta allenando con noi, non è disponibile. Mi auguro possa rientrare per il finale di stagione. Sarebbe bello che tutti quanti partecipassero. Sanchez sicuramente nel momento in cui si è ricominciato dopo la chiusura del mercato si è tuffato anima e corpo nella squadra, ma penso che a prescindere sia contento. Sa di aver trovato un clima in cui tutti sono importanti, un clima familiare dove sta dando il suo contributo. Sono contento di quel che sta facendo, mi auguro di dargli più spazio verso la fine della stagione. Il primo concetto è che dobbiamo arrivarci allo scudetto. Poi darò spazio a chi lo merita, ma non per fare un favore a qualcuno. Rispetterò chi mi ha dato la serenità necessaria per andare in campo. L’obiettivo è ottenere il massimo”.

JUVENTUS, PIRLO

www.imagephotoagnecy.it

Ronaldo giocherà con Dybala perchè Morata non è al top. Cristiano è sereno, si è allenato bene. Paulo si è allenato bene questa settimana, ha messo benzina nelle gambe, sta molto meglio. Danilo sta bene, Chiesa si è allenato a parte ma non è ancora al 100%. Valutiamo oggi ma non vogliamo correre rischi. Anche Arthur si è allenato solo ieri con la squadra, Ramsey ha fatto lavoro a parte“.

LAZIO, S.INZAGHI

www.imagephotoagency.it

“Non mancherà soltanto Acerbi, con lui non ci saranno anche Luiz Felipe, Escalante e Caicedo, che ci ha provato fino all’ultimo. Spero di averli per la prossima partita con la Fiorentina. Vogliamo vincere e dobbiamo essere concentrati per farlo. E’ una squadra molto completa, con un organico ampio, organizzata e con un grande allenatore che conosco bene. Dobbiamo essere bravi”.

MILAN, PIOLI

www.imagephotoagency.it

“Sappiamo tutti quanto Ibrahimovic sia importante per noi sia dal punto di vista tecnico che della personalità. Siamo contenti che sia tornato a disposizione. In avanti abbiamo grande possibilità di scelta. Dipende dalla strategia, se voglio giocatori più vicini o più aperti. In ogni partita cerchiamo di scegliere la strategia migliore. Domani sarà complicata, dobbiamo essere squadra dall’inizio alla fine”.

NAPOLI, GATTUSO

www.imagephotoagnecy.it

non ha rilasciato dichiarazioni

PARMA, D’AVERSA

www.imagephotoagnecy.it

Infortuni? E’ un problema che ci portiamo avanti da tempo. Non ci creiamo alibi. In questo momento il reparto avanzato è falcidiato, prenderemo provvedimenti utilizzando giocatori con caratteristiche offensive. Conta l’interpretazione e il modo in cui affronti la partita.

Futuro? Sarà roseo, quello che mi preoccupa è il presente: ci sono partite da affrontare, domani contro il Torino è una delle prime. Bisogna onorare il campionato e la maglia che indossiamo, dobbiamo ragionare su questo aspetto. Il presidente ha fatto un discorso anche matematico e lui dopo gran batoste è sempre stato positivo e ha tirato su il morale. Il rammarico da parte mia e dei ragazzi è non aver ripagato i suoi sacrifici”.

ROMA, FONSECA

www.imagephotoagency.it

“Considerando l’infortunio di Pau Lopez, e le tante partite, c’è la possibilità che in porta giochi Fuzato. Abbiamo sbagliato qualche valutazione nei recuperi. Veretout si è allenato e ha giocato col Cagliari, c’erano segnali positivi, così come anche Spinazzola si era allenato senza problemi”.

SAMPDORIA, RANIERI

www.imagephotoagency.it

La squadra sta entrando nel mio modo, fatta una partita si analizza subito la prossima. Noi giochiamo sempre per vincere. Contro il Sassuolo eravamo un po’ stanchi verso la fine. Noi corriamo tanto e un po’ di stanchezza ogni tanto ci sta qualche piccolo calo. E’ stata una settimana perfetta, qualcuno non sta al 100%“.

SASSUOLO, DE ZERBI

www.imagephotoagnecy.it

Raspadori non si è ancora aggregato alla squadra, Caputo si è allenato a parte. Defrel ha qualche problemino, vediamo se lo recuperiamo per domani. Caputo speriamo possa rientrare in gruppo la prossima settimana, vediamo se sarà pronto per giocare uno spezzone con il Genoa o direttamente per la Juventus”.

SPEZIA, ITALIANO

www.imagephotoagency.it

Nzola è un giocatore molto importante per noi, è stato fuori per due mesi per un infortunio non bello. Abbiamo bisogno della sua qualità e del suo sacrificio, mi dispiace che non abbia ancora segnato, lo stiamo aspettando e sono sicuro che il gol arriverà. Il suo contributo lo darà, deve stare sereno”.

TORINO, NICOLA

www.imagephotoagency.it

“Domani una finale? Non uso questo termine. Vogliamo vincere tutte le partite, ci siamo dati da fare per creare un ambiente unito. I tifosi ci fanno sentire il loro calore e la società non ci mancare nulla. Baselli si è allenato, se giocherà lo farà con serenità. Crediamo in lui e in tutta la squadra”.

UDINESE, GOTTI

www.imagephotoagency.it

“Ho provato lo stesso dispiacere per l’infortunio di Braaf e per quello di Nestorovski. Quello che sta succedendo quest’anno supera i limiti della casistica, soprattutto per come avvengono gli infortuni. Sono tutti infortuni traumatici che avvengono dopo episodi normalissimi, facciamo fatica a spiegarci quello che sta succedendo. Inoltre, si concentrano molto nello stesso settore della squadra: Pussetto, Deulofeu e Llorente che non sarà a disposizione per la partita di domani”.

VERONA, JURIC

www.imagephotoagency.it

“La squadra sta bene su molte cose, non a livello di risultati. Manca Vieira, Ceccherini per squalifica, gli altri ci sono. Kalinic titolare? È un’opzione. Mi dispiace per Kalinic, quando intravedevo il giocatore di Firenze si è fatto male. In questo momento abbiamo due attaccanti: o uno o l’altro. Quest’anno ci sono giocatori che sono andati completamente oltre, con dolori, problemi, quando non dovevano giocare non avevamo cambi. Zaccagni è uno di quelli: nella prima parte del campionato ha fatto il salto di qualità, adesso sta facendo giocare bene la squadra ma non è determinante come prima. L’altro giorno ha preso una brutta botta: un po’ di energie le ha recuperate, e in queste cinque partite deve essere fondamentale. Domani penso di farlo giocare, se lo merita. E spero si sblocchi davanti, perché ci manca tanto”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!