Conferenze stampa della 33^ giornata, Nicola: “Scendiamo dal cavallo e andiamo a combattere. Su Sirigu…”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Il trentatreesimo turno di Serie A è alle porte. Protagonisti anche gli allenatori che, oltre a preparare tutte le gare, si apprestano anche a condividere nelle consuete conferenze stampa della 33^ giornata tutte le informazioni utili per decifrare le probabili formazioni che scenderanno in campo oltre a dare risposte importanti anche per i consigli fantacalcio per i fantallenatori.

Attenzione, dunque, alle parole dei protagonisti di giornata utili per indirizzarvi nelle scelte di formazione e magari risolvere qualche dubbio.

Conferenze stampa 33^ giornata, le parole degli allenatori

ATALANTA, GASPERINI

www.imagephotoagnecy.it

Sarà convocato domani, vedremo se sarà disponibile per giocare o meno, Il resto della squadra sta bene, sotto questo aspetto non ci sono dubbi. È la terza partita in otto giorni, è una difficoltà da affrontare. Hans ha bisogno di un po’ di rodaggio, non ha giocato delle partite. Ieri abbiamo fatto una partita d’allenamento. È stato un infortunio osseo, non ha avuto problemi di ricaduta. Potrebbe essere disponibile, non so se a gara in corso o meno“.

BENEVENTO, F.INZAGHI

www.imagephotoagnecy.it

“La squadra complessivamente sta bene e tutti i convocati sono al 100%. I cambi deriveranno, eventualmente, dall’ottima condizione di qualche ragazzo che sta facendo la differenza ogni volta che entra dalla panchina. I cinque cambi rappresentano un grosso vantaggio. Caprari, Letizia e Tello hanno qualche problema e ho preferito non rischiare nulla. Speriamo possano giocare la prossima gara. Lapadula ha fatto benissimo a Genoa, col Sassuolo era stato fermato da Consigli mentre a Roma gli hanno annullato un gol valido. Ci sarà bisogno anche di lui per raggiungere il traguardo. Quanto a Viola, è convocato e sta benissimo. In queste ultime partite sto alternando lui e Schiattarella, elementi decisivi a cui sono molto legato per tutto quello che stanno dando per la maglia. Vedremo domani mattina quale sarà la scelta migliore, senza dimenticare che le sostituzioni fanno la differenza. Tuia speriamo di riaverlo la prossima settimana.”

BOLOGNA, MIHAJLOVIC

www.imagephotoagency.it

“L’incontro con Saputo è stato positivo, abbiamo parlato di tante cose, non solo di calcio. L’obiettivo comune è quello di migliorare la squadra, poi vedremo se ci si riuscirà considerando che il Bologna dovrà fare i conti con le difficoltà economiche dovute alla pandemia.  Ci aggiorneremo e vedremo cosa ci portano anche queste ultime sei partite, in chiave salvezza in primis e poi nel migliorare i risultati degli anni passati. Ci tengo a sottolineare che tra me e il Bologna non ci sarà mai nessun tipo di problema”.

CAGLIARI, SEMPLICI

www.imagephotoagnecy.it

“Abbiamo tre partite in una settimana, vedremo se cambiare qualche giocatore rispetto a mercoledì. Nandez è un giocatore importante e con la testa giusta può svolgere tutti e tre i ruoli che gli ho fatto fare. Vedremo domani dove verrà schierato. Vogliamo scegliere l’undici titolare che ci dà più garanzie. Sulla difesa della Roma non lasciamoci ingannare, ha incontrato grandi squadre come l’Atalanta. Sta a noi trovare le loro lacune. Per Sottil non c’è una data per il rientro e ci dispiace perché sarebbe un giocatore molto utile in questa fase.”

CROTONE, COSMI

www.imagephotoagnecy.it

Benali è disponibile, ha fatto un programma personalizzato in questi 15 giorni e pian piano è tornato a fare cose normali. Dall’altro ieri è tornato in gruppo e da oggi in maniera definitiva. Marrone e Di Carmine invece non sono stati convocati per problemi fisici. Sicuramente ci sarà qualche cambiamento, come in realtà c’è stato mercoledì: a prescindere da tutto, tre partite in un momento come questo della stagione necessitano di cambi e turnover. Sicuramente ci sarà qualche cambiamento rispetto alla gara contro la Sampdoria”.

FIORENTINA, IACHINI

www.imagephotoagency.it

non ha rilasciato dichiarazioni

GENOA, BALLARDINI

www.imagephotoagnecy.it

All’andata fu una partita importante, contro una squadra consolidata e con una buona classifica. Oggi abbiamo gli stessi punti, loro sono una piacevole sorpresa di questo campionato. Per noi ovviamente è una sfida delicata e importante per la classifica, le partite sono poche adesso e ogni partita ha un peso molto rilevante. Ai miei giocatori chiedo il massimo impegno, con questo arriva poi il gioco, la fase difensiva e così via, il tutto con la massima attenzione e concentrazione”.

INTER, CONTE

www.imagephotoagency.it

“Futuro? Io sono una persona che guarda molto al presente. Finché qualcosa non ce l’ho in mano e non lo acquisisco non posso parlare. Sarebbe da stupidi, da presuntuosi. Cominciamo a conquistare qualcosa. Ci siamo messi su una strada bella, importante. Non prendetemi per poco educato ma finché non acquisiamo la possibilità di parlare di scudetto sarebbe stupido parlarne. Sono molto realista, parlo nel momento in cui la cosa è acquisita. Allora mi potrete fare tutte le domande, adesso sono molto concentrato e voglio che la squadra sia concentrata su un obiettivo non raggiunto. Le esperienze passate mi inducono alla pazienza, se ce lo meritiamo arriverà. E allora risponderò a tutti perché non mi sono mai nascosto”.

JUVENTUS, PIRLO

www.imagephotoagnecy.it

Dybala sta meglio, le gambe girano nel mondo giusto, deciderò domani dopo l’allenamento del pomeriggio chi metterò dall’inizio. Domani Chiellini dovrebbe rientrare dal 1′, mentre Danilo ha ancora qualche problema all’adduttore. Non dovrebbero esserci problemi, ma vediamo. Chiesa non sarà fra i convocati, non ha ancora recuperato. Ramsey potrebbe essere della partita, non ha giocato tanto ultimamente per qualche piccolo problema, ma è rientrato bene e potrebbe giocare. Rabiot sta facendo molto bene, domani parte dall’inizio. Demiral non è a disposizione, niente di grave, ma non è nelle condizioni di allenarsi in gruppo. Per Bonucci decideremo dopo l’allenamento odierno per capire se ha recuperato“.

LAZIO, S.INZAGHI

www.imagephotoagency.it

“Ieri abbiamo fatto un allenamento veloce, molti erano ancora affaticati dopo Napoli. Domani scioglierò i dubbi. Domani sarà importante, è una partita da dentro o fuori. Per la corsa Champions ci ha penalizzato il girone d’andata, con le partite in Europa che ci hanno condizionato. Poi abbiamo fatto una grande rimonta: nelle ultime 16 partite ne abbiamo vinte 12. Dobbiamo continuare a crederci”.

MILAN, PIOLI

www.imagephotoagnecy.it

Ibrahimovic sta meglio ma domani non ci sarà, dovrebbe esserci alla prossima. Mandzukic e Leao si giocano il posto domani. Mario sta meglio e ha le caratteristiche per darsi il giusto apporto nell’area avversaria. Tomori ha avuto un piccolo problemino, Romagnoli sta meglio. Theo sta meglio, ieri ha fatto una parte con la squadra. Se oggi riuscirà a fare tutta la seduta domani sarà della gara”

NAPOLI, GATTUSO

www.imagephotoagnecy.it

Non rilascerà dichiarazioni

PARMA, D’AVERSA

www.imagephotoagnecy.it

“Tante squadre alternano i portieri in questo momento. La scelta di far giocare Colombi è stata una scelta tecnica data dal momento e potrebbe essere confermato perché credo abbia fatto bene. Nonostante si siano presi tre gol c’è poco da rimproverargli. Ma come quando spesso e volentieri non sono state responsabilità di Sepe nelle passate partite”.

ROMA, FONSECA

www.imagephotoagency.it

“Spinazzola, Smalling, Kumbulla ed El Shaarawy stanno bene, si sono allenati con la squadra e saranno convocati. Se qualcuno può iniziare titolare, ma vogliamo gestire questa situazione con attenzione. Sono felice di riaverli a disposizione. E’ difficile gestire tante partite ravvicinate quando non hai tutti i calciatori. Quando giochiamo tutti in tre giorni è ad inizio stagione è una cosa, a questo punto ne è un’altra. Villar non è stanco, è difficile mantenere sempre lo stesso livello per tutta la stagione. Ha iniziato molto bene, ha avuto un piccolo calo di rendimento ma è nuovamente in crescita. Juan Jesus e Pastore titolari? Vediamo domani. Faremo sicuramente qualche cambio. Mirante è infortunato”.

SAMPDORIA, RANIERI

www.imagephotoagency.it

“Con il Sassuolo abbiamo sempre perso, sia l’anno scorso che durante questa stagione e solo per un gol, se non ricordo male. Purtroppo andiamo sempre vicini a strappare il risultato, ma non ci riusciamo. È una squadra di giocatori dotati di grande tecnica, giocano molto bene a uno o due tocchi ed è molto difficile pressarli. Dovremo fare davvero una grande partita”.

SASSUOLO, DE ZERBI

www.imagephotoagnecy.it

“Caputo non ci sarà così come Djuricic che è squalificato. Dobbiamo vedere oggi o domani però Raspadori ha avuto un problema e non so se lo riusciamo a recuperare, quindi c’è da stringere un po’ i denti, bisogna cercare soluzioni alternative sia tattiche sia negli uomini, a partire dall’inizio ma soprattutto a partita in corso perché nelle ultime due hanno spostato gli equilibri quelli che sono subentrati”.

SPEZIA, ITALIANO

www.imagephotoagency.it

“In funzione di queste tre gare avevamo messo in preventivo di gestire le forze e cercare di far ruotare qualche ragazzo. Domani Nzola torna a disposizione. E’ un giocatore importante per noi. E’ un giocatore che, se sta bene, ha qualità che, lo ha dimostrato, possono fare la differenza in questa categoria. Domani è una freccia nel nostro arco. Direi sì, dobbiamo scendere dal cavallo e andare a combattere. Ed è un piacere se mi paragonate a Gattuso: la grinta e la voglia di non mollare mai ci accomunano”.

TORINO, NICOLA

www.imagephotoagency.it

Dobbiamo scendere dal cavallo e andare a combattere. Ed è un piacere se mi paragonate a Gattuso: la grinta e la voglia di non mollare mai ci accomunano. I ragazzi stanno dimostrando carattere, gli eventi non devono caratterizzare il nostro umore. Vogliamo combattere fino alla fine, ci può stare che inizialmente si prenda gol. Creare i presupposti e crederci diventa determinante. Con Sirigu basta uno sguardo, le gerarchie sono chiare. Oggi ci alleniamo, dipenderà dal confronto finale e da come sta. Ci scambieremo le sensazioni e poi decideremo.”

UDINESE, GOTTI

www.imagephotoagency.it

Nestorovski sarà visitato a Roma dal prof. Mariani e da lì capiremo l’entità di questo infortunio. A lui faccio un grande in bocca al lupo. Anche Llorente ha un piccolo problema fisico, vedremo in queste ore se domani potrà dare il suo contributo in campo. Braaf, come tutti, è sempre un’opzione. Cerco a priori di non togliere a nessuno una possibilità. È un ragazzo di 18 anni con indubbie qualità e potenzialità”.

VERONA, JURIC

www.imagephotoagency.it

“In attacco abbiamo messo giocatori buoni, soprattutto Lasagna. L’altro giorno per qualche minuto ho visto una punta per come la intendo io: ha fatto l’assist per Bessa, ha fatto giocare bene la squadra. Ho visto i primi passi in avanti in questo senso: se vuole diventare un attaccante completo deve fare questo. Di concreto, è recuperato Ceccherini. Gunter ha fatto fatica a recuperare dalla scorsa partita. Per il resto non ci sono più novità”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!