Conferenze stampa 3^ giornata | Benevento e Parma, tutte le news in chiave Fantacalcio

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Il secondo turno di Serie A è alle porte. Protagonisti anche gli allenatori che, oltre a preparare tutte le gare, si apprestano anche a condividere nelle consuete conferenze stampa della 3^ giornata tutte le informazioni utili per decifrare le probabili formazioni che scenderanno in campo oltre a dare risposte importanti anche per i consigli fantacalcio per i fantallenatori.

Attenzione, dunque, alle parole dei protagonisti di giornata utili per indirizzarvi nelle scelte di formazione e magari risolvere qualche dubbio.

Ad aprire le danze delle conferenze stampa della 3^ giornata è stato Iachini, allenatore della Fiorentina. Attesa anche per le parole degli altri allenatori per cercare di captare qualche novità di formazione.

Conferenze stampa 3^ giornata, le parole degli allenatori

ATALANTA, GASPERINI

www.imagephotoagnecy.it

CONFERENZA STAMPA ANNULLATA

INZAGHI, BENEVENTO

www.imagephotoagency.it

Barba non ci sarà. Maggio sta bene e ci sarà. Lapadula ne approfitterà durante la sosta per recuperare la forma migliore. Valuterò stanotte chi far giocare. La notte auguro porti consiglio giusto. Iago Falque? Tutti possono giocare dal primo minuto. Qualche cambio ci sarà. I cambi credo potranno essere molto importanti. Viola sta bene e corre. Dopo la sosta contiamo di averlo a disposizione“.

BOLOGNA, MIHAJLOVIC

www.imagephotoagency.it

“Appena ho visto Hickey ho capito che era pronto, a partire dai video. Quando è arrivato qua e l’ho visto giocare ho rinforzato la mia idea. Poi ci vuole coraggio a farlo giocare ma penso che con i giovani sia sempre importante dargli fiducia. Svanberg con Schouten? Per me si, quasi quasi domani lo facciamo giocare. Orsolini? Gli abbiamo fatto anche un programma personalizzato in modo che non perda condizione nella settimana del ritiro azzurro. Domani giocherà Skov Olsen. Santander si è sempre allenato bene e Barrow avrebbe tutte le capacità, ma al momento la prima punta è Palacio. Skorupski e il gioco palla? Io gli chiedo di giocare così perchè solo giocando si può migliorare. Non possiamo sempre buttare avanti la palla, né giocarla per forza. E’ lui in campo quindi è lui stesso che deve decidere in base alle situazioni. Se la squadra avversaria pressa molto è sicuramente più difficile uscire palla al piede”.

CROTONE, STROPPA

www.imagephotoagency.it

“Abbiamo Reca che ha fatto vedere già cose importanti, c’è Molina, c’è Pedro Pereira e Rispoli. Noi abbiamo delle potenzialità, ma dobbiamo diventare granitici, bisogna capire i momenti perché possiamo attaccare contro chiunque. Serve convinzione. Infortunati? Gli infortunati sono rimasti gli stessi, vedremo la prossima settimana, Petriccione invece non sarà disponibile, anche Eduardo ha un problema alla mano“.

CAGLIARI, DI FRANCESCO

www.imagephotoagency.it

Nainggolan? Sapete tutti che c’è un interesse da parte nostra, ma ne abbiamo parlato fin troppo. Non torno indietro sulle mie dichiarazioni sul fatto che mancano ancora alcuni calciatori: manca ancora qualcosa e la società vuole accontentarmi. Walukiewicz sta facendo un ottimo lavoro, ma le statistiche vanno ripulite tra passaggi verticali e orizzontali. Zappa e Tripaldelli? Posso dirvi che uno dei due potrebbe giocare da titolare, perché nel percorso di crescita ci sta anche la partita. Oggi potremmo dire tante cose, ma la valutazione si fa alla lunga dopo un ciclo di partite. Ma al di là degli errori individuali. Luvumbo e Tramoni arrivano da campionati differenti e si stanno allenando da poco con noi. Pereiro non l’ho praticamente mai potuto allenare, e questo è certamente negativo perché non l’ho mai avuto a disposizione. L’unico reale esterno di ruolo è Sottil, che ha un po’ più di esperienza. Certo, se potessimo migliorare in quel ruolo, lo faremo certamente.

Raz Marin? L’ho visto in crescita contro la Lazio, sta migliorando la condizione fisica. Ha bisogno di ritmo e partite, ha maggiori conoscenze dei compagni. Pian piano metterà in pratica le sue qualità al di là del sistema di gioco”.

FIORENTINA, IACHINI

www.imagephotoagnecy.it

Infortunati? Aggiungo anche Borja perché da Milano siamo tornati un po’ acciaccati. Vediamo oggi e domani mattina. Le situazioni che si erano verificate domenica in campo con qualche cambio, alla fine è stato controproducente provare a tenerli in campo. Vediamo con chi e come, li proveremo tutti e quattro e poi capiremo chi potrà essere della partita. Chiesa ha un buon 90% di possibilità di giocare. Ribery? Non lo so. Sono le sensazioni del giocatore e del dottore a fare la differenza. Stesso discorso di Pezzella. Chiunque andrà in campo dovrà fare il massimo per la squadra e per far sì che venga fatta una grande partita. Vlahovic? Ho parlato con lui e posso solo rimproverargli che dopo l’errore sul gol si sia abbattuto. Io li voglio sempre alti con la testa e con il cuore. Ci vuole sempre la solita testa anche dopo gli errori ma ha vent’anni e sono passaggi di crescita che deve fare. Deve aumentare la maturità e la personalità. Mi sono arrabbiato perché si è lasciato andare pensando all’errore. Igor? Si gioca in undici e se quindi lui ora non gioca, magari lo diremo per un altro nelle prossime settimane. Oggi c’è un trio di ragazzi che giocano in difesa ma io ho la massima fiducia in lui. Sta lavorando e sicuramente entra nel conto dei centrali e non di esterno. Può crescere ancora e migliorare”.

GENOA, MARAN

www.imagephotoagency.it

RINVIATA

INTER, CONTE

www.imagephotoagency.it

Vidal? Sta bene ed è disponibile. Hakimi? Ha caratteristiche offensive specifiche. In questo sistema uno come lui permette di essere più pericoloso. Puoi pagare dazio a livello difensivo, ma stiamo lavorando con Achraf per renderlo completo e moderno, disposto a lavorare anche in fase difensiva. Sono comunque contento anche di Young e Perisic.

Nainggolan convocato? Penso saranno pubblicate le convocazioni”.

JUVENTUS, PIRLO

www.imagephotoagency.it

Dybala? Veniva da due mesi di totale assenza. Ha un’altra settimana di lavoro in più nelle gambe, vediamo domani se c’è possibilità di farlo giocare dall’inizio o a gara in corso. Chi a sinistra? Può giocare Cuadrado così come Frabotta, in quel ruolo possono giocare loro due. Arthur? Si è allenato bene, anche lui viene da allenamenti più continui. C’è la possibilità che giochi dall’inizio, nelle rotazioni considerata l’assenza c’è questa possibilità.

Morata, chance? Sì è un giocatore funzionale, non penso abbia fatto così male come è stato detto. Ha lavorato poco con noi, l’abbiamo messo dentro perché pensavamo potesse far male alla Roma. Lui è a disposizione. Khedira, De Sciglio e Douglas Costa? Non è cambiato niente. Il mercato chiude lunedì, si allenano come tutti gli altri e sono a disposizione per giocare”.

LAZIO, INZAGHI

www.imagephotoagency.it

Fares? Manca ancora l’allenamento di oggi. Verrà convocato, è un giocatore che è arrivato con una preparazione non adeguata. Non lavorava con la palla prima alla Spal. Sta crescendo e cerca di imparare velocemente. Al massimo verrà in panchina. Caicedo resterà? Del mercato ne parla il direttore Tare, che lavora 24 ore al giorno. Spero possa chiudersi al più presto, così i giocatori possono impegnarsi al massimo senza distrazioni. Le valutazioni le faremo oggi, bisognerà vedere anche come hanno recuperato Immobile e Caicedo e come sta Correa. Ho dei ballottaggi, vedremo”.

MILAN, PIOLI

www.imagephotoagency.it

Colombo o Leao prima punta? Ci sono delle possibilità di valutare bene, anche per poter cambiare le carte in tavola dalla panchina. Hauge domani in campo? Potrebbe, lo abbiamo conosciuto ieri. A livello fisico sta bene, probabilmente sta meglio di noi, è altrettanto vero che dovrà capire alcune situazioni. Sarà convocato, poi vedremo. Tonali? Sandro è un giocatore sul quale punto, non è solo un giovane di prospettiva ma un titolare del Milan. Kessie? Lo vedrò oggi, ha avuto un leggero infortunio, è uno di quelli che ha tirato la carretta tanto, vedremo. Castillejo? Sa che deve recuperare la miglior condizione possibile, quando lo farà saprà darci un contributo importante. Brahim Diaz? Ci dà più soluzioni, può migliorare nel posizionarsi tra le linee ed attaccare l’area”.

NAPOLI, GATTUSO

www.imagephotoagency.it

Non ha rilasciato dichiarazioni

PARMA, LIVERANI

www.imagephotoagency.it

La presenza di Cornelius e Inglese è uno dei fattori positivi di questa settimana, anche avendo difficoltà e pochi allenamenti ci sono voluti essere, hanno dato disponibilità anche se non hanno i 90 minuti: è questo è un segnale per tutto il gruppo di grande unità d’intenti soprattutto nelle difficoltà, che avevamo messo in preventivo per un periodo. Per costruire un’identità ci vuole del tempo, siamo stati un cantiere, lo sapevamo. Abbiamo incontrato squadre che vengono da una continuità di lavoro e questo ha un valore molto alto. Darmian è un ragazzo eccezionale e fa capire la forza di questo gruppo nelle difficoltà: è quasi dell’Inter ma ha dato disponibilità per dare una mano, non partirà dall’inizio perché è giusto costruire con chi sarà del Parma. Valenti? Sapete i protocolli per i calciatori extracomunitari, è convocabile perché lo ha seguito ma non si è allenato con il gruppo, ma noi dobbiamo stare insieme ed essere uniti il più possibile quindi sarà in panchina“.

ROMA, FONSECA

www.imagephotoagency.it

Formazione? Non posso dire sempre chi gioca (ride, ndr). Non penso cambierò molto, ma vediamo domani. Chi non gioca? Ho fiducia in tutti i giocatori che sono qui, ho già parlato di questo.

Non voglio parlare di mercato, mancano ancora alcuni giorni, poi ne parleremo. Pellegrini meglio in mediana? Può giocare in diverse posizioni. Ha giocato molto bene, per me può fare molto bene diversi ruoli. Ha fatto una bellissima partita contro la Juve.

Chi gioca a destra? Karsdorp ha giocato la prima molto bene, Santon idem la scorsa e poi abbiamo Bruno che è più offensivo degli altri ma ha iniziato a lavorare pochi giorni fa, non è nella miglior condizione e dobbiamo aspettarlo. Karsdorp sta recuperando, ha fatto lavoro individuale”

SAMPDORIA, RANIERI

www.imagephotoagency.it

“In questo calciomercato sono entrati Antonio Candreva e Keita Balde, che per il momento però non ho a disposizione. Qualcuno ancora arriverà e qualche altro andrà via ma per fortuna il mercato sta finendo: dovrò valutare sempre bene tutti gli aspetti quando faccio la formazione per cercare di mandare in campo quei calciatori che mi assicurino sempre il cento per cento delle loro potenzialità”.

SASSUOLO, DE ZERBI

www.imagephotoagency.it

“Rientrerà Raspadori. Rogerio è ancora fuori, così come Magnanelli, Boga e Romagna”.

SPEZIA, ITALIANO

www.imagephotoagency.it

“Veniamo da due gare in pochi giorni e non possiamo contare su una condizione fisica ottimale, pertanto dovremo essere bravi e veloci ad apprendere e mettere in pratica quello che si è proposto durante la settimana; all’indomani di una vittoria si lavora meglio e l’incontro successivo si prepara con grande entusiasmo. Sena è un regista di grande qualità che andrà in competizione con Matteo Ricci, il quale si sta comportando davvero bene e che sono convinto possa fare ancora di più; Ferrer al momento non è serenissimo e ho preferito non convocarlo: ci auguriamo che questo mercato finisca il prima possibile”.

TORINO, GIAMPAOLO

www.imagephotoagency.it

RINVIATA

UDINESE, GOTTI

www.imagephotoagency.it

Siamo riusciti a recuperare qualcuno degli infortunati, Pereyra è uno dei giocatori di cui parlavo prima; dobbiamo avere la certezza che sia tutto in ordine dal punto di vista burocratico e poi in campo bisogna verificare la sua condizione. Ha pochi allenamenti addosso in generale e pochissimi con la squadra. E’ quel tipo di giocatore che può indurti a modificare le cose“.

VERONA, JURIC

www.imagephotoagency.it

Veloso ha un problema e non ci sarà, Dawidowicz non riesce a stare bene e mi dispiace. E gli altri sono quelli. Abbiamo messo dentro Salcedo. Dietro siamo in tre, abbiamo qualche soluzione in più davanti. Lazovic? Sto pensando se dall’inizio o dopo. Devo decidere se partire con Dimarco, che sta facendo bene, o viceversa. Davanti chi gioca? Favilli. Ha segnato con l’Udinese, anche se penso sia molto indietro. Deve crescere tanto, ma ha fatto una buona settimana e giocherà lui. Vieira? Ha caratteristiche interessanti, fin qui non si è espresso al massimo. Ha fatto due anni al Leeds e due alla Samp, per uno così giovane è tanta roba. Ci auguriamo possa crescere, ha una certa esperienza. In difesa giocheranno Cetin, Gunter e Lovato. Pessina? È un giocatore dell’Atalanta. Poi io magari mi faccio illusioni, perché ci ha dato tanto e gli voglio bene. Ma è giusto che l’Atalanta faccia i suoi interessi. Non so quale sia la percentuale”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!