Conferenze stampa della 29^ giornata. Tutte le parole in vista dei match di oggi

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Il ventinovesimo turno di Serie A è alle porte. Protagonisti anche gli allenatori che, oltre a preparare tutte le gare, si apprestano anche a condividere nelle consuete conferenze stampa della 29^ giornata tutte le informazioni utili per decifrare le probabili formazioni che scenderanno in campo oltre a dare risposte importanti anche per i consigli fantacalcio per i fantallenatori.

Attenzione, dunque, alle parole dei protagonisti di giornata utili per indirizzarvi nelle scelte di formazione e magari risolvere qualche dubbio.

Conferenze stampa 29^ giornata, le parole degli allenatori

ATALANTA, GASPERINI

www.imagephotoagency.it

“Fisicamente i nazionali stanno tutti bene. De Roon ha un problema alla caviglia ma potrebbe riuscire a recuperare. Ieri si sono allenati in 5 su 12, oggi gli altri sette. E’ il primo vero giorno con il gruppo al completo, vediamo. Abbiamo recuperato Sutalo, oggi gioca con la Primavera. Hateboer  È ancora abbastanza presto, ha tolto il tutore e ha cominciato a camminare. Vedremo nelle prossime settimane. Pessina è in un’ottima condizione, poi le partite si possono giocare meglio o meno. Al di là dei giudizi conta quello di Mancini, l’importante è che stia bene sotto tutti gli aspetti. È un’ottima esperienza anche per lui. Allenamento isolato per lui e Toloi? Abbiamo ritardato l’allenamento perché stiamo aspettando indicazioni. Iniziamo più tardi per attenderli. Abbiamo alternative, stiamo valutando. Gosens è recuperato”

BENEVENTO, F.INZAGHI

www.imagephotoagency.it

“Ero preoccupato solo per Gaich, più per il fuso orario che per un problema fisico. Sta bene, come tutti gli altri. Si sono allenati e sono pronti al 100%, dovrò fare delle scelte perchè ci sono tanti calciatori che stanno bene. Nazionali compresi”. Non so ancora se Lapadula e Gaich giocheranno in coppia o varierò qualcosa. Mi prendo una notte in più per riflettere. La cosa importante è aver recuperato quasi tutti i calciatori, eccezion fatta per Moncini.”

BOLOGNA, MIHAJLOVIC

www.imagephotoagency.it

“A parte Skorupski non si è contagiato nessuno, stanno bene tutti e oggi ci alleniamo insieme. Tutti disponibile tranne Hickey che si deve operare alla spalla. Per Mbaye non è stiramento, ha qualche problemino al polpaccio, vediamo. Formazione? Riusciamo a raccattarne 11. Soumaoro non ha ancora perso un contrasto, né in allenamento e neanche nelle partite. Credo che è l’unico che può contenere Lukaku. Dijks e Tomiyasu sono diffidati e devono stare attenti, non so se Mbaye recupera. De Silvestri oggi prova a fare allenamento, Hickey è fuori. Due ci sono sicuri, spero di recuperare De Silvestri. Skov Olsen si è svegliato, vediamo se resta sveglio anche domani. Speriamo che non si riaddormenti. Quando fa gol fa quello che gli dico io, se fa gol e difende è perfetto, come tutti gli altri. Non so se domani gioca, oggi è il primo allenamento, è tornato ieri. Quando torni dalla nazionale dopo due assist e due gol sei gasato, ma Orsolini si è allenato bene. Vediamo, faranno una staffetta”.

CAGLIARI, SEMPLICI

www.imagephotoagnecy.it

“Ceppitelli ha avuto un problema al polpaccio e non sarà convocato. Marin ha fatto tre partite in otto giorni, non è al massimo ma sicuramente sarà convocato. Vediamo se giocherà titolare. Cragno ha fatto il tampone ed è risultato negativo, stiamo prendendo tutte le precauzioni del caso. Credo che farà parte dei convocati”.

CROTONE, COSMI

www.imagephotoagnecy.it

“Cigarini dal primo minuto no, deve trovare il minimo della condizione dopo gli allenamenti effettuati. Simy e Ounas giocheranno insieme. Luperto è recuperato, tranne Reca che non è convocato per problemi di Nazionale“.

FIORENTINA, IACHINI

www.imagephotoagency.it

“Vlahovic l’anno scorso ha fatto 6 goal con me, senza rigori. Quest’anno sta facendo meglio e ne sono felice. Vlahovic ho voluto che rimanesse ad inizio stagione, perché sapevo che avesse un buon potenziale e che sarebbe venuto fuori. Ad inizio campionato non abbiamo potuto fare la preparazione, Kouame era più brillante perchè più esile. Ho piena fiducia in Dusan, come dimostrato con la maglia da titolare che gli ho dato dopo il goal sbagliato ad inizio stagione con l’Inter. Eysseric? Vale lo stesso discorso, è un ragazzo da cui mi aspetto tanto in questo finale di campionato. Da parte mia c’è la volontà di recuperare alcuni ragazzi meno utilizzati, come Kouame o Callejon. Amrabat l’ho visto solo per un giorno, stiamo valutando le sue condizioni con lo staff medico. Mi aspetto anche da lui un rendimento e una disponibilità che è nelle sue corde”.

GENOA, BALLARDINI

www.imagephotoagnecy.it

“Noi siamo contenti, consapevoli di quello che fino ad ora abbiamo fatto. Siamo altrettanto consapevoli delle difficoltà che da qui in avanti dobbiamo affrontare. Molto felici per quello che è stato fatto e molto consapevoli di quello che c’è ancora da fare. Gli impegni nazionali possono incidere anche se noi abbiamo dei giocatori che non si risparmiano. Arrivano, si mettono apposto e si fanno trovare subito pronti, considerando anche le fatiche, le partite e i viaggi. Abbiamo la fortuna di avere dei ragazzi molto seri e responsabili. Si faranno trovare pronti”.

INTER, CONTE

www.imagephotoagency.it

“Io ho delle risorse e cerco di sfruttare nel migliore dei modi con le giuste scelte e l’equilibrio che ci serve. Provo sempre a sfruttare al massimo tutti i calciatori, sono tutti pronti a fare il loro dovere se chiamati in causa. Dobbiamo dare continuità di risultati, siamo stati bravi a dare questo pilottò di vittorie, mi auguro di non fermarci a Bologna. Conosciamo le difficoltà del caso, siamo arrivati a questo punto con tutto il lavoro duro che abbiamo effettuato fin qui. Samir si è negativizzato subito, ha potuto riprendere in maniera più celere rispetto agli altri. Vecino è tornato da tre giorni ad allenarsi con noi. De Vrij ieri ha fatto il primo allenamento con noi, è inevitabile che qualche strascico lo possa avere. Abbiamo cercato con lo staff di tenerli in buona condizione, lo abbiamo fatto anche con Vecino. Abbiamo bisogno di tutti”.

JUVENTUS, PIRLO

www.imagephotoagnecy.it

“Dybala, McKennie e Arthur, protagonisti dell’episodio di qualche giorno fa, non verranno convocati per il derby e vedremo quando rientreranno. Alex Sandro ha recuperato dall’infortunio. Si è allenato con noi e sta bene, è uno dei pochi che non ha avuto problemi in queste due settimane e si è allenato regolarmente. Danilo è un’opzione sia in difesa che in mezzo al campo, aspettiamo gli ultimi tamponi e poi vediamo. Non ce l’aspettavamo più la squalifica di Buffon ma è arrivata anche quella. Szczesny aspettiamo il tampone, altrimenti c’è pronto Pinsoglio”.

LAZIO, S.INZAGHI

www.imagephotoagency.it

“Luis Alberto ha avuto una distorsione importante alla caviglia, quindi sicuramente non lo avremo per la partita di domani. Ci sono speranze per la prossima partita col Verona, dovrà lavorare di giorno in giorno con lo staff. Ha avuto un versamento importante dopo il trauma. Con Immobile ci ho parlato 10 minuti. Viene da una partita di 90 minuti su un campo sintetico, ieri mi sembrava in discrete condizioni. È prematuro sapere adesso se giocherà, ci parlerò e valuterò la sua condizione. Pereira? Domani può essere un’opzione importante per noi. Sono contento per come si è inserito: può fare sia la mezzala che la seconda punta. Non è facile visto i calciatori che ha davanti. Ma per come lavora avrebbe meritato più spazio”.

MILAN, PIOLI

www.imagephotoagency.it

“Avrei voluto dare un giorno in più di riposo, ma non è stato possibile. I calciatori rientrati dalle nazionali sono in buone condizioni, tranne Brahim Diaz. Abbiamo anche diversi indisponibili, non avremo Leao, Mandzukic, Calabria, Romagnoli, Maldini e probabilmente Diaz che è da valutare. Ibra sta bene, ci siamo sentiti ogni giorno. Sono felice che abbia fatto bene in nazionale e che sia tornato qui con noi. Non l’ho trovato stanco, si è allenato a grandi livelli. E’ tornato carico, sta bene”.

NAPOLI, GATTUSO

www.imagephotoagency.it

non ha rilasciato dichiarazioni

PARMA, D’AVERSA

www.imagephotoagency.it

“Ci tengo a ringraziare anche Cornelius e Conti, che hanno fatto di tutto per essere presenti pur non essendo in condizioni ottimali per partire dall’inizio e pur rischiando anche un eventuale ricaduta. E’ chiaro che parlo con loro, aspetto oggi, la notte, domattina ci riparlerò. C’è chi ha recuperato di più, chi meno, e in base a questo decideremo l’undici che andremo a mettere in campo ma da quel punto di vista sono sereno. A prescindere dall’undici ci sarà chi subentra, valuteremo tutto. Mi sento di dire che in questo momento c’è bisogno di tutti, dall’esperto Pellè, Cornelius, Gervinho, c’è bisogno del giovane Mihaila, Man, Karamoh. Il Parma ha bisogno di tutti, di una squadra, in questo momento tutti sono importanti. E se in questa settimana non ho potuto lavorare con tutti perché in dieci non c’erano tra nazionali vuol dire che qualità ce ne sono. Alibi non ne vogliamo, infortuni, squalifiche, assenze pesanti, ma noi andremo a Benevento per fare il risultato positivo”.

ROMA, FONSECA

www.imagephotoagency.it

“Smalling sta meglio ma non è pronto, Cristante sta bene e giocherà domani. La sua situazione è sotto controllo, non ci sono rischi, giocherà senza problemi fino a fine stagione. Può essere una possibilità utilizzare uno tra Spinazzola e Karsdorp come terzo di difesa. Smalling sta molto meglio ed è importante, abbiamo bisogno di più giorni per recuperarlo. Non vogliamo rischiare con lui, dobbiamo farlo ritornare quando sarà al 100%. Veretout sta molto meglio, si è allenato in gruppo oggi, sarà convocato per la partita di domani. Penso che la prossima settimana possiamo averlo al 100%. Domani gioca Pau Lopez in porta, non c’è nessun ballottaggio”.

SAMPDORIA, RANIERI

http://www.imagephotoagency.it

“Le nazionali hanno una doppia lama: quella di portarti per una settimana, dieci giorni, i ragazzi via. Però sono uno stimolo, giocare nella propria nazionale è sempre un qualcosa di bello e di importante, da aggiungere al tuo curriculum. Per cui devono essere orgogliosi e onorati di far parte delle loro nazionali, a prescindere da tutto ritornano sempre belli caricati. Sembra non sia un infortunio grave. Domani giocherà Silva, perchè appunto mancando Ekdal è il giocatore ideale per quel ruolo. Bisogna sempre considerare che è un campione d’Europa, non è facile cambiare nazione. E’ stato fermo per parecchio tempo, quasi otto mesi. Il nostro campionato è il più difficile al mondo, ha stentato all’inizio poi ha ingranato e adesso è uno dei punti di forza di questa squadra”.

SASSUOLO, DE ZERBI

www.imagephotoagency.it

Estromettere Locatelli e Ferrari è stata una scelta condivisa tra me e la società, è una scelta forte. Sarebbe stato facile. Oggi sono negativi, ma hanno avuto contatti, sono stati all’interno del gruppo squadra Italia e abbiamo preferito andare oltre gli interessi lavorativi per tutelare noi e i calciatori. Abbiamo fatto una scelta giusta, non voglio sindacare con gli altri, dobbiamo stare attenti a quello che facciamo noi. Non ho capito perchè si crea questo polverone su una decisione così saggia. Saranno fuori Berardi e Caputo per infortunio, sarà fuori anche Defrel per infortunio e sarà fuori Ayhan perchè positivo al Coronavirus. Abbiamo un’ottima squadra con tanti ottimi calciatori a disposizione, cercheremo di vincere e di giocare bene, rispettando la Roma che è una grande squadra, domani mancano tanti calciatori ma se fossi un giocatore del Sassuolo sarei orgoglioso, arriviamo decimati ma perchè la società ha preso la decisione giusta, che va anche a rispettare ancora di più l’uomo e il momento storico che stiamo vivendo”.

SPEZIA, ITALIANO

www.imagephotoagency.it

“Fisicamente stanno tutti bene. Sono contento per quello che hanno fatto, per le loro esperienze. Chi ha giocato di più e chi ha giocato meno ma essere nel giro delle nazionali è sempre una grande soddisfazione. Penso che a livello mentale stiano tutti bene e mi auguro che questo dia una spinta ulteriore a tutti per questo rush finale.”

TORINO, NICOLA

www.imagephotoagency.it

“Nkoulou voglio convocarlo, anche se non potrà giocare: è stato a lungo fermo, gli serve un percorso di ri-allenamento e valutazione della forma fisica, oltre a esami post-Covid. Per me è un giocatore importante, la mia idea è portarlo per fargli assaggiare il clima e l’adrenalina.

UDINESE, GOTTI

www.imagephotoagency.it

“Nestorovski è con noi già da qualche giorno, Larsen è arrivato ieri. Era un po’ stanchino ma già oggi mi è sembrato di vederlo sulla via del recupero. È la prima settimana in cui Samir e Ouwejan lavorano con il gruppo. Gli manca ancora un po’ di intensità ma entrambi possono essere a disposizione per dare il loro contributo”.

VERONA, JURIC

www.imagephotoagency.it

Non c’è nessuno che torna, degli infortunati. Gunter ha preso una botta al polpaccio, ma ci abbiamo messo tempo per recuperarlo e non ci sarà. Kalinic non lo vedo in condizione e non sarà convocato, Vieira non ancora, Colley sì. Dei nazionali qualcuno ha giocato e qualcuno ha riposato molto, penso a Lazovic e Ilic. Mi sembra però che siano tornati abbastanza bene. Per Magnani è un peccato, ha preso una botta prima della gara con l’Atalanta e ha fatto il primo allenamento oggi. Là dietro siamo un po’ in emergenza: dobbiamo vedere come sta, anche Cetin ha preso una botta ed è fuori. Gli altri due, Ceccherini e Lovato, mi sembra stiano abbastanza bene. Tutto gira attorno a quello. Dimarco può giocare in entrambe le posizioni, in difesa e da esterno“.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!