Conferenze stampa 27^ giornata | Inter, Conte: “Ci saranno delle rotazioni. Vecino? Vi dico come sta”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Un nuovo turno di Serie A è immediatamente alle porte e lo fanno anche gli allenatori che, oltre a preparare tutte le gare, si apprestano anche a condividere nelle consuete conferenze stampa della 27^ giornata tutte le informazioni utili per decifrare le probabili formazioni che scenderanno in campo oltre a indirizzare i consigli fantacalcio per i fantallenatori.

Attenzione alle parole dei protagonisti di giornata per togliersi qualche dubbio in vista del momento più ansioso per i fantallenatori: schierare la formazione al fantacalcio.

Attesa anche per le parole di Pioli e Sarri per cercare di capire qualche novità di formazione. Ecco allora tutte le conferenze stampa della 27^ giornata.

Conferenze stampa 27^ giornata, le parole degli allenatori

ATALANTA, GASPERINI

www.imagephotoagnecy.it

L’allenatore dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, non parlerà in conferenza stampa.

BOLOGNA, MIHAJLOVIC

www.imagephotoagency.it

I giocatori non giocavano da tre mesi. Abbiamo ripreso tutto da capo, come il primo giorno di scuola. Ho lavorato molto sulla mentalità e sulla motivazione che è la cosa fondamentale. Sono curioso anch’io di vedere come giocherà la mia squadra. Sicuramente daremo il massimo. Tutti avranno la possibilità di giocare dall’inizio in questi due mesi. L’importante per me è che quando scendono in campo devono sfruttare al massimo, con cattiveria, l’opportunità che gli viene concessa. Dobbiamo dosare al meglio le forze. Se avrò bisogno di cambiare un giocatore non m’importa se è della Primavera o della prima squadra, chi entra anche per 10-15 minuti deve entrare per fare la differenza.”

BRESCIA, LOPEZ

www.imagephotoagency.it

Bisogna gestire le forze, ma bisogna pensare partita dopo partita. È normale che nessuno può fare 5-6 partite di seguito. Bisognerà vedere come si svolgeranno le gare. Non sarà facile giocare con questo caldo. Bisogna costruire qualcosa di importante da subito. Sappiamo che la nostra situazione è difficile, ma noi dobbiamo lavorare seriamente come hanno fatto i ragazzi, poi i risultati arriveranno“.

CAGLIARI, ZENGA

www.imagephotoagency.it

In attesa delle dichiarazioni

FIORENTINA, IACHINI

www.imagephotoagnecy.it

“La squadra si è allenata bene ma nello stesso tempo ricominciamo dopo tre mesi e quindi dei punti interrogativi andranno sciolti dopo la gara. Non abbiamo neanche potuto fare amichevoli, ma i ragazzi stanno lavorando bene per dare continuità a quanto avevamo iniziato a gennaio. Non era mai capitato di stare fermi per tutto questo tempo in casa, chiaramente poi essendoci tante partite e un clima caldo ne risentirà l’aspetto fisico. Vogliamo evitare gli infortuni e valuteremo al meglio la situazione. Dobbiamo valutare chi sta meglio e chi peggio, ma in generale servirà essere pronti tutti giocando ogni tre giorni. Sarà molto importante lo studio del particolare giorno dopo giorno”.

GENOA, NICOLA

www.imagephotoagnecy.it

“I ragazzi hanno lavorato con dedizione e impegno. Sicuramente dobbiamo essere consapevoli del fatto che abbiamo dodici partite in un periodo estremamente. Servirà un Genoa che abbia ben chiaro il concetto di ‘carpe diem’, un Genoa che abbia la capacità di cogliere da ogni partita tutto ciò che serve per raggiungere l’obiettivo. E poi immediatamente resettare, recuperare e prepararci nuovamente per la partita successiva perchè ci giocherà ogni tre giorni. Servirà un Genoa ‘carpe diem'” .

INTER, CONTE

www.imagephotoagency.it

“Poco recupero aggiunto al caldo: è una situazione anomala, ci saranno delle rotazioni. Cercheremo di partita in partita di far riposare chi ne avrà bisogno. Ho fiducia in tutti i calciatori della rosa: speriamo di avere meno contrattempi possibili, c’è bisogno di tutti. In mezzo al campo siamo un po’ contati, Vecino si trascina un problema al ginocchio, speriamo di recuperarlo“.

JUVENTUS, SARRI

www.imagephotoagnecy.it

“Quella del nostro litigio è una grande bufala. Pjanic è tra i tre giocatori che ho impiegato di più, è un calciatore a cui sono molto vicino e a cui devo rifarmi perché ha un ruolo importantissimo nel nostro centrocampo“.

LAZIO, INZAGHI

www.imagephotoagency.it

Leiva, Lulic, Luiz Felipe e Marusic domani non ci saranno. Anche Adekanye e Raul Moro non saranno a disposizione. Speriamo di recuperare Marusic per Lazio-Fiorentina”

LECCE, LIVERANI

www.imagephotoagency.it

C’è tanta voglia di tornare sul campo, anche se incognite e difficoltà sono tantissime. Per adesso paghiamo un prezzo abbastanza alto in termini di problemi a causa della sosta, domani non ci saranno Barak, Deiola, Farias, Dell’Orco e Donati, quest’ultimo squalificato“.

MILAN, PIOLI

www.imagephotoagency.it

Musacchio, Duarte e Ibrahimovic non ci saranno domani, non saranno convocati. Per Musacchio la stagione è terminata, ha convissuto da parecchio tempo con un problema che non poteva più portarsi dietro. Duarte potrebbe essere disponibile per la Roma. Ibra sta meglio, credo che avrà un altro controllo in questa settimana. Sta lavorando a parte ma sta meglio, non so ancora quando sarà possibile il suo rientro. Posso dire che sta lavorando con grande impegno e con grande dedizione. Voglio di più da Leao, sicuramente. Deve essere più consapevole delle sue potenzialità e consapevole di quello che deve fare in campo“.

NAPOLI, GATTUSO

www.imagephotoagency.it

In attesa delle dichiarazioni

PARMA, D’AVERSA

“Credo che ci siano alcuni giocatori che possono spostare gli equilibri entrando dalla panchina come possono tranquillamente cambiare gli equilibri giocando dall’inizio. Gervinho è un calciatore che può fare la differenza e lo abbiamo visto anche a Torino dove è stato bravo ed importante nell’azione del gol. Lo stesso vale per Karamoh, Caprari, Sprocati, Siligardi che in questo momento non c’è ed è fuori. Sono calciatori che possono determinare anche subentrando dalla panchina: è un potenziale enorme e mi auguro al più presto di riavere anche Roberto Inglese“.

ROMA, FONSECA

www.imagephotoagency.it

“Il modulo? Abbiamo provato diversi sistemi in questi giorni. Possiamo giocare in diversi modi. Non è vero che giocheremo a tre in difesa. E’ importante che la squadra possa fare lo stesso con la stessa voglia di giocare. Zaniolo? Sta recuperando bene, penso che tra una-due settimane potrà tornare a lavorare con noi. Tutti i giocatori sono pronti, solo Pau Lopez e Zaniolo non ci saranno. Diawara e Zappacosta sono pronti e potrebbero scendere in campo dal 1′”.

SAMPDORIA, RANIERI

www.imagephotoagency.it

In attesa delle dichiarazioni

SASSUOLO, DE ZERBI

www.imagephotoagency.it

L’allenatore del Sassuolo, Roberto De Zerbi, non parlerà in conferenza stampa.

SPAL, DI BIAGIO

www.imagephotoagency.it

Berisha ci mancherà, soprattutto per la sua bravura come giocatore che per il suo carisma dentro lo spogliatoio. Si tratta di una aspetto negativo senza dubbio. Dormo comunque sonni tranquilli con i nostri portieri. Entrambi sono pronti per giocare. Gioca Letica. Fares? Ho un’idea precisa, per me è un terzino nel mio modo di giocare. Ma può essere anche un terzo alto o quarto alto se si gioca con un 4-4-2. Dipende da chi è l’altro terzino e da chi sono gli altri giocatori. Momo è uno di quei giocatori che può fare diversi ruoli. Viene da un periodo in cui ha lavorato a parte e l’ho visto molto meglio negli ultimi giorni. Vediamo cosa succederà domani”.

Out Zukanovic (riacutizzazione pregressa problematica alla caviglia sinistra) e Di Francesco (distrazione al retto femorale della coscia destra rimediata al termine dell’allenamento di ieri).

TORINO, LONGO

www.imagephotoagency.it

In attesa delle dichiarazioni

UDINESE, GOTTI

www.imagephotoagency.it

Da ogni partita si possono trarre numerosi elementi e di sicuro, al di là dei gol realizzati, sia Teodorczyk che Samir hanno offerto prove convincenti. Il numero di giocatori che ho a disposizione è sempre più elevato.

VERONA, JURIC

www.imagephotoagency.it

Ci sono varie situazioni da valutare, come Pessina, Badu, che non giocava da tanto tempo, e Veloso, mentre sicuramente giocherà Zaccagni. Dispiace non avere a disposizione Borini per un’espulsione che non c’era. Di Carmine? Ha avuto bisogno di un po’ di tempo per adattarsi alla Serie A, ma ha sempre goduto della mia fiducia. Lazovic? E’ un ‘quinto’ con caratteristiche da attaccante, crea sempre la superiorità numerica e non sono molti ad avere queste doti. Anche Dimarco è in grande crescita. Quando non ci sarà Darko anche Federico potrà fare bene

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!