Conferenze stampa della 25^ giornata. D’Aversa: “Tutto sulle condizioni di Pellè e Inglese”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Il venticinquesimo turno di Serie A è alle porte. Protagonisti anche gli allenatori che, oltre a preparare tutte le gare, si apprestano anche a condividere nelle consuete conferenze stampa della 25^ giornata tutte le informazioni utili per decifrare le probabili formazioni che scenderanno in campo oltre a dare risposte importanti anche per i consigli fantacalcio per i fantallenatori.

Attenzione, dunque, alle parole dei protagonisti di giornata utili per indirizzarvi nelle scelte di formazione e magari risolvere qualche dubbio.

Conferenze stampa 25^ giornata, le parole degli allenatori

ATALANTA, GASPERINI

www.imagephotoagnecy.it

Zapata oggi proverà, poi vedremo. È un infortunio più lieve rispetto allo scorso anno, non ci sono grosse preoccupazioni. Sta molto meglio. Oggi tornerà in campo, lo avrebbe potuto fare anche ieri. Dopo sei giorni potrebbe già essere arruolabile, lo scorso anno si partiva già da un recupero più lungo. Caldara sta recuperando, si muove bene e senza nessun tipo di fastidio. Speriamo che questo intervento abbia risolto i suoi problemi. Ilicic l’ho visto bene, come ho già detto domenica sarà un valore importante per questa ultima parte di stagione”

BENEVENTO, F.INZAGHI

www.imagephotoagency.it

“Sono molto fiducioso. Peccato soltanto per questo fastidio che ha avvertito Lapadula, ma Gaich e Moncini forniscono ampie garanzie. Schiattarella è in crescita, ma giocherà solo se sarà al 100%. Anche in questo reparto siamo ben coperti. Le previsioni su Letizia erano diverse: non volevamo farlo giocare. Foulon, però, ha avuto un problemino e Barba è squalificato. A questo punto gli chiederemo un sacrificio, consapevoli che avrebbe avuto bisogno di un periodo di rodaggio più lungo. Per me Insigne è un titolare, a prescindere dal minutaggio che gli ho dato. Non dobbiamo dimenticare che Viola, nei turni ravvicinati, fa più fatica a recuperare: anche lui aveva bisogno di un pochino di tempo in più, ma sta dando il massimo e sono molto orgoglioso di loro”.

BOLOGNA, MIHAJLOVIC

www.imagephotoagency.it

Medel? Se gioca potrebbe fare 5’, o al massimo 15’ siccome lui è un coraggioso. Siamo in difficoltà numerica e per fortuna che Soumaoro ci ha dato solidità bisogna fare i complimenti a Bigon che l’ha preso, attorno a lui c’era molto scetticismo e invece… Poi, sono curioso di vedere Valentin Antov. E’ un ragazzo intelligente, ha carattere, voglio capire anche io quanto veloce sarà il suo ambientamento nel nostro calcio”.

CAGLIARI, SEMPLICI

www.imagephotoagency.it

Credo farò 2-3 cambi rispetto allo Scida ma voglio dare continuità alla squadra. Affrontiamo una gara importante e voglio che ci scende in campo sia disponibile per fare 95 minuti al massimo impegno e con la giusta condizione fisica. Nainggolan? Può giocare in diversi ruoli, ha iniziato da mezzala e poi da play. Può fare bene in tutte le situazioni ma quando siamo rimasti in 10 mi sono piaciuti tutti i ragazzi per voglia e attenzione.

Simeone come si motiva? Dandogli fiducia. Sta a me metterlo nelle giuste condizioni mentali per esprimere tutte le sue qualità. Ci sono queste partite ravvicinate e volta in volta darò spazio a tutti, in primis lui. Al posto di Lyko ho sia Tripaldelli che Asamoah pronti a giocare una gara importante ma ho anche altre alternative e sto valutando.

Zappa? Ha grande prospettiva, domenica volevo usare i giocatori più esperti per la difficoltà mentale della sfida. Noi ci crediamo molto però nel ragazzo e tornerà ad avere il suo spazio, deve migliorare nell’interpretazione del ruolo da quinto ma fin qui gli allenamenti sotto questo aspetto sono stati pochi e ancora non sono passati i miei concetti per quel ruolo.

Sottil? Starà ancora qualche giorno di fermo, mi auguro di poterlo recuperare perché è un giocatore importante, anche a partita in corso e ha caratteristiche uniche come il dribbling in questa rosa. Mi auguro di averlo entro 10 giorni.

Nandez a sinistra? Ci può essere anche questa eventualità ma aspetto la rifinitura di domani mattina. Per chi deve rifiatare stiamo valutando bene perché qualcuno dovrà riposare anche perché c’è poi domenica un’altra sfida importante. Chiederò a qualcuno qualche sacrificio”.

CROTONE, COSMI

www.imagephotoagnecy.it

Non ha rilasciato dichiarazioni

FIORENTINA, PRANDELLI

www.imagephotoagency.it

Callejon può diventare una risorsa? Assolutamente sì, poi non parlo più di Callejon. Amrabat? Quando uno ha determinazione deve dimostrare di valere la maglia da titolare, me lo aspetto determinato. Platini ci ha messo sei mesi a capire il calcio italiano, Kokorin ha indiscusse capacità tecniche ma bisogna dargli il tempo. Ci vuole tempo per integrare un giocatore che non conosce il calcio italiano. Commisso? L’ho sentito molto ma molto arrabbiato: ci siamo detti cose che si dicono tra un presidente e un allenatore. Abbiamo condiviso certi aspetti e rimarcato che la squadra deve dare di più, è mia responsabilità motivare ancora di più questa squadra. E’ una persona che arriva dall’altro capo del mondo e vuole far diventare grande questa squadra e questa città, quindi è deluso. Nelle difficoltà comunque si migliora, ma l’entusiasmo non lo ha perso, questo no”.

GENOA, BALLARDINI

www.imagephotoagency.it

“Servirà cuore, testa, gambe e idee chiare. Metteremo in campo tanta corsa con tempi giusti e negli spazi giusti. Servirà anche la qualità e abbiamo ragazzi che ne hanno tanta”.

INTER, CONTE

www.imagephotoagency.it

Mi aspetto un match difficile, ci hanno sempre creato dei problemi con una sola nostra vittoria e due pareggi da quando sono qui. In questo momento ha una classifica pesante, ma ha anche esperienza e qualità, un ottimo tecnico e perciò servirà grande attenzione. Serve il giusto approccio contro una squadra che sa proporsi e far male in ripartenza. Sanchez? Quando è arrivato all’Inter veniva da due anni tribolati allo United dove aveva giocato poco, poi i problemi alla caviglia, ma lo abbiamo aspettato, c’è voluta pazienza da parte di tutti. Ora si trova nel suo miglior momento, vediamo sprazzi del vecchio Alexis. Vidal? Si sta allenando, sta cercando di dare continuità in allenamento, perché da quando è arrivato, ha avuto diversi problemi al polpaccio e al ginocchio. È generoso e non si è mai fermato, si è sempre messo a disposizione e, per questo, va ringraziato. Diffidati in panchina? Per me la prossima partita è sempre quella più importante, non mi interessa fare calcoli stupidi. Dovesse arrivare l’ammonizione per un diffidato, vuol dire che poi giocherà un altro al suo posto. Non voglio lasciare punti per strada“.

JUVENTUS, PIRLO

www.imagephotoagency.it

Chiesa seconda punta? Non è ipotizzabile perché potremmo avere altre soluzioni e sugli esterni di ruolo non ne abbiamo. Lui sta giocando bene lì e continueremo così. Morata oggi un po’ si è allenato con noi, vedremo domattina se portarlo in panchina con noi per averlo poi a disposizione. Lo sapremo solo domani. Anche Fagioli ha avuto un piccolo problema intestinale, valuteremo domani.

McKennie sta meglio, ma viene da tante partite, avrebbe bisogno di qualche giorno di riposo perché si riacutizza il problema a volte, ma il periodo è d’emergenza e quindi avremo bisogno anche di lui almeno per uno spezzone di gara. Su Arthur nessuna novità, continua il periodo di riabilitazione e speriamo di riaverlo il prima possibile”.

LAZIO, S.INZAGHI

www.imagephotoagency.it

Rotazioni e condizioni di Lazzari? Dobbiamo aspettare gli esami di domani, ha avuto questo problema nei minuti di recupero del primo tempo. Vedremo tra oggi e domani anche la condizione di chi ha giocato di più negli ultimi giorni. Prepareremo la partita nel migliore dei modi”.

MILAN, PIOLI

www.imagephotoagency.it

Romagnoli? Le partite sono tutte importanti ma anche diverse, per me poter scegliere è una grande fortuna. Solo domani mattina proveremo l’undici titolari, sceglieremo la squadra più adatta e i migliori giocatori. Solo voi parlate di bocciature, per me sono semplici scelte. Io ho parlato con lui. Non sempre si possono avere le stesse idee, ma l’importante è il rispetto.

Sono soddisfatto di Leao, domani partirà dall’inizio. Dal punto di vista mentale è pronto ed è cresciuto tanto. Rebic? Sta bene, domani mattina può fare la rifinitura e partire titolare contro l’Udinese. Domenica ha fatto una grande partita, le sua caratteristiche sono importanti per noi. Nessun dubbio sulle sue qualità.

Mandzukic e Bennacer stanno proseguendo il loro lavoro individuale che andrà avanti tutta questa settimana. Speriamo possano tornare a disposizione durante la prossima settimana“.

NAPOLI, GATTUSO

www.imagephotoagency.it

Non ha rilasciato dichiarazioni

PARMA. D’AVERSA

www.imagephotoagency.it

Inglese e Pellè sono rientrati part-time, bisogna considerare il loro percorso. Graziano veniva da un periodo di inattività e poi si è fermato per un infortunio, Roberto è stato fermo per tanto tempo; bisogna ragionare su Karamoh e Mihaila che hanno avuto delle difficoltà in partita. Numericamente nel reparto avanzato abbiamo qualche difficoltà, però a Spezia dove Inglese e Pellè non erano nemmeno convocati la squadra è passata in vantaggio. Mihaila è arrivato qui con un problema di pubalgia, quando sono arrivato io aveva fatto una gara da titolare con l’Atalanta e gli strascichi se li è portati per molto tempo. Con me ha giocato benissimo con la Lazio, si è lavorato per portarlo in condizione. Sta dimostrando di essere un giocatore importante, deve migliorare, ha creato tantissime situazioni da gol ma deve anche imparare a concretizzare, ad essere più determinato. Come successo a Karamoh, sta crescendo molto

ROMA, FONSECA

www.imagephotoagency.it

“I numeri dicono che la squadra ha preso più gol di quelli che vogliamo, è la verità. Ma è un aspetto che riguarda l’organizzazione difensiva in generale, perdere palloni in costruzione e tutto. Kumbulla è pronto e giocherà domani. Smalling sarà convocato, ma non ha i 90 minuti, non è al top della condizione. Titolari? Domani giocano Borja Mayoral e Pau Lopez”.

SAMPDORIA, RANIERI

www.imagephotoagency.it

“Veniamo da due sconfitte contro Lazio e Atalanta ma mi aspetto tanto dalla squadra che ha fatto bene un’ora domenica e contro i biancocelesti ha giocato una bella partita. La squadra sta bene, corre e lotta.

Sono stato diretto dopo la partita contro l’Atalanta perché mi aspetto una reazione da coloro che non hanno reso come sanno. Accetto la sconfitta e l’errore tecnico, lo fanno anche i grandi campioni, ma voglio vedere giocatori che lottano e corrono per 90 minuti”.

SASSUOLO, DE ZERBI

www.imagephotoagency.it

Chiriches è fermo così come Boga e Bourabia, gli altri sono utilizzabili. Sabato abbiamo una partita importante a Udine ma non faccio tabelle. Domani gioca la formazione che reputerò la migliore per questa partita, giovedì vedremo chi è uscito meno bene per la partita di sabato“.

SPEZIA, ITALIANO

www.imagephotoagency.it

“Mi spiace per Saponara perché è un infortunio non bello. Ha fatto praticamente tutto da solo. Mi dispiace perché il ragazzo stava bene, si era inserito benissimo. Mi auguro di averlo al più presto.

Recuperiamo Marchizza. Siamo in tanti, dobbiamo pensare di squadra e avere questo spirito nelle ultime 14 partite. Mi auguro di riuscire a gioire. Ancora non lo possiamo fare perché ancora è lunga e tosta, ci sono tanti punti in palio. Restare uniti però per noi è fondamentale”

TORINO, NICOLA

www.imagephotoagency.it

Non ha rilasciato dichiarazioni

UDINESE, GOTTI

www.imagephotoagency.it

in attesa delle dichiarazioni

VERONA, JURIC

www.imagephotoagency.it

“Domani gioca Tameze. Finora è uno di quelli che ci ha dato di più, si è adattato a vari ruoli e ha trovato la sua posizione insieme a Barak. Settimana scorsa l’avevo visto affaticato, penso questi giorni gli siano serviti per recuperare. Sono contento di Sturaro, ha retto e ha fatto bene. Può crescere molto, ma possiamo essere tutti contenti per la prima partita.

Ceccherini ha fatto pochi allenamenti, ma si è allenato bene: lo posso usare. Qualcosa cambierò: vedrò domani, probabilmente cambierò qualcuno. Abbiamo il solito problema del terzo a sinistra, metto in difficoltà chi metto lì, ma penso che ne cambierò uno.

Titolari? Chi è entrato con la Juve ci ha dato uno slancio ulteriore. Mi è piaciuto anche Vieira, e questa è una cosa molto positiva, perché possiamo cambiare un po’ gli interpreti. Valuteremo e sceglieremo i migliori”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!