Conferenze stampa della 1^ giornata: tutte le indicazioni in vista della prima giornata

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Il primo turno di Serie A è alle porte. Protagonisti anche gli allenatori che, oltre a preparare tutte le gare, si apprestano anche a condividere nelle consuete conferenze stampa della 1^ giornata tutte le informazioni utili per decifrare le probabili formazioni che scenderanno in campo oltre a dare risposte importanti anche per i consigli fantacalcio per i fantallenatori.

Attenzione, dunque, alle parole dei protagonisti di giornata utili per indirizzarvi nelle scelte di formazione e magari risolvere qualche dubbio.

Conferenze stampa 1^ giornata, le parole degli allenatori

ATALANTA, GASPERINI

www.imagephotoagency.it

Lovato ha recuperato. Poi ci sono De Roon, Freuler, Delprato e Toloi squalificati. Zapata deve restare quindici giorni a riposo, speriamo di recuperarlo per la terza giornata. C’è un nucleo determinante di 15-16 giocatori, poi ho sempre pensato che una società simile deve avere dei giocatori di scommessa come Bastoni, Kulusevski, Diallo. Secondo me quest’anno c’è Scalvini, mi sta dando ottime sensazioni. Scalvini può essere un nuovo Bastoni, ma è una sensazione. Demiral è un giocatore selezionato, ha delle buone caratteristiche. Giocando andrà sempre meglio.”

BOLOGNA, MIHAJLOVIC

www.imagephotoagency.it

Hickey, Mbaye e De Silvestri stanno bene, vedremo chi gioca e chi no. Per Dijks è ancora presto. Vedremo in settimana. Arnautovic può incidere molto, dobbiamo cambiare modo di giocare. Lui prima di lunedì ha fatto due allenamenti, anche per lui ci vuole tempo. Andando avanti col tempo migliorerà anche l’intesa coi compagni ma si vede da come si muove che è forte. Dopo diversi anni abbiamo una punta centrale che ci consente di rischiare di meno. Fa salire la squadra e ci dà diverse opzioni”

CAGLIARI, SEMPLICI

www.imagephotoagency.it

Godin aveva un problema di natura economica, non certo tecnica ed è un giocatore del Cagliari. Grassi lo porto, perché voglio che inizi a vivere il ritmo partita ma ha pochi allenamenti nelle gambe e vedremo. Nandez è convocato: ha avuto un chiarimento col presidente e ha chiesto scusa, quindi domani sarà con noi.”

EMPOLI, ANDREAZZOLI

www.imagephotoagency.it

“Voglio vedere una squadra che vorrebbe esprimere se stessa nel rispetto degli altri e di cosa sanno fare. Sarri avrà bisogno di tempo per dare la sua idea di gioco alla Lazio? Non so se gli servirà molto tempo per inculcare la sua mentalità, ma è un problema di tutti i tecnici. In un mese è complicato per tutti. La mia seconda avventura ad Empoli? Ha un significato particolare lavorare dove lo hai già fatto vuol dire che c’è stima e riconoscenza.”

FIORENTINA, ITALIANO

www.imagephotoagency.it

La situazione di Vlahovic, rispetto all’ultima conferenza, non è cambiata. Dusan sta trattando il rinnovo con la società, è convinto della società e non ci saranno problemi perché il ragazzo è forte e concentrato. Per quanto riguarda la sua presenza e la sua permanenza non ci sono problemi“.

GENOA, BALLARDINI

www.imagephotoagnecy.it

Non siamo ancora tutti, ma abbiamo comunque tante alternative. Siamo pronti, motivati e concentrati per fare una grande partita contro la squadra probabilmente più forte del campionato. Col Perugia ho visto una squadra che si è impegnata, che voleva fare bene. Siamo ancora in costruzione, dunque è chiaro che ci voglia tempo”.

INTER, INZAGHI

www.imagephotoagency.it

“Sapevamo che avremmo avuto problemi, abbiamo dovuto cedere Hakimi, non avremo Eriksen e poi è arrivata la cessione inaspettata di Lukaku. Dzeko lo avrei voluto a prescindere, Dumfries mi piace, avrà bisogno di tempo per ambientarsi. Poi c’è Dimarco, tornato qui, che può dire la sua. Cercheremo di fare il nostro meglio in tutti gli stadi d’Italia Edin è un giocatore che ho incontrato sempre in questi anni e sono contento di allenarlo. Era una mia richiesta esplicita alla società, a prescindere da Lukaku. Domani mancheranno Sanchez e Lautaro ma Pinamonti e Satriano si sono allenati bene. Poi potrei alzare anche Sensi o Calhanoglu. Le opzioni non mancano.”

JUVENTUS, ALLEGRI

www.imagephotoagency.it

Ronaldo per noi è un valore aggiunto perché garantisce un numero elevato di gol. Chiaro che poi bisogna lavorare di squadra per esaltare un singolo. Son contento dell’arrivo di Locatelli, è cresciuto molto. Non è in condizioni ottimali quindi avrà bisogno di una decina di giorni di lavoro. Domani verrà a Udine quindi se ci sarà bisogno magari un quarto d’ora potrà farlo. Ramsey sta migliorando davanti alla difesa. Dalle prima partite è cresciuto molto, deve correre un po’ meno. Ronaldo giovedì non ha fatto la partita perché venivamo da una settimana pesante e gli ho dato mezza giornata libera“.

LAZIO, SARRI

www.imagephotoagency.it

Felipe Anderson dovrebbe essere disponibile, doveva sistemare cose burocratiche per un giorno e mezzo. Dovrebbe esserci. Io l’ho visto giocare sia a destra che a sinistra, penso possa fare entrambe le cose. Si vedrà da tutte e due le parti durante la stagione. Luis Alberto ha avuto diversi acciacchi per 10 giorni, questa settimana si è allenato regolarmente. Romero? Penso di non aver mai visto un 16enne con questa qualità e determinazione. Questo si allena in modo feroce, è attento, è un’eccezione. Fisicamente gli manca qualcosa come normale che sia, ma come per Akpa, non è completamente pronto ma ci darà una mano in stagione. Su Pedro difficile dire se sia pronto, abbiamo scaricato in questi due giorni con lui. È bello brillante, ma è nelle sue caratteristiche, può fare uno spezzone, non so quanto lungo. Il ruolo di Correa è da valutare. Si sta parlando di un giocatore forte, che fa comodo a tutti. Ha espresso la sua idea in tempi non sospetti e quindi c’è una situazione di stand-by e questo non lo mette in condizioni mentali ideali per fare partite. Si sta comportando benissimo, non ci fa mancare nulla, lo vedrei bene da esterno sinistro, ma anche da attaccante centrale”.

MILAN, PIOLI

www.imagephotoagency.it

Ibrahimovic e Kessie sono ancora fuori, Bennacer ancora un po’ in ritardo, però il gruppo al completo è forte. Siamo una squadra forte, e vogliamo vincere tutte le partite. Possiamo fare bene se uniamo ambizione e umiltà. Giroud è un grande professionista, una persona di alto livello e spessore, molto intelligente e disponibile. Sa come muoversi, si è inserito molto bene perchè ha voglia di lavorare e apprendere. Può giocare da solo in attacco o con due punte, siamo in continua evoluzione e sviluppo. Ibrahimovic sta meglio fisicamente, non ha ancora ripreso con la squadra, sta forzando e la settimana prossima sarà importante, e se andrà bene durante la sosta potrebbe rientrare con noi”.

NAPOLI, SPALLETTI

www.imagephotoagency.it

Non mi pare ci manchi qualcosa, abbiamo avuto questa settimana per completare le cose da esercitare anche con gli ultimi arrivati, conosciamo la strada da percorrere e dove vogliamo andare. Mi aspetto quella convinzione di cui ho già parlato, la convinzione di essere forti. Ho la rosa qui davanti a me, non mi manca niente per giocare la partita e quelle successive, è chiaro che se si va a guardare forse per il futuro se capita di andare a completare lo faremo, ma i giocatori devono sapere che non ci manca niente per il nostro percorso e che essere noi è bellissimo“.

ROMA, MOURINHO

www.imagephotoagency.it

Oggi quello che mi manca sono i tre punti di domani. Stanno lì per Roma e Fiorentina. Io li voglio, ma anche Italiano e i giocatori della Fiorentina. Ora penso solo a quello. Vogliamo vincere, ma capisco la domanda. Il nostro mercato è stato di reazione perché abbiamo perso due giocatori che non ci aspettavamo, per questa ragione non abbiamo preso qualche calciatore che nella mia analisi sarebbe importante per equilibrare la nostra rosa. Quando una società fa uno sforzo del genere per reagire ai problemi io non ho il diritto di mettere pressione e non faccio nessuna richiesta in più. Il tempo è la parola chiave nel progetto, mi nascondo dietro questo. Capisco che sarà difficile fare qualcosa in più e che tranquillamente il mio lavoro è con i giocatori che sono ora in rosa. Abbiamo tempo per fare qualcosa di più. Se non si farà adesso, sarà gennaio o la prossima estate“.

SALERNITANA, CASTORI

www.imagephotoagency.it

Ho grande fiducia in Capezzi, calciatore di rendimento e qualità. Lassana è in ritardo di condizione, ma la acquisirà solo giocando. Ha fatto passi in avanti dopo l’esordio di lunedì scorso con la Reggina, se dovesse essere utilizzato mi aspetto di vedere passi in avanti. Di Simy ho detto, per il resto preferisco comunicare la formazione direttamente ai ragazzi e a ridosso dell’inizio della gara. Jaroszynski e Bogdan hanno recuperato e sono in grado di giocare dal primo minuto. Per quanto riguarda il modulo, la squadra sa anche giocare con la difesa a quattro ma sono arrivati calciatori in tempi recenti e non posso fare un minestrone“.

SAMPDORIA, D’AVERSA

www.imagephotoagency.it

Abbiamo avuto tanti giocatori impegnati in Nazionale, cosa che dimostra il valore internazionale di questa squadra, ma anche le difficoltà che si possono avere nei differenti carichi di lavoro della preparazione. Yoshida in ogni caso è già pronto per giocare dall’inizio, sta bene fisicamente e mentalmente. Mercato? Non sono la persona adeguata per parlare di mercato, è giusto che lo facciano i direttori Osti e Faggiano. Io e i miei giocatori pensiamo solo alla partita di lunedì“.

SASSUOLO, DIONISI

www.imagephotoagency.it

“A parte chi non si è allenato negli ultimi giorni non ci sarà Kyriakopoulos squalificato e neanche Bourabia. Spero che rientri nella prossima. Non ci sarà neanche Berardi che ha preso una botta al piede“.

SPEZIA, THIAGO MOTTA

www.imagephotoagency.it

“Cambierò lo schema di gioco vedendo cosa possiamo fare e sapendo cosa può fare l’avversario. In funzione di quello prenderemo le scelte per mettere nelle migliori condizioni i giocatori in campo. Non è un alibi e non lo sarà mai. Non mi sentirete mai usare scuse prima di una partita.”

TORINO, JURIC

www.imagephotoagency.it

Belotti starà bene dopo la sosta, se continuerà ad allenarsi con la voglia che ha dimostrato da quando si è aggregato al gruppo. Ha saltato tre giorni per un problema alla caviglia. Può giocare con Sanabria, ma io preferisco un solo attaccante al centro e ogni tanto si può passare a due. Tutti e tre gli attaccanti in organico sono prime punte, non è il massimo. Izzo ha avuto soltanto un po’ di fastidi, normali per il periodo. L’altro giorno ha fatto tutto l’allenamento, credo abbia i 90 minuti. Singo e Aina hanno grandissime caratteristiche, ma sono ancora un po’ indietro in alcune cose. Hanno un margine di miglioramento impressionante. Tra Lukic, Linetty, Verdi e Baselli invece nessuno può essere considerato trequartista nato”.

UDINESE, GOTTI

www.imagephotoagency.it

Ieri Larsen non si è allenato con la squadra, l’allenamento di oggi sarà importante per valutare le sue condizioni. Deulofeu? Di sicuro è in crescita e mi sembra che stia bene. Allo stesso tempo è anche lontano dal suo massimo potenziale, ha pochissimi minuti nelle gambe e ci vorrà ancora un po’ di pazienza. Settimana dopo settimana abbiamo avuto dei miglioramenti, sappiamo che la squadra è ancora da definire e ci apprestiamo a mettere il massimo di noi stessi in campo“.

VENEZIA, ZANETTI

www.imagephotoagency.it

Indisponibili Modolo, Aramu, Mazzocchi, Vacca, Crnigoj che è infortunato, Okereke non è disponibile perché non è ancora arrivato il visto e Busio. Gli ultimi allenamenti hanno dimostrato che Maenpaa sta bene e attualmente lo do al 99% come titolare, se non dovesse partire lui come titolare ci sarà Lezzerini. Penso che a breve ci sarà almeno un nuovo arrivo e poi sappiamo tutti che nell’ultima settimana ci potrebbero essere delle opportunità che se potremo cercheremo di sfruttare. Tra squalificati e nuovi arrivi ci potrebbero essere molti titolari e la faccia del Venezia potrebbe essere diversa“.

VERONA, DI FRANCESCO

www.imagephotoagency.it

“Deciderò tutto domattina. Pandur ha fatto più partite di Montipò, quindi credo sia in vantaggio Ivor. Abbiamo provato a recuperare Faraoni, ma non sarà della partita. Ci saranno novità rispetto al Catanzaro. Sta lavorando con grande continuità: ha saltato pochi allenamenti. Deve far gol, e lo ribadisco. In questo momento in fase realizzativa stiamo mancando, anche se nella costruzione del gioco lui ha fatto molto bene con la Samp. Deve continuare così, è normale debba determinare di più negli ultimi sedici metri”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!