Juventus, Allegri su Dybala: “Ultima stagione non facile, deve riscattarsi”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Conferenza stampa presentazione Allegri – La Juventus è pronta a ripartire da Massimiliano Allegri. Il nuovo tecnico bianconero sarà presentato ufficialmente in conferenza stampa nei prossimi giorni. Data e orario ancora da stabilire, ma la sensazione è che il club bianconero comunicherà l’evento in maniera ufficiale nelle prossime ore.

La nuova stagione di Serie A è pronta a entrare nel vivo: spazio ai raduni, ritiri e alle prime amichevoli, le quali serviranno agli allenatori per rodare e valutare alcune mosse tattiche in vista dell’inizio del campionato (1a giornata in programma il 21 agosto).

Tante novità sulle panchine di Serie A: la Juventus ha riabbracciato Massimiliano Allegri dopo due anni. L’Inter, dopo l’addio ad Antonio Conte, ha scelto Simone Inzaghi per difendere il titolo di Campione d’Italia. La Lazio ripartirà da Sarri, mentre la Roma è pronta a iniziare il suo nuovo percorso sotto la guida di Mourinho.

Cambio panchina anche per Verona (ufficializzato l’arrivo di Di Francesco) e Fiorentina, pronta a voltare pagina dopo l’addio lampo di Gattuso con Italiano ormai a un passo dalla panchina viola. Le prime amichevoli estive, dunque, serviranno ai nuovi tecnici, e a tutte e 20 le squadre di Serie A, per riprendere il ritmo, ritrovare la giusta condizione fisica dopo i primi giorni di ritiro e per preparare al meglio l’inizio della nuova stagione.

www.imagephotoagency.it

Conferenza stampa presentazione Allegri, oggi 27 luglio ore 14:30: diretta tv e streaming

La conferenza stampa di presentazione di Allegri andrà in scena martedì 27 luglio alle 14.30. Dove seguire la conferenza stampa di presentazione di Allegri in diretta tv e streaming? L’evento sarà trasmesso sui canali Sky, sul canale telematico della Juventus e sarà visibile anche in streaming grazie alle applicazioni Sky Go e Now Tv.

Il presidente Agnelli presenta Allegri: “Allenatore giusto per aprire un capitolo nuovo”

Ad aprire la conferenza è stato il presidente della Juventus Andrea Agnelli. “Allegri ha contribuito a vincere una striscia di scudetti irripetibile. Ci siamo visti spesso negli ultimi due anni e nei giorni che hanno preceduto il suo ritorno. Non è tornato per amicizia, è l’allenatore della Juventus perché ha la credibilità per scrivere un capitolo completamente nuovo. Max è qui perché si riconosce nei valori della società. L’obiettivo è essere competitivi a primavera su tutti i fronti, poi vedremo”.

Allegri parla di Ronaldo e spiega cosa si attende da lui

Inevitabile la domanda su Cristiano Ronaldo. “È un grandissimo campione e un ragazzo intelligente. Ieri è tornato e abbiamo parlato. Sono felice di ritrovarlo ma gli ho detto che questo è un anno importante: avrà una responsabilità maggiore rispetto a due anni perché all’epoca avevamo più esperienza. È un grande goleador, ma mi aspetto molto da lui anche sul piano della responsabilità, da uomo”.

Il tecnico ha poi parlato della squadra a disposizione. “È ottima. Ci sono tanti giovani di valore che devono avere la voglia di migliorare. Con loro ci sono dei giocatori anziani, come Ronaldo, Chiellini e Bonucci che devono essere un valore aggiunto per la squadra e per la società. Devono essere esempi per quelli più giovani che devono capire cos’è la Juventus. I cinque anni passati insieme sono stati meravigliosi, ma quello che abbiamo fatto rimane nella storia, non porterà trofei futuri. Adesso iniziamo un nuovo ciclo, dobbiamo migliorare giorno dopo giorno per arrivare a marzo in corsa per tutti gli obiettivi”.

Allegri e il rapporto con Dybala: “Pretendo molto da lui”

Allegri si aspetta molto da Paulo Dybala. “L’ho ritrovato molto motivato e in ottime condizioni, sia fisicamente che mentalmente. Non ha fatto un’annata straordinaria, ora avrà l’occasione per riscattarsi. È un giocatore che fa gol, rappresenta un valore aggiunto, e come presenze sarebbe il capitano della Juve dopo Chiellini. L’ho visto molto motivato e anche per lui può essere un grande anno”.

Tra i giocatori che l’allenatore intende rilanciare c’è Dejan Kulusevski. “Datemi tempo di vederlo, l’ho visto solo per due allenamenti. Ha un motore importante ma deve migliorare in fase realizzativa, è un giocatore migliorabile. Voglio creare valore su questi giocatori”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!