Milan, Pioli: “Ecco quando tornerà Romagnoli. Brahim Diaz? Avrà spazio…”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Vigilia di Europa League in casa Milan che affronterà domani sera, a San Siro, il Bodø/Glimt per il terzo turno di qualificazione di Europa League, arriva la formazione norvegese. Di seguito le parole in conferenza stampa dell’allenatore del Milan, Stefano Pioli.

Il collettivo e i singoli con Zlatan sono cresciuti, è sotto gli occhi di tutti. I giocatori che ho a disposizione hanno qualità, è tutto una conseguenza di questo. Noi stiamo bene, soprattutto mentalmente, poi vediamo gli ultimi allenamenti per capire bene le condizioni di tutti.

Ibra? Mi ha stupito la sua già buonissima condizione. Prima del preliminare di Dublino aveva avuto qualche acciacco e aveva saltato le amichevoli, pensavo avesse più difficoltà invece si è fatto trovare pronto sia fisicamente che mentalmente e le sue qualità tecniche poi lo aiutano tanto.

Indisponibili? Romagnoli e Musacchio stanno meglio, vederli in campo dopo la sosta è l’obiettivo più chiaro. Non possiamo rischiare di accelerare troppo i tempi per i rispettivi infortuni. Leao? Spero di averlo il prima possibile, ha avuto difficoltà, è tornato ieri in campo a parte. È giovane e ha grandi potenzialità anche fisiche, può essere un ritorno veloce, ma serve cautela per ciò che ha passato.

Brahim Diaz? Potrebbe trovare spazio, è pronto per giocare, decido domani mattina. È pronto lui come i suoi compagni. Saelemaekers, invece, ha fatto buoni movimenti a Dublino, poteva essere più pulito tecnicamente, può fare tutti i ruoli sulle trequarti. Maldini è un’altra soluzione, idem Diaz”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!