Torino, Nicola si presenta: “Il mio modulo, Belotti, Verdi, Zaza e Nkoulou…”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Conferenza stampa Nicola – Davide Nicola si presenta ufficialmente, in conferenza stampa, ai tifosi del Torino. L’allenatore ha dato qualche importante dritta in chiave fantacalcio e anche su alcuni giocatori della rosa e su come intenda utilizzarli. Le sue parole.

“Non mi interessa cosa si è fatto prima: non ero dentro, non spetta a me giudicare. Oggi terzo allenamento, ho lavorato sulle priorità. Il gruppo è fondamentale, poi arriverà il resto. I risultati sono una conseguenza: non chiederò mai un risultato, ma la prestazione fatta di equilibri e senza paura di sbagliare.

C’è una rosa e un ambiente disponibile. Non mi interessa cosa si è detto prima, voglio farmi le mie idee. Mi aspetto certi comportamenti, solo questo ci farà raggiungere l’obiettivo. 13 punti in classifica sono pochi e i valori nostri possono essere migliori. Iniziato nuovo percorso, ci sono 20 partite: dovremo costruire un percorso per raggiungere la salvezza.

Bisogna affidarsi al gruppo: ci sono i più esperti e i più giovani, ognuno ha la sua importanza. L’allenatore deve essere coerente nelle richieste e dimostrare che l’idea è non solo convincente, ma redditizia. Abbiamo cominciato metodologia diversa, ma i collaboratori mi hanno dato una mano. Nulla si costruisce in un giorno, ma per distruggere ci vuole meno di un secondo. Il lavoro ti porta a raggiungere l’obiettivo.

Modulo? Parto da ciò che conoscono i ragazzi, ho bisogno di creare questo gruppo e dare poche certezze. Ma non vorrei rispondere su questo. Ho idee precise e le ho date ai giocatori, oltre a principi tattici e comportamenti individuali. Voglio vederli all’opera”.

Sui singoli: Belotti? Un giocatore come Andrea è importante, ma anche altri giocatori possono dargli una mano. Ho un’opinione eccellente su Verdi e Zaza, ho iniziato ad allenarli oggi e il mio obiettivo è far coesistere i migliori giocatori. Nkoulou? Vedremo nel tempo, dopo la partita parleremo per capire cosa serve. La prima regola è credere in chi fa parte del gruppo: se non ci sono gli atteggiamenti giusti, faremo altre valutazioni”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!