Gattuso: “Suso può aiutarci, dobbiamo credere in lui”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Conferenza stampa Gattuso, il tecnico rossonero ha parlato in vista dell’impegno di domani sera contro la Sampdoria. Allo Stadio Giuseppe Meazza infatti, il Milan affronterà i blucerchiati nel secondo anticipo del sabato alle ore 20:30.

La conferenza stampa di Gattuso è stata l’occasione per analizzare i temi della sfida per questo turno di campionato. Tra questi anche l’impiego dello spagnolo Suso e degli obiettivi per il Milan in queste ultime 10 partite della stagione 2018/2019

Conferenza stampa Gattuso, le parole del tecnico rossonero

IL DERBY E LA SAMP – “Dobbiamo farci trovare pronti domani contro la Sampdoria. Sappiamo che sarà dura, hanno un buon allenatore. E’ la nostra chance di ribattere dopo la sconfitta nel derby. Mi assumo tutte le responsabilità di quella partita, forse non sono stato abbastanza bravo durante la fase di pressing alto. Dobbiamo guardare avanti, se i tentativi di Castillejo e Cutrone fossero andati a buon fine, ora staremmo parlando di altro“.

STADIO – “E’ il nostro cuore, se ci passi di fianco genera emozioni e ricordi. San Siro sarà per sempre un grande stadio ma per poter competere con altre grandi società sono d’accordo con la decisione del mio club“.

FUTURO – “Conoscerete il mio futuro tra due mesi. Non è una priorità in questo momento e non sto pensando al mio contratto, solo ai problemi oggettivi. Chiarirò la mia posizione al termine della stagione“.

CHAMPIONS LEAGUE – “Preferisco vincere uno scudetto che arrivare quarto. Come tifoso, scambiereri due stagioni senza Champions League per due scudetti ma capisco il punto di vista economico del nostro Presidente“.

SCELTE E SUSO – “Pensate che sia un masochista? Che io voglia perdere? Dobbiamo capire perchè ci troviamo in questa posizione in classifica. Dobbiamo mettere tutto da parte e focalizzarci sulle prossime 10 gare, punto. Non sono un mago, non so come giocherà Suso. Noi abbiamo bisogno che lui giochi un parte attiva della gara con pochi momenti bui, può darci un gran contributo e dobbiamo credere in lui“.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!