D’Aversa: “Emergenza a centrocampo? Assenti Sierralta, Barillà, Stulac e Scozzarella”

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Vigilia di campionato per i ducali. In conferenza stampa D’Aversa ha presentato la difficile gara di domani contro la Lazio, match da non sottovalutare. Una sfida molto insidiosa per il Parma: di fronte c’è la squadra di Simone Inzaghi, reduce dall’impresa nel derby e dal pareggio di Firenze

Indicazioni importanti anche in chiave fantacalcio date nella conferenza stampa di D’Aversa. Tanti i dubbi di formazioni, ma domani l’allenatore del Parma avrà le idee più chiare visti anche gli indisponibili e gli squalificati.Un centrocampo in piena emergenza per i ducali.

Spazio a qualche considerazione sulla centesima panchina in A, e soprattutto su quella che deve essere la prestazione perfetta. L’allenatore del Parma è intervenuto in merito al fatto di giocare in uno stadio come l’Olimpico, quanto influirà l’assenza di Immobile e quali potrebbero essere le condizione del terreno di gioco dopo l’Italirugby. Queste le parole nella conferenza stampa di D’Aversa in merito alla sfida di domani.

Conferenza stampa D’Aversa pre Lazio

SQUALIFICHE/INDISPONIBILITA’ – “Non ci saranno Sierralta, Barillà, Stulac e Scozzarella, squalificato. Le decisioni finali le prenderò domani, siamo in una situazione di emergenza a centrocampo. Ma questi ragazzi hanno dimostrato di saper tirare fuori il meglio nelle difficoltà”

CENTESIMA GARA IN A – “C’è emozione per l’obiettivo personale, ma a me interessa l’obiettivo di squadra, lo sapete. Queste cento panchine sono volate per i risultati che abbiamo ottenuto. Leggere il mio nome accostato ad altre squadre fa piacere, ma il mio unico pensiero è restare e continuare il progetto Parma. Anche perché Parma è una grande piazza con una grande storia”.

IL GRANDE PUBBLICO DELL’OLIMPICO – “Deve essere motivo di orgoglio giocare in uno stadio così importante con così tanto pubblico. Senza soggezione dovremo fare la nostra partita”.

MANCANZA IMMOBILE – “Con caratteristiche diverse giocherà Caicedo, che su 10 partite giocate ha vinto 9 volte. Ci sono tanti giocatori di qualità a centrocampo e in difesa, hanno possibilità di sfruttare sia il dialogo che la prestanza fisica. E’ una squadra forte, l’anno scorso ha perso la Champions all’ultima giornata e ha mantenuto la stessa ossatura. Dobbiamo fare una grane partita, pensando di poter portare a casa il risultato e voglia di dimostrare di non esser inferiori, seppur sulla carta la Lazio sia più forte”.

CONDIZIONE CAMPO DOPO L’ITALRUGBY – “Sinceramente non ho visto le condizioni del campo. Per me non ci devono essere alibi, se il campo sarà in brutte condizioni ci sarà sia per noi che per loro”.

LA SQUADRA DI INZAGHI – “La Lazio è una squadra ordinata e con qualità, sono molto bravi a sfruttare le ripartenze giocando con un 3-5-2. All’andata abbiamo perso da una palla inattiva nostra, di fronte avremo una squadra ordinata, compatta che lavora insieme da tanto tempo. A questo si aggiunge struttura fisica e qualità. Sono una squadra forte. Inzaghi è stato molto bravo, dimostrando di essere un grande allenatore”.

IL MATCH DEL PARMA – “Tranquilli perché non abbiamo nulla da perdere è un termine che non mi piace. Abbiamo tanto da perdere, se pensiamo di affrontare la partita in maniera più serena, abbiamo sbagliato tutto. Dobbiamo affrontare le partite in maniera “ignorante” come abbiamo fatto dall’inizio dell’anno, per cercare di portare a casa punti indipendentemente dall’avversario”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!