Conte: “Parliamo di Inter, di squadra. Getafe? Gara sporca, l’importante…”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Conferenza stampa Conte: l’allenatore dell’Inter ha presentato il prossimo match di Europa League contro il Getafe , rispondendo alle domande dei giornalisti e spiegherà cosa dovrà fare la squadra per battere gli avversari.

Conte ha rivelato anche qualche indizio sulla formazione, e magari qualche retroscena legato alle ultime dichiarazioni post Atalanta.

Conferenza stampa Conte che è entrata nel vivo intorno le 16.45. Grande attesa anche per il potenziale schieramento tattico e quali possano essere gli assenti nella gara di Europa League.

CAMPIONATO – “Parliamo di squadra, di Inter, di noi. La pressione è quella giusta, quella che avevamo anche per finire nel migliore dei mondi il campionato nonostante l’abbia vinto qualcun altro. Sono molto contento, mi auguro che domani possa essere un altro step, al di là del risultato, per continuare quello che abbiamo fatto. La squadra ha raccolto i punti che ha meritato, anche se penso che abbiamo raccolto qualcosa in meno di quanto seminato.

Ma chiudere con 82 punti e al secondo posto penso siano sintomo di un buon campionato, con progressi importanti. Ora arriviamo a giocarci questo torneo. Ci siamo, siamo pronti, sappiamo che affrontiamo un avversario duro e che sarà una partita ‘sporca’. Ma c’è la mentalità per calarci nel match nella giusta maniera”.

GETAFE – “L’abbiamo studiata, anche contro le big spagnole ha fatto partite non spettacolari ma in cui le avversarie hanno sempre sofferto per portare a casa il risultato. Questo la dice lunga sulla forza e la resilienza di questa squadra: fanno palle lunghe, giocano sulle seconde palle, gli attaccanti sono forti e strutturati e aiutano la fase difensiva ribaltando poi l’azione. Dovremo dimostrare di meritare di andare avanti. Se saremo più bravi andremo avanti, altrimenti ci fermeremo. Vincere aiuta a vincere, c’è poco da dire. Le vittorie portano convinzione e autostima, oltre che autorevolezza.

Non scopro qualcosa di differente con questo. Dico che vincere non è mai semplice e se arrivi a farlo vuol dire che hai raggiunto un livello che può essere una base importante. Penso che sia una competizione per noi importante, la vittoria aiuta il processo di crescita e quello di creazione di autostima”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!