Frosinone, Baroni: ” Parigini? Gioca. Ariaudo? Sta sempre meglio”

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Vigilia di campionato per i ciociari. Nella consueta conferenza stampa di Baroni pre match, l’allenatore ha presentato il difficile impegno di domani contro il Torino. Un match molto importante per i Ciano&Co: di fronte c’è la squadra di Mazzarri, reduce da sei vittorie consecutive. I gialloblù hanno bisogno di punti in chiave salvezza.

Indicazioni importanti anche in chiave fantacalcio date nella conferenza stampa di Baroni. Soprattutto su Simic e Ariaudo che stanno meglio. Anche su Viviani e Valzania qualche parola spesa. Con Dionisi, l’allenatore domani avrà un colloquio prima della rifinitura. Ma una cosa è certa: Parigini gioca.

Spazio a qualche considerazione sulla partita di domani, soprattutto su quella che deve essere la prestazione perfetta. L’allenatore del Frosinone è intervenuto in merito all’ottimo periodo di forma che sta vivendo il Torino. Queste le parole nella conferenza stampa di Baroni in merito alla sfida di domani.

Conferenza stampa Baroni pre Torino

TORINO – “Noi guardiamo in casa nostra. È ovvio che in questo momento per una squadra come il Torino che sta facendo una striscia di risultati utili consecutivi il Frosinone è un ostacolo perché può inciampare. Ma io sono convinto che non ci regaleranno nulla anzi verranno con due punte e un trequartista perché vogliono assolutamente vincere, ma noi guardiamo in casa nostra e dobbiamo fare risultato in casa.”

LA PARTITA – “Essendo una partita delicata, dovremo metterci qualcosa in più, nonostante si tratti di un avversario forte. Servirà un prestazione di altissimo livello, sia dal punto di vista fisico che mentale. È un avversario difficile, basta guardare i numeri di questa squadra per rendersene conto. Con il Genoa siamo stati bravi ad aggredire anche in 10 uomini: il Torino ha degli attaccanti forti sotto tutti i punti di vista (fisico, tecnico, nel gioco aereo) noi dovremo essere molto bravi a tenere l’avversario non molto vicino all’area di rigore.”

LE MIE RICHIESTE – “Alla mia squadra ho sempre chiesto la prestazione perché so che per il Frosinone è impossibile raggiungere un risultato senza la prestazione. In questo momento però dobbiamo anche sentire la possibilità di fare risultato. Non possiamo permetterci momenti di appannamento. Il Torino è forte e può far gol per questo noi non dobbiamo concedere nulla”. 

CLASSIFICA – “Non sono molto attento agli altri perché so che noi siamo in ritardo e dobbiamo fare punti. Al di là dell’avversario che andremo ad incontrare”. 

L’OBIETIVO DI DOMANI – “Dovremmo soprattutto calarci in una partita fisica e mentale di grande spessore perché ce lo richiederà l’avversario. Non dobbiamo perdere i duelli. Sappiamo le difficoltà della gara ma non possiamo permetterci di fare una gara completamente difensiva”.

DIFESA – “In questo momento in difesa giocheranno sempre gli stessi tre perché voglio dare continuità. Ci sarà tempo per inserire calciatori che io ritengo titolari. Ariaudo sta sempre meglio, Simic piano piano sta arrivando. In questo momento dobbiamo anche trovare però anche continuità”.

DIONISI – “Parlerò con lui dopo la rifinitura ma non andrà sicuramente con la Primavera”.

PAGANINI – “Paganini giocherà dall’inizio”.

VIVIANI – “Ieri ha preso una botta ma sta bene così come Maiello”.

VALZANIA – “È un calciatore che non ho abbandonato, anzi, però può interpretare quel ruolo in maniera differente rispetto a Gori. Per me la rifinitura è importante perché è un allenamento in cui andrò a chiudere il cerchio”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!