Conferenze stampa 6^ giornata Serie A: le parole dei 20 allenatori

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Il sesto turno di Serie A è alle porte. Protagonisti anche gli allenatori che, oltre a preparare tutte le gare, si apprestano anche a condividere nelle consuete conferenze stampa della 6^ giornata tutte le informazioni utili per decifrare le probabili formazioni che scenderanno in campo oltre a dare risposte importanti anche per i consigli fantacalcio per i fantallenatori.

Attenzione, dunque, alle parole dei protagonisti di giornata utili per indirizzarvi nelle scelte di formazione e magari risolvere qualche dubbio.

Conferenze stampa 6^ giornata, le parole degli allenatori

Conferenza stampa Gasperini Inter-Atalanta

www.imagephotoagency.it

Muriel? Sta meglio, speriamo possa tornare a disposizione per la sfida di Champions League. Pessina ha subito una contusione, speriamo di recuperarlo a breve, l’unico problema è lui. Esterni? Quando dovevo salvarmi con Crotone e Genoa giocavo con quattro esterni. Potrei farlo, ma se lo fai con gli attaccanti hai un atteggiamento, con esterni di difesa un altro. Ma ogni partita ha la sua storia. A Salerno Zappacosta ha giocato bene, ha creato delle situazioni offensive. Difesa? Nella difesa che adottiamo la capacità di Djimsiti e Toloi è superiore a Palomino e Demiral. Palomino si è adattato, entrambi in una difesa a tre si trovano meglio in mezzo. Abbiamo anche Lovato e Scalvini. Vedremo se sarà possibile inserire Lovato, Scalvini ha futuro. Centrocampo a tre? Sì, è tutto possibile, non è il mio disegno del calcio. Dipende, ma tutto è possibile. Non ci sono intoccabili, Freuler e De Roon hanno sempre portato risultati. Koopmeiners è un giocatore molto valido, ha personalità e piede. Farli giocare tutti e tre insieme è un problema per la mia visione di calcio, ma tutto è possibile. Per quel che riguarda l’attacco, invece, Piccoli quando entra lo fa bene, adesso recuperiamo Muriel che è un’alternativa di Zapata. Avremo delle alternative in più. Ilicic in questo momento è stato utilizzato così, in questo momento è il giocatore che entra a gara in corso, a Salerno è stato determinante”.

Conferenza stampa Mihajlovic Empoli-Bologna

www.imagephotoagency.it

La squalifica? Purtroppo sono abituati, quindi non dovrebbe essere una novità per loro. Peraltro, oggi è il compleanno del Presidente e gli vorrei fare gli auguri. Lasciando i suoi parenti in Canada e venendo qua per la partita, ha dimostrato ancora una volta quanto tiene a Bologna. Domani vogliamo fargli un regalo. Per me l’importante è che la squadra vada in campo con la massima concentrazione e intensità. Spero che loro mettano in campo una reazione propositiva, non come quella che ho avuto io dopo l’espulsione”.

Conferenza stampa Mazzarri Napoli-Cagliari

www.imagephotoagency.it

Grassi è un ottimo giocatore, ma più che andare a vedere i singoli ricordatevi una cosa: l’allenatore allena la squadra tutta la settimana, io in questo momento non posso far altro che valutare sulla partita precedente. Credetemi, non è un alibi. Dal punto di vista della solidità difensiva non si è ancora fatto qualcosa di particolareggiato ma globale, ma è una cosa che voglio assolutamente fare. Ma anche in difesa infortuni e scarso minutaggio sicuramente incidono”

Conferenza stampa Andreazzoli Empoli-Bologna

www.imagephotoagency.it

“Siamo a buon punto, sappiamo di dover completare il nostro percorso in più in fretta possibile. Ci sta che si possano ripresentare alti e bassi, come a tutte le altre squadre. Chiaramente bisogna evitare che si ripetano, ma dobbiamo fare dei passi in avanti costanti. Col tempo si spera di riuscire a completare un quadro quanto più esauriente possibile. Come ho detto prima di Cagliari, quando eravamo dispiaciuti, noi abbiamo una squadra giovane, possiamo contare su tanti elementi e nessuno è indispensabile”.

Conferenza stampa Italiano Udinese-Fiorentina

www.imagephotoagency.it

“Nico non deve reagire così, lo sa. Potevamo organizzare un forcing finale, lavorando su palle sporche. La strada è quella giusta, la mentalità è quelle che ti permette di uscire dal campo e dire “potevo vincere”. Questo, alla quinta giornata, è un obiettivo importante. Se devo tirare le orecchie alla squadra dico che quando andiamo sotto accusiamo il colpo e questo non possiamo permettercelo. Una squadra alla quinta giornata non può abbattersi. Mi piace il modo in cui affrontiamo le partite, ma dobbiamo migliorare. Dobbiamo concretizzare quello che creiamo e dobbiamo difendere la porta con il coltello fra i denti”.

Conferenza stampa Ballardini Genoa-Verona

www.imagephotoagnecy.it

“Il Verona ha cambiato poco e ha fatto molto bene in questi anni, mentre il Genoa ha cambiato molto e ha fatto male. Caicedo ha ripreso a correre un po’, ma non sarà convocato per domani. Vedremo nella prossima settimana come reagirà al fastidio che ha.”

Conferenza stampa Inzaghi Inter-Atalanta

www.imagephotoagency.it

“Contro la Fiorentina siamo stati bravi perché siamo rimasti lucidi nonostante le difficoltà. Non sto pensando al turnover: nell’allenamento di oggi farò le mie valutazioni e la formazione la sceglierò domani con calma. Dovremo essere più cattivi e affamati su ogni pallone dell’Atalanta. Non ho veri titolari, con i 5 cambi possono giocare tutti.”

Conferenza stampa Allegri Juventus-Sampdoria

www.imagephotoagency.it

“Stanno tutti bene, tranne Rabiot che non sarà convocato per un piccolo problema. Chiesa può giocare sia a destra che a sinistra, domani vediamo. Dobbiamo giocare bene e cercare di vincere: è importante per la classifica e per prendere i primi 3 punti in casa. Ci saranno cambiamenti, c’è bisogno di gestire le energie, poi penseremo al Chelsea”.

Conferenza stampa Sarri Lazio-Roma

www.imagephotoagency.it

Luis Alberto? Come succede a tutti i giocatori del mondo, può vivere delle giornate no. Se c’è un giocatore adatto al mio calcio credo sia lui, visto che ha palleggio ed è un giocatore tecnico. Non vedo grandi controindicazioni. Poi in fase difensiva si chiede una mano a tutti, anche in passato glielo avranno chiesto, non è cambiato il discorso. Nell’attacco all’area di rigore Pedro ha qualcosa di più rispetto a Felipe Anderson, che non sempre segue l’azione. Io vi posso dire una cosa, ho allenato tanti giocatori forti, ma uno potenzialmente forte come Felipe l’ho allenato raramente. Ha doti straordinarie, le ha tirate fuori in piccola parte.”

Conferenza stampa Pioli Spezia-Milan

www.imagephotoagency.it

Diaz sta bene. Domani è una gara importante, mettere in campo come sempre la squadra migliore. E’ importante chi inizia la partita, ma è ancora forse più importante chi entra dopo. Giroud? Verrà convocato. L’ho visto bene, sarà della partita, vedremo se dall’inizio o a partita in corso. Dall’inizio della stagione abbiamo avuto solo due infortuni muscolari, cioè Kessie e Krunic. Gli altri sono stati infortuni da affaticamento. Calabria domani sarà disponibile. Gli altri sono stati traumi che hanno portato a infiammazioni. Messias è arrivato con qualche problema, ma ora li sta superando. Spiace non avere tutti a disposizione, ma ho una rosa forte. Florenzi non ci sarà per un trauma contusivo al ginocchio. Non riusciva ad allenarsi stamattina, spero possa esserci martedì. Non è ancora al 100%, ma è un giocatore intelligente, conto molto su di lui. Spero possa arrivare presto al 100% della forma”.

Conferenza stampa Spalletti Napoli-Cagliari

www.imagephotoagency.it

“Il Cagliari è una squadra organizzata, dovremo dare il massimo. Fabian Ruiz è un giocatore intelligente, conosce bene il calcio. Mertens ha voglia di far parte del gruppo, rientrerà prima del previsto. Demme sarà a disposizione subito: sta bene e può tornarci utile. Insigne è un capitano che sa fare il capitano e sa stare nella squadra. Anguissa ha la dote del tiro dalla distanza, anche se fin qui ha calciato alto; anche Demme sa calciare, mentre Lobotka un po’ meno, ha altre caratteristiche. Dalla fisicità di Anguissa beneficiano anche giocatori più tecnici, come Fabian Ruiz.”

Conferenza stampa Mourinho Lazio-Roma

www.imagephotoagency.it

“I derby non preoccupano gli allenatori, poiché i giocatori arrivano già motivati. Pellegrini non è un giocatore sostituibile, di Pellegrini ce n’è uno solo. Questa partita è cominciata al 90′ contro l’Udinese, perché giocare con o senza Pellegrini cambia tutto. Chi gioca? Ho una soluzione, ma non vi dico chi giocherà. Con la palla vogliamo segnare, senza palla vogliamo difendere bene, non posso dire altro. Zalewski ha un problema famigliare, sceglierà lui se esserci o meno. Me lo chiedo da solo: Vina sì o no? Secondo me Vina sì.”

Conferenza stampa Castori Sassuolo-Salernitana

www.imagephotoagency.it

“Ribery ha avuto un affaticamento che non ci consentirà di utilizzarlo domani. Una cosa di poco conto, ma non valeva la pena correre rischi. A me interessa l’atteggiamento, non la tattica. Mi aspetto risultati e progressi a prescindere dal modulo. Domani mattina faremo un’analisi a 360° e parlerò con quei calciatori che sono stati impiegati maggiormente. Se qualcuno non desse piena disponibilità, farei una riunione con i miei collaboratori per prendere la decisione migliore e schierare una formazione competitiva. Siamo appena all’inizio della stagione, questi turni ravvicinati aiutano a mettere benzina nelle gambe. Ruggeri e Aya? Non torneranno a disposizione per le prossime gare, speriamo di vedere qualche progresso durante la sosta. Per Aya è un problema meno serio, ma non è stato convocato”.

Conferenza stampa D’Aversa Juventus-Sampdoria

www.imagephotoagency.it

“Dopo una sconfitta, ci sono rabbia e delusione per il risultato. Sul come interpretare le partite e sul lavoro da fare però non ci sono dubbi: dobbiamo continuare così, perché questa è la strada giusta. Le sensazioni dopo il Napoli sono quelle di quando si perde una partita 4-0: ci deve essere rabbia, perché dopo una sconfitta si è buttato il lavoro di una settimana, ma non deve subentrare la delusione. Pur avendo perso abbiamo dato l’impressione di essere squadra. Ora mettiamo quella rabbia accumulata sul campo. Juventus? Se la pensiamo in difficoltà facciamo un grosso errore. Andiamo a giocare in uno stadio importante con una squadra forte. Hanno una mentalità che li porta a vincere, da lungo tempo. Riguardo ad Allegri, per me è uno dei migliori allenatori del circuito europeo”.

Conferenza stampa Dionisi Sassuolo-Salernitana

www.imagephotoagency.it

“Domani saranno tutti disponibili a parte Romagna e Obiang (dunque Berardi ci sarà, ndr). Turnover? Abbiamo l’allenamento di oggi per fare delle valutazioni, fermo restando che chi ha giocato a Bergamo ha fatto bene, qualcuno veniva da pochi minuti giocati. Non posso pretendere tutto e subito nonostante non possiamo ritenerci soddisfatti della classifica. Domani qualcosa potrebbe cambiare ma non è detto. Con l’allenamento di oggi definiremo le diverse situazioni”.

Conferenza stampa Thiago Motta Spezia-Milan

www.imagephotoagency.it

Salcedo e Strelec stanno bene, sono entrambi in gruppo per domani, possono entrare a gara in corso. Antiste sta bene fisicamente e mentalmente, conosce bene il suo ruolo in campo. Contro l’Udinese, ad esempio, non ha segnato, ma ha fatto un grande lavoro: nel gol preso è stato l’unico a pressare come si deve. Ha il gol nel sangue: può segnare dentro l’area, di destro, di sinistro, senza alcuna differenza.”

Conferenza stampa Juric Venezia-Torino

www.imagephotoagency.it

“La classifica non conta nulla adesso, contro il Venezia sarà difficile. Dobbiamo essere cattivi sotto porta e senza cali di concentrazione. Il nostro obiettivo è mantenere questo livello di concentrazione e buon gioco. Giocare senza Sanabria? Impossibile, Belotti e Zaza sono out e non ho mezze punte da schierare. Lukic e Pobega non li vedo come trequartisti, dobbiamo cambiare qualcosa tatticamente per far giocare loro. Verdi? Non lo vedo trequartista, può giocare nella posizione di Brekalo. Sta bene e può aiutarci domani.”

Conferenza stampa Gotti Udinese-Fiorentina

www.imagephotoagency.it

“Ci troviamo nella settimana con l’infrasettimanale dove abbiamo giocato il posticipo e, quindi, con 3 gare in 6 giorni. Sappiamo che la terza gara, normalmente, è quella che fa arrivare la fatica e l’aspetto fisico può diventare determinante. Però, da questo punto di vista, chi ha compilato il calendario ha dato un bel vantaggio alla Fiorentina che ha avuto due giorni in più per preparare la partita e questo mi fa anche riflettere su diverse rotazioni da utilizzare per avere più energia possibile

Conferenza stampa Zanetti Venezia-Torino

www.imagephotoagency.it

“Abbiamo fuori Haps, Sigurdsson e Lezzerini, Fiordilino è recuperato e Ampadu c’è. Aramu sta bene, è a disposizione, penso che anche per lui sarà partita importante, ha fatto novanta minuti ad alta intensità. Lui vorrà esserci, ma devo fare tante valutazioni al di là del passato, se sarà al massimo giocherà”.

Conferenza stampa Tudor Genoa-Verona

www.imagephotoagency.it

“Domani scenderanno i giocatori più pronti fisicamente. Sutalo potrebbe essere convocato. Veloso sarà disponibile nelle prossime settimane: è un giocatore forte, ma anche un punto di riferimento per la squadra, un leader, un uomo spogliatoio. Kalinic è un giocatore di grande classe, una risorsa importante e sono contento di averlo a disposizione. Deciderò oggi se sarà titolare, abbiamo 5 cambi a disposizione e credo che anche chi parte dalla panchina possa essere importante. Sono contento dei ragazzi, anche per le prestazioni a livello difensivo.”

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!