Juventus, Allegri: “Ronaldo non convocato. Vi spiego il perchè”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Vigilia di campionato per la Juventus. Nella consueta conferenza stampa di Allegri pre match, l’allenatore ha presentato l’impegno di domani con il Genoa. Un match da non sottovalutar per la Juventus, che vola sulle ali dell’entusiasmo dopo il passaggio del turno in Champions League.

Indicazioni importanti anche in chiave fantacalcio date nella conferenza stampa di Allegri: prima fra tutte l’assenza di Ronaldo. Ancora diversi dubbi sulla formazione bianconera che domani affronterà il Genoa, ma l’allenatore bianconero ha fornito alcuni spunti interessanti per i fantallenatori.

Spazio al momento attuale dei bianconeri e all’analisi della gara di domani.  L’allenatore della Juventus è intervenuto in merito al periodo che sta vivendo la sua squadra, dopo gli ultimi risultati importanti. Queste le parole nella conferenza stampa di Allegri.

Conferenza stampa Allegri pre Genoa

RONALDO OUT – “Cristiano aveva bisogno di riposare quindi non verrà a Genova. Squalifica per l’esultanza con l’Atletico? Assolutamente no. Ognuno ha esultato in un modo martedì, quindi assolutamente non ci sarà nessuna squalifico.  Lui ha 34 anni, fisicamente sta bene ma ha giocato moltissime partite. In campionato ha giocato di più e tornerà in nazionale, ieri gliel’ho detto e lui ha condiviso la mia scelta. Ma qeusto ragionamento non lo faccio solo con lui ma con tutti, ogni stagione poi è diversa dalle precedenti.

LA GARA COL GENOA  – “Ci mancano cinque vittorie per lo scudetto, e ci servono i tre punti ora visto che all’andata ne abbiamo lasciati due. Non eravamo scarsi prima di martedì, non siamo di certo già a Madrid adesso. Dobbiamo fare un passo alla volta, il Genoa in casa subisce molto poco. Domani sarà difficile ma stiamo bene fisicamente e mentalmente”.

L’AJAX – “E’ una squadra veloce e con qualità, saranno due gare molto diverse da quelle con l’Atletico. È sbagliato credere di essere già in semifinale, ad Amsterdam vogliamo porre le basi per il passaggio del turno, bisogna concentrarsi su ciò che servirà. La formula non mi dispiace, così si conosce già il percorso”.

FORMAZIONE  – “Domani gioca Perin. Mandzukic? È stato imolto importante per noi, in entrambi i gol ha fatto la differenza perché ha portato via i due centrali di difesa. Ha fatto una buona partita ma è normale che si sia sacrificato molto. Domani o gioca lui o gioca Kean, che anche se non giocasse dal primo minuto sarà importante a partita in corso. Dybala? Sta tornando in forma e puo’ essere l’acquisto dei prossimi mesi. Chiellini e Matuidi stanno bene ma resteranno entrambi fuori”.

 

 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!