UFFICIALE | La decisione della Lega Serie A sul taglio degli stipendi: il comunicato

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

I 20 club di Serie A hanno trovato un accordo per un piano sul taglio degli stipendi. È stata votata infatti all’unanimità una strategia sul ridimensionamento degli ingaggi in questo periodo di difficoltà, dovuto anche alla sospensione del campionato.

Il piano varia a seconda che si torni a giocare o meno, fornendo una soluzione per entrambi i casi. Una decisione, quella dei club, che non ha tenuto conto del parere della Associazione Italiana Calciatori non coinvolta nella trattativa. Di seguito, la nota ufficiale diramata dalle società:

Questo intervento, necessario per salvaguardare il futuro dell’intero sistema calcistico italiano, prevede una riduzione pari a 1/3 della retribuzione annua lorda totale (ovvero 4 mensilità medie onnicomprensive) nel caso non si possa riprendere l’attività sportiva, e una riduzione di 1/6 della retribuzione totale annua lorda (ovvero 2 mensilità medie onnicomprensive) qualora si possano disputare nei prossimi mesi le restanti partite della stagione 2019/2020. Resta inteso che i Club definiranno direttamente gli accordi con i propri tesserati.

La Lega Serie A sta seguendo l’evoluzione dello scenario in stretto coordinamento con la UEFA, la FIGC e l’ECA. È stata confermata la volontà di portare a termine la stagione e di tornare a giocare, senza correre rischi, solo quando le condizioni sanitarie e le decisioni governative lo consentiranno“.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!