Buon compleanno Big Rom: il nuovo King di Milano… rinato al fantacalcio

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Compleanno Romelu Lukaku – 17 gol alla prima stagione in Serie A per l’attaccante belga, prima che l’emergenza sanitaria si abbattasse sul mondo intero ponendo la parola fine, momentaneamente, al massimo campionato italiano.

La Juventus è stata vicinissima a strappare l’ex boa del Manchester United ai nerazzurri: Beppe Marotta è riuscito ad accontentare il tecnico salentino, il quale ha chiesto a più riprese il centravanti belga per via delle sue caratteristiche tecniche oltre al fisico imponente.

Un ottimo impatto per Big Rom in nerazzurro, coadiuvato dal sergente di ferro Antonio Conte: il belga con tanto lavoro ha spazzato via ogni dubbio e le perplessità al suo arrivo a Milano. E soprattutto è riuscito a far dimenticare Mauro Icardi, conquistando il cuore dei tifosi nerazzurri a suon di reti.

Oggi, 13 maggio, è una giornata importante per tutto il calcio mondiale: 27 anni fa nasceva, uno dei giocatori più fisici del panorama calcistico internazionale. Buon compleanno Romelu Lukaku!

Probabilmente avrete passato la giornata a rivedere i suoi gol o le sue giocate memorabili: difficile scegliere i più belli. Paragonato a Didier Drogba, suo ex compagno di squadra al Chelsea, al quale lo stesso Lukaku dice di essersi ispirato.

CLICCA QUI PER RIVEDERE I 5 GOL PIU’ BELLI IN STAGIONE

www.imagephotoagency.it

Compleanno Romelu Lukaku: dalle critiche al derby. Ecco il nuovo Re di Milano

Biografia

Fin da piccolo, Romelu Lukaku ha cercato sempre di prefissarsi degli obiettivi importanti… un passo alla volta. A 16 anni la prima squadra dell’Anderlecht e, dopo qualche partita, realizza il suo primo gol diventando il giocatore più giovane ad aver segnato nella Jupiler League.

Numeri importanti con l’Anderlecht: 29 reti in 55 gare. Su di lui si fionda il Chelsea: il club inglese lo gira in prestito prima al West Bromwich e poi a titolo definitivo all’Everton con cui raggiunge la consacrazione.

Con i Toffees 141 presenze impreziosite da 68 reti, diventando nel corso dell’ultima stagione con l’Everton, il primo straniero a segnare 80 gol in Premier League prima dei 24 anni.

Dopo diverse stagioni all’Everton, nell’estate del 2017, il Manchester United sborsa 85 milioni più bonus per il centravanti classe ’93, facendolo diventare il giocatore belga più costoso di sempre. Con i Red Devils 42 gol realizzati in 96 gare in due stagioni.

Capitolo Nazionale: a partire dal 2010 entra di diritto nei Diavoli Rossi, con cui prende parte a due Mondiali (Brasile 2014 e Russia 2018) e a un Europeo (Francia 2016). E con oltre 50 gol realizzati, è il miglior marcatore nella storia del Belgio.

Romelu Lukaku, tra club, nazionale maggiore e nazionali giovanili, ha messo a segno la bellezza di 264 gol in 541 partite, con una media di 0,48 reti a partita.

Rinascita al Fantacalcio

Avrete fatto sicuramente i pazzi per comprarlo al fantacalcio: caro Big Rom, i nostri cari fantallenatori non vedevano l’ora di inserire il tuo nome all’interno della propria rosa. Un gigante buono dal killer instinct, indispensabile nell’aiuto ai propri compagni in fase di difensiva e nel lavoro sporco.

Nell’attacco a 2 di Conte, è diventato il punto di riferimento principale: capace di attirare su di sé la difesa avversaria, fondamentale anche in chiave assist.

Insieme a Lautaro Martinez è stato capace di creare una coppia esplosiva, riuscendo a capovolgere le critiche iniziali. Lo staff di Conte con il duro lavoro ha cercato di farli trovare nel minor tempo possibile il ritmo partita.

26 partite, 17 gol, 1 assist, due ammonizioni e una fantamedia dell’8.46: Lukaku è il quarto miglior attaccante del nostro fantacalcio.

Il nuovo “Re di Milano”

Un paio di mesi fa, Romelu Lukaku, assoluto protagonista sui social, ha risposto sul suo profilo Instagram alle domande di alcuni tifosi, regalando delle gemme di rara bellezza, in particolar modo l’auto-proclamazione di “Re di Milano”.

In pochissimo tempo, il centravanti belga è diventato un autentico beniamino della tifoseria nerazzurra vista la stagione importante soprattutto a livello realizzativo.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!