Cristiano Ronaldo, 5 momenti che lo hanno reso un idolo al Fantacalcio

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Compleanno Cristiano Ronaldo – Quando arrivò nell’estate del 2018 in Serie A quasi non ci si poteva credere. La Juventus lo ha portato via dal Real Madrid per 100 milioni una cifra giudicata elevata per molti considerando l’età dell’attaccante portoghese: 33 anni. Eppure in due stagioni in bianconero, e nel nostro campionato, ha dimostrato di valore l’investimento. Cristiano Ronaldo è diventato sicuramente un punto di riferimento al Fantacalcio, ma ce lo si poteva anche aspettare. Il suo biglietto da visita recitava: 5 Fifa Best Player, 5 Palloni d’Oro, 4 Calciatore europeo dell’anno, 17 volte capocannoniere tra Premier League e Liga, 1 Europeo, 5 Champions League, 3 Premier League, 1 Fa Cup, 2 League Cup, 2 Comunity Shield, 2 Liga, 2 Copa del Rey, 2 Supercoppa spagnola, 4 Coppe del Mondo per Club, 3 Supercoppe UEFA e 1 Supercoppa portoghese. Dal suo arrivo in Italia ha aggiunto al suo palmarès 1 Campionato italiano e 1 Supercoppa italiana.

Oggi è il compleanno di Cristiano Ronaldo e noi abbiamo deciso di festeggiarlo ricordando i cinque momenti, ad oggi, che lo hanno reso grande in Italia ma anche nel cuore dei fantallenatori. Cinque motivi per cui Cristiano Ronaldo si è dimostrato un grande anche in Serie A. L’arrivo di Cristiano Ronaldo ha assolutamente spostato gli equilibri anche al fantacalcio: per averlo i fantallenatori hanno fatto follie in sede d’asta e sono sempre stati ripagati dal portoghese. Le prestazioni dell’ex Real Madrid hanno ripagato gli investimenti importanti dei fantallenatori ormai stregati da CR7. Quest’anno, è vero, ha tardato ad entrare in forma ma i 14 gol i 9 partite hanno assolutamente rivitalizzato i suoi fantallenatori innamorati persi del portoghese. Ecco i 5 momenti che, secondo noi, hanno reso Ronaldo un idolo (nonostante i 35 anni) al Fantacalcio dal suo arrivo in Serie A: e no, non sono solo i 50 gol e 13 assist in 70 presenze.

Compleanno Cristiano Ronaldo: 5 momenti che lo hanno reso un idolo per i fantallenatori

La prima volta in Serie A: doppietta al Sassuolo

www.imagephotoagency.it

Prima stagione. Dopo tre partite a secco in Serie A, e un solo assist contro la Lazio, si è sbloccato nel nostro campionato contro il Sassuolo davanti ai suoi nuovi tifosi. Un gol? No, sarebbe stato banale: Cristiano Ronaldo si è presentato con una doppietta nella sua prima volta al gol. Un campione. Al fantacalcio il +6, chi lo aveva lo scorso anno può testimoniare l’incredibile libidine provata.

I due assist contro il Napoli all’Allianz Stadium

www.imagephotoagency.it

Tre giornate dopo, il suo score recita 3 gol e 2 assist. Allo Stadium arriva il Napoli, una gara sentitissima dai tifosi e difficile anche al fantacalcio. Chi lo ha lo schiera e lui dimostra che non è bravo a fare solo gol: due assist decisivi ai fini della vittoria, per 3-1. Un extra-terrestre è atterrato sul pianeta Serie A.

Il gol di testa contro la Sampdoria

www.imagephotoagency.it

Chiude la prima stagione, nel nostro campionato, con 21 gol e 8 assist. Non male. L’inizio di quella nuova però lo vede in difficoltà anche a causa di un piccolo infortunio che però non gli garantisce di performare come vorrebbe. Per i suoi fantallenatori sembra l’inizio di una parabola discendente, forse fisiologica a quasi 35 anni. La forma fisica man mano torna e col Sassuolo torna al gol, è la 14^ giornata e da lì Cristiano non si ferma più: il culmine? La gara con la Samp. Uno stacco di testa poderoso che lo vede letteralmente prendere il volo. Vecchietto a chi?

La prima tripletta

www.imagephotoagency.it

La sua ascesa continua, come detto, i problemi fisici sono alle spalle. Cristiano Ronaldo è ormai al top della forma. Il 6 gennaio, alla ripresa del campionato dopo la pausa natalizia, contro il Cagliari lo dimostra: la prima tripletta in Serie A. Goduria al fantacalcio e i fantasmi del “tempo che scorre ineluttabile” scacciati. Applausi e un “Siiiiuuuu” che risuona per tre volte, ancora a casa sua, ancora all’Allianz Stadium.

I 14 gol in 9 partite

www.imagephotoagency.it

A 35 anno Cristiano Ronaldo continua a macinare record. I gol dalla 14^ giornata alla 22^ giornata sono 14. Nove partite dove ha fatto letteralmente la differenza aiutando la Juventus a scavalcare l’Inter in classifica. A 35 anni stupisce ancora e i suoi fantallenatori sono esterrefatti davanti ai suoi numeri e qualcuno si sente anche in colpa per aver dubitato delle sue qualità. Oggi è il compleanno di Cristiano Ronaldo, il futuro non è dato sapersi, ma di certo anche in Serie A (a 35 anni) fa ancora la differenza.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!