Consigli Fantacalcio | 5 sorprese e 5 scommesse della 30^ giornata

www.imagephotoagnecy.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Chi schierare al Fantacalcio 30^ giornata – Torna il campionato di Serie A con la sua 30^ giornata che potrà dire ancora molto in ottica classifica. Bisogna fare molta attenzione anche a chi schierare al fantacalcio: per risolvere ogni dubbio, il nostro invito è sempre quello di controllare le probabili formazioni.

La nostra redazione si è già incaricata di proporti tutti i giocatori consigliati per il turno in programma nel weekend. Più in generale, è sempre meglio andare a leggere i consigli sul fantacalcio, per tenersi sempre aggiornati sulle ultime novità in arrivo. Occhio sempre alle sorprese e alle scommesse da mandare in campo.

Con sorprese si intendono quei giocatori che solitamente vengono lasciati in panchina dai fantallenatori, ma che potrebbero regalare soddisfazioni in questo specifico turno di campionato. Le scommesse sono invece quei calciatori solitamente portatori di buoni voti, ma impegnati in partite complicate e quindi bisognosi di un’attenta valutazione.

Chi schierare al Fantacalcio 30^ giornata: 5 sorprese e 5 scommesse

Top 5 sorprese

www.imagephotoagency.it

Lozano (Napoli)

El Chucky sta recuperando pian piano dall’infortunio, ma è senza dubbio un giocatore sul quale puntare. Stiamo pur sempre parlando di un giocatore da 9 gol e 2 assist in stagione, che al momento ha perso il posto contro Politano ma subentrando a gara in corso può dettare la sua legge.

Molina (Udinese)

L’esterno è una delle sorprese della formazione bianconera nelle ultime giornate. I due assist forniti durante la gara persa a Bergamo portano il suo bottino stagionale a quota cinque, rendendo ancor più valida la sua stagione che porta anche 46 duelli vinti e 58 palle recuperate

Ounas (Crotone)

In una partita molto attesa e determinante per il destino della sua squadra, l’ex napoletano vuole far bene. A La Spezia il Crotone si gioca le residue chances di salvezza e si aggrappa all’estro del suo fantasista. Fin qui in stagione per lui due gol e un assist, ma anche 42 dribbling riusciti e 51 palle recuperate.

Pasalic (Atalanta)

SuperMario deve ancora giocarsi il posto sulla trequarti della Dea, ma quasi certamente sarà in campo anche per uno scampolo di gara. Una situazione che non lo ha mai spaventato, considerando i 4 gol realizzati quest’anno, incorniciati da 44 duelli vinti e 483 passaggi riusciti su 553 tentati.

Caicedo (Lazio)

Sul giocatore ecuadoregno c’è davvero poco da dire: ogni volta che entra in campo fa male agli avversari, giocando da titolare o partendo dalla panchina. A Verona puntiamo su di lui come sorpresa last minute, forti di 8 gol che lo rendono uno dei giocatori più prolifici del campionato.

Top 5 scommesse

www.imagephotoagnecy.it

Nainggolan (Cagliari)

Il Ninja si prepara per fare male alla sua ex squadra. Dopo le esternazioni dei giorni scorsi il belga spera di far bene per il suo Cagliari al cospetto della capolista. Una carta da giocare bene, anche se i numeri non sono eccellenti: un solo gol, segnato a Marassi, ma anche 76 duelli vinti e 104 palloni recuperati.

Scamacca (Genoa)

Il giovane bomber si trova al cospetto della squadra che stava per acquistarlo a gennaio. Contro la Juventus il numero 9 del Grifone proverà a dare seguito a una stagione fin qui incoraggiante. I numeri sono dalla sua parte: 4 gol e 2 assist nonostante tante panchine, con 50 palle toccate in area e 75 duelli vinti.

Skov Olsen (Bologna)

L’esterno scandinavo può essere la mina vagante in un Bologna in cui non sembrano esserci giocatori insostituibili nel reparto offensivo. Anche entrando a gara in corso contro la Roma potrà dire la sua, dall’alto dei suoi numeri: due gol e due assist facendo spesso da gregario, con anche 235 passaggi riusciti su 289 tentati.

Kucka (Parma)

Un altro ex all’assalto di una squadra che non lo ha valorizzato fino in fondo. Lo slovacco è uno dei leader del Parma che proverà a fare risultato contro il Milan. Tra l’altro è un eccellente rigorista – quattro trasformazioni riuscite – e contro una squadra che fa dei penalty un suo punto di forza può suonare come una provocazione…

Verdi (Torino)

Chiudiamo con una delle eterne incompiute del nostro calcio. Il fantasista granata cerca un’altra chance per brillare e potrebbe riuscirci contro l’Udinese nella sfida a distanza con De Paul. L’obiettivo è migliorare le statistiche: finora un gol e 4 assist, ma anche 28 dribbling riusciti e 60 duelli vinti.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!