Consigli Fantacalcio | 5 sorprese e 5 scommesse della 27^ giornata

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Chi schierare al Fantacalcio 27^ giornata – Nuovo turno di campionato in arrivo, con la Serie A che si prepara a vivere la 27^ giornata. E si tratta di un altro turno particolarmente importante, sia nelle zone nobili della classifica che per quanto riguarda la lotta per non retrocedere. Quindi anche questa volta sono da tenere d’occhio le probabili formazioni per schierare la propria fantasquadra al meglio.

La nostra redazione si è già incaricata di proporti tutti i giocatori consigliati per il turno in programma nel weekend. Più in generale, è sempre meglio andare a leggere i consigli sul fantacalcio, per tenersi sempre aggiornati sulle ultime novità in arrivo. Occhio sempre alle sorprese e alle scommesse da mandare in campo.

Con sorprese si intendono quei giocatori che solitamente vengono lasciati in panchina dai fantallenatori, ma che potrebbero regalare soddisfazioni in questo specifico turno di campionato. Le scommesse sono invece quei calciatori solitamente portatori di buoni voti, ma impegnati in partite complicate e quindi bisognosi di un’attenta valutazione.

Chi schierare al Fantacalcio 27^ giornata: 5 sorprese e 5 scommesse

Top 5 sorprese

www.imagephotoagency.it

Caicedo (Lazio)

Il centravanti di scorta della Lazio potrebbe ritagliarsi uno spazio importante contro il Crotone, anche in vista della Champions. I suoi numeri sono da ottimo comprimario: sei gol in campionato fin qui, ma anche 51 duelli vinti, 42 palle toccate in area e 11 tiri nello specchio.

Palomino (Atalanta)

Nelle rotazioni della difesa della Dea, l’argentino troverà quasi certamente uno spazio da titolare contro lo Spezia. Finora il suo campionato ha dato delle buone indicazioni sul piano statistico: un gol e un assist al suo attivo, ma anche 96 duelli vinti e 20 tackle riusciti.

Saelemaekers (Milan)

L’esterno belga può essere una delle mine vaganti di Milan-Napoli. Anche perchè il laterale destro cerca la partita della definitiva svolta. Questi i suoi dati principali: 2 gol e altrettanti assist, ai quali si aggiungono 22 dribbling riusciti e 402 passaggi riusciti su 504 tentati.

Scamacca (Genoa)

Tocca al giovane centravanti prendere in mano l’attacco del Grifone, vista l’assenza di Destro per squalifica. Un’occasione da non fallire per il bomber di scuola Roma, che può ritoccare le sue statistiche. Finora per lui due gol e un assist, ma anche 11 dribbling riusciti, 67 duelli vinti e 10 tiri nello specchio.

Sansone (Bologna)

Da ala sinistra sta trovando minuti importanti e soprattutto ottime sensazioni. Campionato in crescendo per l’ex Villarreal, che finora sta sfoderando anche numeri interessanti: due gol e due assist, ma anche 27 dribbling riusciti e 252 passaggi riusciti su 304 tentati.

Top 5 scommesse

www.imagephotoagency.it

Ounas (Crotone)

Il marocchino sta vivendo una nuova pagina della sua carriera. In rossoblu sta finalmente lo spazio che voleva e proverà a trascinare i calabresi verso la salvezza. Il suo utilizzo contro la Lazio non è da escludere, visti i numeri: due gol e un assist in un mese, oltre a 35 dribbling riusciti e 206 passaggi riusciti su 270 tentati.

Gyasi (Spezia)

L’ala a disposizione di Vincenzo Italiano è l’arma in più per provare a far male a un’Atalanta che potrebbe pensare già a Madrid. E poi i numeri parlano per lui: fin qui in campionato 4 gol e altrettanti assist oltre a 33 dribbling riusciti e 109 duelli vinti.

Gaich (Benevento)

El Genocida del Gol vuole conquistare tutti a suon di reti e buone prestazioni. Quella messa a segno a La Spezia è la prima marcatura italiana per l’ex del CSKA Mosca. Al suo cospetto ci sarà sabato la difesa della Fiorentina, tutt’altro che imperforabile. Proviamo a puntare ancora su di lui.

Karamoh (Parma)

Missione quasi impossibile per i ducali, al cospetto di una Roma in forma e sulle ali dell’entusiasmo per gli ultimi risultati. Il francese, però, può provare a perforare la ritrovata difesa giallorossa. Queste le sue statistiche: due reti e un assist ai quali si aggiungono 34 dribbling riusciti e 62 palle recuperate.

Marin (Cagliari)

La mezzala croata potrebbe essere una vera e propria mina vagante in Cagliari-Juventus, considerando la stanchezza dei bianconeri dopo la fatica europea. E poi le statistiche sono dalla parte del centrocampista di Semplici: un gol ma ben tre assist, che si aggiungono a 24 cross riusciti, 86 duelli vinti e 17 tackle riusciti.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!