Champions League, clamoroso: pronto un nuovo ricorso, possibile terzo sorteggio

www.imagephotoagency.it

Il ricorso del Real Madrid potrebbe trovare conferme nel corso delle prossime ore. Come confermato dal giornalista Sergio Valentìn, il club spagnolo sarebbe pronto a rivolgersi al TAS per cercare di capire se sarà possibile procedere a un nuovo ricorso che, se accolto, potrebbe aprire al nuovo sorteggio, il terzo per quel che riguarda gli ottavi di Champions League.

Dopo il primo ricorso (accolto) da parte dell’Atletico Madrid, anche il Real potrebbe spingere il piede sull’acceleratore per far valere le sue ragioni. Le Merengues, dopo aver pescato il Benfica nel primo sorteggio, sono capitati con il PSG nel secondo sorteggio degli ottavi di finale. Una situazione decisamente particolare e a tratti imbarazzante, soprattutto per la Uefa.

La sensazione è che il Real Madrid non si fermerà e procederà spedito verso la sua strada. Il club spagnolo si affiderà a dei giuristi per valere le proprie ragioni. Le Merengues porteranno avanti la loro battaglia in maniera chiara e decisa. Florentino Perez non alzerà il piede dall’acceleratore prima di aver fatto chiarezza.

Ricorso Real Madrid, possibile terzo sorteggio Champions League

Perchè il Real Madrid sarebbe pronto a fare ricorso? Su che basi si baseranno le lamentele del club spagnolo? La dirigenza delle Merengues è stata chiara: il primo sorteggio era da ridare solamente in maniera parziale e non totale, perchè il Real Madrid aveva pescato il Benfica prima del noto errore delle urne con Manchester United e Villareal.

Proprio su questo aspetto si baserà il ricorso del Real Madrid, ma attualmente, almeno per quanto riportato dalle ultime indiscrezioni, difficilmente ci sarà spazio per un terzo sorteggio, anche se, considerate gli ultimi giorni e clamorosi errori, non è da escludere nessun tipo di epilogo sull’attuale sorteggio degli ottavi di finale di Champions League.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!