Juventus, quattro cessioni a gennaio: Kulusevski resta, Arthur verso l’addio

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Il piano cessioni della Juventus di gennaio potrebbe cambiare in maniera drastica dopo l’infortunio di Danilo. Il terzino brasiliano dovrà stare fermo per due mesi e il suo ko coinciderà con il ritorno in difesa di Cuadrado. Una mossa che obbligherà la Juventus a trattenere Kulusevski a Torino almeno fino alla fine della stagione.

Il dirottamento di Cuadrado in difesa lascerà libera la posizione di esterno offensivo di destra, ruolo che potrebbe essere occupato da Chiesa o proprio da Kulusevski, il quale potrebbe essere promosso titolare da Allegri in vista delle prossime partite. Il possibile passaggio al 4-3-3 potrebbe cambiare le gerarchie tattiche bianconere.

Detto questo, il piano cessioni di gennaio potrebbe riguardare Rabiot, Ramsey e Arthur. Il primo piace in Premier League e la Juventus potrebbe cederlo di fronte a un’offerta da 15 milioni di euro. Ramsey potrebbe rescindere il suo contratto con una buonuscita e facendo risparmiare un anno di contratto alla Juventus (scadenza giugno 2023).

Cessioni Juventus, gennaio: Arthur verso l’addio, Pellegrini resta

Nelle ultime ore starebbe avanzando anche la possibile idea di cessione di Arthur. Il centrocampista piace in Bundesliga e Liga, ma il brasiliano pesa parecchio nel conto del bilancio bianconero. Ecco perchè la sua valutazione potrebbe superare i 45 milioni di euro e raffreddare le ipotesi di addio.

Arthur potrebbe restare alla Juventus almeno fino alla prossima estate prima di valutare i nuovi possibili scenari. Occhio anche alla conferma di Luca Pellegrini. Il terzino sinistro classe 1999 avrebbe conquistato la fiducia di Allegri il quale potrebbe continuare a puntare su di lui nel ruolo di vice Alex Sandro.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!