Verona, Setti su Zaccagni: il presidente detta le condizioni

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Il Verona non ha fretta di completare la cessione di Mattia Zaccagni. Anzi, il trequartista letteralmente esploso nella passata stagione potrebbe essere l’uomo giusto dal quale far passare il nuovo ciclo della formazione scaligera.

A parlarne è stato Maurizio Setti, il presidente della compagine gialloblu. Da parte sua c’è tutta l’intenzione di capire quali sono le volontà del giocatore, ma anche delle squadre che finora hanno fatto un sondaggio per il suo gioiello.

In particolare stiamo parlando del Milan, società che nei giorni scorsi si è avvicinata tantissimo a Zaccagni. Ma anche al Napoli, il primo club che ha cercato il Verona per parlare del trequartista, per una trattativa che è poi tramontata.

Cessione Zaccagni, Setti non ha fretta

Quanto alle parole di Setti, rilasciate per la Gazzetta dello Sport, viene ribadita la mancanza di fretta del Verona: “Zaccagni sta bene da noi, non dobbiamo venderlo per forza. Se arrivasse una richiesta adeguata la valuteremo perché Mattia vale una squadra di Champions”.

Per quanto riguarda il calciomercato nel suo complesso, il patron fa capire che non ci saranno stravolgimenti rispetto all’organico dello scorso anno: “Credo che Di Francesco abbia capito che non possiamo smembrare una squadra e certi principi debbano rimanere. Mi sembra che lui stesso l’abbia sottolineato che non stravolgerà quello che ha proposto l’Hellas in questi anni. Sicuramente ci metterà del suo e cambierà qualcosa”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!