Fiorentina, rinnovo o cessione per Vlahovic: l’agente atteso in Italia

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Cessione Vlahovic – L’accordo è ad un passo ma le pretendenti, ora dopo ora, aumentano. La Fiorentina è pronta a blindare Dusan Vlahovic, con il quale sono stati fatti importanti passi in avanti per quanto riguarda il prolungamento del contratto in scadenza nel 2023. Attualmente il giocatore  guadagna 800 mila euro: cifre molto distanti da quelle percepite dal giocatore più pagato della rosa, José Callejon (2.2). Con il nuovo accordo fino al 2025, invece, salirebbe al primo posto in questa particolare classifica a quota 3 milioni più svariati bonus.

Stando alle indiscrezioni fin qui circolate, dovrebbe essere prevista anche una clausola rescissoria tuttavia l’ammontare complessivo non è stato definito. Il club ne vorrebbe alta, adeguandola al valore del giocatore, mentre gli agenti del serbo preferirebbero che fosse più bassa al fine di non spaventare i club che hanno iniziato a seguirlo con interesse. I contatti andranno avanti ma la strada appare in discesa.

La dirigenza conta di chiudere la trattativa a breve, al massimo entro qualche giorno. Sull’argomento, di recente, è intervenuto il direttore generale Joe Barone: “Dusan è un giocatore della Fiorentina, un giocatore come tutti gli altri molto molto importante, stiamo continuando a comunicare, comunichiamo ogni giorno e ovviamente speriamo di arrivare al più presto a un accordo”.

Cessione Vlahovic, aumentano le pretendenti: Tottenham, Atletico ed Inter

Il presidente Rocco Commisso, dal canto suo, lo ritiene incedibile nonostante il pressing delle tante società che si stanno facendo avanti. In primis il Tottenham, alla ricerca di una punta di peso da affiancare ad Harry Kane (destinato a restare a Londra): il direttore sportivo degli Spurs Fabio Paratici ha a disposizione un budget importante per l’operazione e a breve presenterà un’offerta ufficiale da 60 milioni. 

In corsa pure l’Atletico Madrid campione di Spagna e l’Inter, che lo sogna come sostituto di Romelu Lukaku (passato al Chelsea per 115 milioni). La Fiorentina non vorrebbe sedersi al tavolo delle trattative e si appresta ad alzare le barricate per trattenere il suo gioiello classe 2000 (21 gol lo scorso anno in campionato per lui). Molto, però, dipenderà dalla sua volontà. Oggi a Milano avrà luogo un incontro con il procuratore di Vlahovic, Darko Ristic, al fine di fare il punto della situazione. Firenze rimane in attesa, il futuro del giocatore è ancora un rebus.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!