Napoli, le offerte per Insigne non convincono: timore parametro zero

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Cessione Insigne – Il futuro di Lorenzo Insigne sembra ormai destinato a restare appeso a un filo. Le ultime vicende relative al rinnovo del contratto fanno pensare che il destino potrebbe portare lo scugnizzo lontano dal suo Napoli.

Il fresco campione d’Europa, infatti, pur essendo tornato a disposizione della squadra dopo la più che meritata vacanza, non sembra aver ottenuto risposte. Nemmeno il presidente Aurelio De Laurentiis ha riaperto la discussione con il suo entourage.

Si pensa dunque a una sempre più probabile cessione, che i partenopei a questo punto sperano di poter monetizzare già in questi giorni. Tuttavia attorno a Lorenzo il Magnifico inizia ad aleggiare con sempre maggiore incombenza uno spettro.

Cessione Insigne, Tottenham e Arsenal lo aspettano nel 2022

Finora l’unica offerta pervenuta per Insigne è stata quella dell’Inter. I nerazzurri hanno provato a offrire 15 milioni di euro per strappare il capitano agli azzurri. Naturalmente la risposta da parte del club campano è stata un due di picche ai campioni d’Italia.

Ma vista l’assenza di altre proposte concrete, si teme un addio di Insigne al Napoli a parametro zero nel 2022. Un’ipotesi particolarmente caldeggiata dai club inglesi, Tottenham e Arsenal su tutti, che proveranno a giocarsi le proprie carte all’inizio del nuovo anno.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!